Federazione Italiana Palla Tamburello - News http://www.federtamburello.it/news.html Sat, 15 May 2021 07:56:02 +0200 Joomla! - Open Source Content Management it-it noreply@fipt.it (web FIPT) Serie A e B femminile, presentazione 4° giornata http://www.federtamburello.it/news/news-open/3537-serie-a-e-b-femminile%2C-presentazione-4%C2%B0-giornata.html http://www.federtamburello.it/news/news-open/3537-serie-a-e-b-femminile%2C-presentazione-4%C2%B0-giornata.html

Articolo di Franco Longo - Fonte Foto Commissione Marketing e Comunicazione

Nella massima serie il derby trentino Segno – Mezzolombardo

I TEMI DELLA GIORNATA

Domenica il massimo campionato femminile sarà protagonista con la quarta giornata di andata. Le gare in programma alle ore 16 sono tutte avvincenti, difficile fare pronostici certi, vista l'imprevedibilità emersa in queste prime tre giornate. Ancora da decifrare la Cavrianese. Paola Rinaldo e compagne sono una squadra  capace di esaltarsi contro le big del campionato come confermano i quattro punti raccolti dalle mantovane contro Mezzolombardo all'esordio e Tigliolese domenica scorsa, mentre contro un avversario alla loro portata ovvero il Segno sono state nettamente battute. Altro impegno casalingo per il Segno che fino ad oggi sul suo terreno di gioco ha raccolto cinque punti sui sei disponibili. La squadra di Mauro Magnani affronterà il Mezzolombardo nel derby trentino.  Il San Paolo D'Argon dovrà cercare conferme dopo il primo punto stagionale conquistato domenica scorsa a Segno, mentre l'altra orobica Dossena deve dimenticare la partita di Mezzolombardo.

LE GARE NEL DETTAGLIO

SEGNO – MEZZOLOMBARDO

La matricola di Mauro Magnani  in casa riesce ad esaltarsi. Domenica affronterà un derby molto impegnativo. Potrebbe servire l'esperienza di Germana Baldo, ex di turno insieme ad Alessia Castellan. Nell'indoor le sfide fra le due squadre hanno sorriso al Mezzolombardo. Beatrice Zeni e compagne dopo un avvio non esaltante sul campo della Cavrianese si sono riscattate e domenica scorsa hanno concesso solo un gioco ad un avversario temibile come il Dossena.

ARBITRO: Formolo

TIGLIOLESE – SAN PAOLO D'ARGON:

Per quanta riguarda le piemontesi non si possono fare discorsi precisi di classifica. Chiara Zimolo e compagne devono recuperare la sfida con il Dossena. Battendo entrambe le compagini orobiche il team di Alessandra De Vincenzi andrebbe in testa alla classifica raggiungendo quota undici punti ad una  giornata dal giro di boa. Il San Paolo D'Argon domenica a Segno si è sbloccato. La squadra ha dimostrato carattere vincendo il primo set in rimonta. Martina Mazzucchetti e compagne sotto 4-2 sono riuscite a vincere 6-4, prima di subire il ko delle rivali trentine nel secondo set e nel tie break. La squadra sembra in crescita, ma per fare punti contro le campionesse d'Italia serve la classica gara perfetta. Il pronostico è per le astigiane che hanno un organico molto più ampio e completo.

ARBITRO: Bonando

DOSSENA – CAVRIANESE

Il derby lombardo della quarta giornata è davvero difficile da decifrare. Per Luana Bonzi e compagne di fatto si tratta dell'esordio casalingo in campionato, visto che la gara contro la Tigliolese della seconda giornata è stata rinviata per maltempo a martedì 18 maggio alle 15:30. Il Dossena deve cancellare la prestazione di Mezzolombardo. La squadra può fare decisamente di più. La Cavrianese è una formazione  imprevedibile, capace sia di disputare  ottime prestazioni, sia di perdere in malo modo. Se le atlete di Stefano Anversa riescono ad essere più continue possono diventare una splendida realtà del tamburello femminile. 

