Specialità

logo-frc

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

CAMPIONATI ITALIANI OPEN

SABATO 20 E DOMENICA 21 LUGLIO

 

MASCHILE

SERIE A

TUTTO INVARIATO IN VETTA: GUIDA CASTELLARO, SEGUE CAVAION

 

SERIE B

CASTIGLIONE SEMPRE DAVANTI AL TUENNO

 

FEMMINILE

SERIE B

A GOITO IL SEGNO CONQUISTA IL TITOLO ITALIANO

 

Segno Titolo Italiano 2019

La squadra vincitrice del Titolo Italiano di Serie B Femminile OPEN: ASD US Segno - Fonte foto Facebook

di Giovanni Crosato

 

Serie A Maschile

Settima giornata di ritorno per la massima serie, l’ultima prima della lunga sosta che vedrà nell’ordine la disputa a fine luglio della Coppa delle Regioni Memorial Giorgio Sangalli,  con le rappresentative regionali giovanili a darsi battaglia sui campi della Provincia di Trento, della Coppa dell’Amicizia a Costermano il primo weekend di agosto, dove le nostre nazionali giovanili affronteranno la Francia; dal 6 al 14 poi le tradizionali fasi finali della Coppa Italia di serie A e B maschile e femminile, anche quest’anno sui campi di Cavriana, Castellaro e Guidizzolo, cui seguiranno nel weekend del 17 e 18 le finali del campionato italiano Master a Dossena e a chiudere il 23, 24 e 25, sui campi delle province di Bergamo e Brescia le finali dei campionati italiani giovanili.

Tutto invariato per quello che riguarda la vetta della graduatoria con le prime quattro che portano a casa il successo non senza difficoltà. Dopo un primo set agevole, soffre nel secondo il Castellaro che piega un mai domo Sabbionara. Vittoria anche per il Cavaion che espugna il terreno di gioco del Chiusano. Rimonta nel secondo set il Solferino che nel derby batte il Guidizzolo. Battaglia anche per l’Arcene che fa suo di misura il primo set e poi si impone nettamente sul Cremolino. Bella affermazione del Ceresara che al termine di una lunga contesa fa suoi due punti al tie break contro il Sommacampagna. A chiudere la giornata il sofferto centro della Cavrianese contro il fanalino di coda Cereta, risultato che gli consente comunque di allungare sul penultimo posto del Guidizzolo.

 

Serie B Maschile

Settima di ritorno anche per la serie B maschile con il ritorno alla vittoria della prima della classe Castiglione che senza problemi batte il Besenello. Risponde il Tuenno,  sempre secondo a due lunghezze, che fatica ma supera il Bonate Sopra. Netto ko per il Bardolino che venerdì sera sul campo di Valle San Felice, all’interno dei festeggiamenti della società trentina per il 50° anniversario di fondazione e per l’inaugurazione del rinnovato sferisterio, cede al Noarna. Balza al quarto posto il Ciserano che sfrutta al meglio il terreno amico per battere il Palazzolo. Conferma il suo ottimo momento il Fontigo che mette ko il Castelli Calepio. In coda importantissimo successo del Dossena che nello scontro diretto concede soli due giochi al Settimo e lo scavalca in classifica, portandosi ora al terz’ultimo posto, quello che vale la permanenza nella serie cadetta.

 

Serie B Femminile

Si è disputata a Goito, ospitata dalla locale società Sordelliana, guidata dal presidente Sebastiano Guerreschi, la finalissima per il titolo italiano della serie cadetta con ad affrontarsi nell’epilogo la mantovana Sacca e la trentina Segno, dominatrici dei rispettivi gironi di regular season e poi anche delle semifinali play off, dove le virgiliane senza troppi problemi hanno avuto la meglio sul Rallo e le nonese, non senza difficoltà, contro l’altra mantovana Ceresara.

Intenso il primo set, con le trentine a guidare e le mantovane a rincorrere e raggiungere il 5 pari, ma il gioco decisivo se lo aggiudicavano le trentine che, portato a casa il primo parziale, ingranavano una marcia superiore e si aggiudicavano il secondo 6-1 e con esso il XII titolo italiano di serie B femminile, il secondo per una squadra trentina dopo quello del 2015 al Mezzolombardo.