ARBITRO: Teli

Classifica:

SQUADRA

PUNTI

GARE

VINTE

VINTE A 11

VINTE TB

PERSE

PERSE TB

PERSE A 11

MEZZOLOMBARDO

6

3

2

0

0

1

0

0

TIGLIOLESE

5

2

1

0

1

0

0

0

SEGNO

5

3

1

0

1

1

0

0

CAVRIANESE

4

3

1

0

0

1

1

0

DOSSENA

3

2

1

0

0

1

0

0

SAN PAOLO D'ARGON

1

3

0

0

0

2

1

0

In B: girone uno gara di cartello  Pieese – Cereta, nel secondo raggruppamento Tuenno in casa contro il Valgatara.

Quarta giornata anche per il campionato cadetto  femminile. Nel girone uno, altra sfida al vertice per la Pieese. Dopo il ko decisamente netto contro il Ceresara, Beatrice Caranzano e compagne affronteranno un'altra mantovana, il Cereta, sperando in un esito ben diverso da quello di domenica scorsa. Le atlete di Adolfo Negri sono giovani, ma hanno grandi qualità e fino ad oggi lo hanno nettamente dimostrato. 

Derby lombardo per la Cavrianese impegnata contro il Capriano del Colle, compagine che ha tre punti di vantaggio sulla squadra mantovana. Le atlete di Mario Tondini sono alla ricerca dei primi punti stagionali. La squadra fino ad oggi non ha demeritato, l'impegno c'è, le prestazioni sono positive, manca un po' di cattiveria agonistica, dovuta alla giovane età delle atlete.

Non dovrebbe avere grandi problemi il Ceresara contro il Bonate Sotto. Netto il divario tecnico in favore di Viola Gallina e compagne.

Nel girone due guida il Tuenno fino ad oggi sempre vittorioso. Paola Daldoss e compagne saranno ancora impegnate contro la seconda della classe, domenica scorsa l'esame contro la Carianese è andata molto bene. Le tuennesi hanno giocato con grande personalità. Domenica a Rallo arriva il Valgatara, altro team veronese che ha conquistato domenica la piazza d'onore battendo in casa l'Aldeno. Le trentine partono favorite, ma Anita Coccia e compagne cercheranno di ben figurare contro la capolista del girone.

La Carianese dopo la sconfitta interna di domenica scorsa cercherà riscatto contro il fanalino di coda Cavalcaselle. Pronostico per Serena Guidetti e compagne, anche se il Cavalcaselle ha bisogno di punti per acquistare un po' di fiducia.

Chiude Aldeno – Monte, sfida delicata con le trentine che vorranno ben figurare sul loro terreno di gioco.

Quarta di andata  domenica ore 16 Girone 1

Cavrianese-Capriano del Colle

Arbitro: Meriigo

Pieese-Cereta

Arbitro: Garetto

Bonate Sotto-Ceresara

Arbitro: Paganelli

Serie B Classifica girone 1

SQUADRA

PUNTI

GARE

VINTE

VINTE TB

PERSE

PERSE TB

Ceresara

9

3

3

0

0

0

Cereta

9

3

3

0

0

0

Pieese

6

3

2

0

1

0

Capriano del Colle

3

3

1

0

2

0

Cavrianese

0

3

0

0

3

0

Bonate Sotto

0

3

0

0

3

0

4° di andata girone 2 domenica 16 maggio ore 16

 Tuenno-Valgatara

Arbitro: Frasnelli

Cavalcaselle-Carianese

Arbitro: Facciotti

Aldeno-Monte

Arbitro: Gazzini

Classifica girone 2

SQUADRA

PUNTI

GARE

VINTE

VINTE TB

PERSE

PERSE TB

Tuenno

9

3

3

0

0

0

Valgatara

7

3

2

0

0

1

Carianese

5

3

1

1

1

0

Aldeno

3

3

1

0

2

0

Monte

3

3

1

0

2

0

Cavalcaselle

0

3

0

0

3

0

]]>
federtamburello@federtamburello.it (Sara Pucciatti) Open Fri, 14 May 2021 06:17:14 +0200
Serie A e B maschile - Le gare di domenica http://www.federtamburello.it/news/news-open/3536-serie-a-e-b-maschile-le-gare-di-domenica.html http://www.federtamburello.it/news/news-open/3536-serie-a-e-b-maschile-le-gare-di-domenica.html

Articolo di Franco Longo - Fonte Foto Commissione Marketing e Comunicazione

Serie A, gara di cartello Arcene – Sommacampagna, veronesi in cerca di riscatto dopo il punto lasciato al Castiglione, sfida di bassa classifica a Sabbionara fra gli aviensi e il Cavaion uniche compagini ancora senza vittorie, torna in campo il Castellaro, campioni d'Italia in trasferta contro la matricola Castiglione.