Le due squadre saranno ancora protagoniste assieme a Ceresara e Rallo il prossimo 8 agosto sul campo di Cavriana delle semifinali di Coppa Italia. 

La giovanissima formazione guidata da Mauro Magnani succede nell’Albo d’Oro all’astigiana Monalese, vincitrice a Faedo lo scorso anno.

Al termine dell’incontro le premiazioni alla presenza del Presidente federale Edoardo Facchetti, del  vice presidente federale Andrea Fiorini, del consigliere federale Alessandra de Vincenzi, entrambi delegati all’Attività femminile, del Presidente del Comitato Regionale Lombardia, nonché goitese, Enzo Cartapati e dell’Assessore comunale con delega allo Sport di Goito Gabriele Belfanti.

 

Risultati sabato 20 e domenica 21 luglio

 

Serie A maschile – 7^ giornata di ritorno – Sabato 20 luglio ore 21.30

Cavrianese-Cereta anticipo venerdì sera (Arbitri: Bonini, Bianchi, Sogliani) 2-1 (4-6, 6-1, 8-2)

Chiusano-Cavaion anticipo venerdì sera (Arbitri: Bonando, Artuffo, Ruzzafante) 0-2 (4-6, 2-6)

Sommacampagna-Ceresara (Arbitri: Rizzi, Viviani, Sona) 1-2 (6-3, 4-6, 8-10)

Guidizzolo-Solferino anticipo venerdì sera (Arbitri: Carletti, Brunelli, Fraccaroli) 0-2 (0-6, 5-6)

Castellaro-Sabbionara (Arbitri: Gambirasio, Galli, Legnani) 2-0 (6-2, 6-4)

Arcene-Cremolino campo di Cavriana (Arbitri: Formolo, Angeli, Frasnelli) 2-0 (6-5, 6-2)

Classifica

Castellaro p.50

Cavaion p.49

Solferino p.44

Arcene p.37

Sabbionara p.28

Cremolino p.27

Ceresara p.21

Sommacampagna p.19

Chiusano p.18

Cavrianese p.15

Guidizzolo p.12

Cereta p.4

 

Prossimo turno (domenica 1 settembre ore 15.00): Cavrianese-Ceresara, Castellaro-Cereta, Cremolino-Sommacampagna, Solferino-Chiusano, Sabbionara-Guidizzolo, Arcene-Cavaion. 

 

Serie B Maschile – 7^ giornata di ritorno – Domenica 21 luglio ore 16.00

Fontigo-Castelli Calepio (Arbitro: Caliaro)  2-0 (6-3, 6-2)

Noarna-Bardolino anticipo notturno sabato (Arbitro: Bressan) 2-0 (6-2, 6-1)

Ciserano-Palazzolo (Arbitro: Pedrali) 2-0 (6-3, 6-4)

Castiglione-Besenello (Arbitro: Agnoli) 2-0 (6-1, 6-2)

Tuenno-Bonate Sopra (Arbitro: Gazzini) 2-0 (6-1, 6-5)

Dossena-Settimo (Arbitro: Scanzi) 2-0 (6-0, 6-2)

 

Classifica

Castiglione p.45

Tuenno p.43

Bardolino p.34

Ciserano p.31

Bonate Sopra p.30

Castelli Calepio p.29

Fontigo p.27

Noarna p.24

Palazzolo p.20

Dossena p.18

Settimo p.17

Besenello p.6

 

Prossimo turno (domenica 1 settembre ore 15.00): Settimo-Fontigo, Castelli Calepio-Bardolino anticipo sabato, Noarna-Ciserano, Palazzolo-Castiglione anticipo sabato, Besenello-Tuenno, Bonate Sopra, Dossena.

 

Serie A Femminile

Classifica

Tigliolese p.28

Dossena p.24

Mezzolombardo p.21

Monalese p.18

San Paolo d’Argon p.16

Pieese p.6

Cavrianese p.4

 

Prossimo turno (Domenica 1 settembre ore 15.00): San Paolo d’Argon-Monalese, Cavrianese-Tigliolese, Mezzolombardo-Dossena, riposa Pieese

 

Serie B femminile

Finalissima Campionato

A Goito – ore 16.00

Sacca-Segno 0-2 (5-6, 1-6)

Segno vince il Titolo Italiano