E' senza ombra di dubbio Arcene – Sommacampagna la gara di cartello della sesta giornata del massimo campionato maschile. I bergamaschi fino ad oggi hanno disputato una stagione eccellente, quattro gare e quattro vittorie. I veronesi stavano andando bene fino a domenica scorsa quando è arrivata una vittoria sofferta al tie break in casa contro la matricola Castiglione. Un punto perso per il team veronese che senza Federico Merighi perde molto del suo potenziale. Le squadre sono suddivise da un solo punto in classifica. Entrambe vorranno vincere. I bergamaschi per continuare l'ottimo avvio di stagione, i veronesi per ripartire dopo il rallentamento di domenica scorsa. Gara davvero aperta, fra due compagini che hanno organici competitivi e puntano a fare un campionato di vertice.

Decisamente interessante Ceresara – Tuenno. I padroni di casa galvanizzati dal primo successo ottenuto domenica scorsa a Sabbionara vorranno ripetersi contro l'altra formazione trentina ovvero il Tuenno per conquistare la prima vittoria casalinga e per rilanciarsi in campionato. Non sarà facile perchè il Tuenno gioca sempre con grinta e fino ad oggi si è dovuto arrendere solo a Solferino nella gara d'esordio e Arcene domenica scorsa. La compagine trentina ha giocatori di esperienza, su tutti Lorenzo Gasperetti e giovani interessanti quali Emanuele Lavarini, protagonista di un'ottima gara domenica scorsa a Rallo contro l'Arcene.

Gara molto delicata Sabbionara – Cavaion, le uniche due compagini della massima serie a non aver ancora ottenuto punti. Per la compagine di Andrea Fiorini un altro scontro diretto in casa. Dopo il ko di domenica scorsa a Sabbionara rimediato contro il Ceresara, si spera in un esito finale decisamente diverso. La squadra trentina in questa stagione ancora non è riuscita ad ingranare e l'infortunio di Samuele Fiorini certo non ha agevolato le cose.

Discorso analogo per il Cavaion, sempre sconfitto fino ad oggi. I veronesi giocano bene, ma hanno bisogno di dare una svolta alla loro stagione e per farlo servono i primi punti.

Impegno esterno per il Solferino contro il Guidizzolo. Derby virgiliano, dove Luca Marchidan e compagni partono con i favori del pronostico, mentre il Guidizzolo dovrà ben figurare. Non sono certo queste le gare in cui Filippo Michelini e compagni devono fare punti.

Favorito anche il Castellaro che torna in campo dopo aver osservato il suo turno di riposo. Il Castiglione cercherà di fare un altro risultato clamoroso. Paolo Foroni e compagni domenica scorsa hanno fermato il Sommacampagna, sicuramente vorranno ripetersi, ben sapendo che la squadra di Luca Baldini è nettamente superiore.

Turno di riposo per il Cremolino, splendida rivelazione di questa prima parte di campionato. I ragazzi di Antonio Surian, dopo il ko nella gara d'esordio hanno ottenuto quattro vittorie e con i loro dodici punti si sono rilanciati in classifica e portati nelle zone nobili.

Serie B in campo sabato, fatta eccezione per il derby lombardo Malavicina – Ciserano

Sesta di andata anche per quanto riguarda il campionato cadetto. Quasi tutte le gare sono in programma sabato. Nella giornata di domenica l'unica sfida in programma sarà Malavicina – Ciserano. Favori del pronostico per la compagine ospite. I bergamaschi sono sicuramente più completi. Il Malavicina da domenica è scivolato all'ultimo posto in classifica. A condannare Lorenzo Tonon e compagni la sconfitta nel derby virgiliano contro la capolista Cavrianese e il successo al tie break del Valle San Felice ai danni del Castelli Calepio.

Il Valle San Felice, dopo i primi punti conquistati andrà sul campo del Palazzolo. Favori del pronostico per il team di casa.

La capolista Cavrianese fino ad oggi leader indiscussa del campionato cercherà la sua sesta vittoria consecutiva in questo avvio di stagione decisamente favorevole. Avversario dei mantovani il Bonate Sopra che sicuramente cercherà di rendere dura la vita alla capolista.

Derby veneto Monte – Fontigo con i padroni di casa chiamati al riscatto dopo il ko contro il Bardolino e i trevigiani, secondi della classe vogliosi di prendersi altre soddisfazioni in questo campionato fino ad oggi molto positivo. Le due squadre sono separate da un solo punto in classifica. Sono avanti i ragazzi di Mirko Piazza, quindi Monte che cercherà la vittoria per effettuare l'operazione sorpasso in classifica.

Sfida d' alta classifica Cereta – Bardolino, con i lacustri veronesi che si sono lasciati definitivamente alla spalle l'avvio di campionato non certo esaltante. Non sarà facile per i ragazzi di Sergio Zantedeschi perchè il Cereta è in salute e i 10 punti (terzo posto in coabitazione con il Monte) lo confermano. In casa Bardolino si spera sempre di avere Franco Zeni al meglio. L'ex giocatore del Sommacampagna non è al top fisicamente, ma con la sua esperienza e la sua classe è sempre determinante. Giocatore nonostante l'età di categoria superiore.

Favorito il Castelli Calepio contro il Capriano del Colle. Sabato i bergamaschi hanno perso due punti contro il Valle San Felice, mentre il Capriano del Colle si è dovuto arrendere nettamente al Cereta: 6-1, 6-2.

Serie A . 6° di andata

Ceresara-Tuenno

Arbitro: Rizzi (Bianchi, Vicari)

Sabbionara-Cavaion:

Arbitro: Bressan (Postinghel, Iob)

Guidizzolo-Solferino

Arbitro: Agnoli (Assoni, Sona)

Castiglione-Castellaro

Arbitro: Calliaro (Fraccaroli, Frare)

Arcene-Sommacampagna

Arbitro: Gambirasio (Bertoloni, Galli)

Riposa Cremolino.

 

Classifica serie A

Solferino 15, Castellaro, Arcene e Cremolino 12, Sommacampagna 11 Tuenno 6, Ceresara 3, Guidizzolo e Castiglione 2, Sabbionara e Cavaion 0.

 

Serie B 6° di andata

Palazzolo-Valle San Felice sabato

Arbitro: Negherbon

Malavicina-Ciserano

Arbitro: Viviani

Bonate Sopra-Cavrianese sabato

Arbitro: Gambirasio

Monte-Fontigo sabato ore 15

Arbitro: Angeli

Cereta-Bardolino sabato,

Arbitro: Bressan

Castelli Calepio-Capriano del Colle sabato.

Arbitro: Teli

 

Classifica serie B

Cavrianese 15, Fontigo 11, Monte e Cereta 10, Palazzolo e Bardolino 9, Bonate Sopra 8, Ciserano .7, Castelli Calepio 6, Capriano del Colle e Valle San Felice 2, Malavicina 1.

]]>
federtamburello@federtamburello.it (Sara Pucciatti) Open Fri, 14 May 2021 06:11:14 +0200
Campionati Italiani OPEN Sabato 15 e Domenica 16 Maggio - Le partite del week-end http://www.federtamburello.it/news/news-open/3535-campionati-italiani-open-sabato-15-e-domenica-16-maggio-le-partite-del-week-end.html http://www.federtamburello.it/news/news-open/3535-campionati-italiani-open-sabato-15-e-domenica-16-maggio-le-partite-del-week-end.html

Articolo di Giovanni Crosato – Fonte Foto Commissione Marketing e Comunicazione

Maschile

Serie A: clou Arcene-Sommacampagna. In coda Sabbionara-Cavaion

Domenica massima serie in campo per la sesta giornata di andata e fari puntati sulla sfida Arcene-Sommacampagna, entrambe ancora imbattute, con i veronesi che hanno però ceduto un punto domenica scorsa al Castiglione, complici le non perfette condizioni fisiche di Federico Merighi, tenuto precauzionalmente a riposo nel primo set perso contro i mantovani. Sarà il primo scontro al vertice tra le quattro pretendenti ai massimi traguardi stagionali, con i bergamaschi che si presentano all’appuntamento galvanizzati dal cammino netto e dai soli undici giochi complessivi concessi alle avversarie, sei dei quali domenica scorsa a Tuenno, dove comunque gli orobici sono sempre stati in controllo. Si può dire lo stesso degli ambiziosi veronesi, con la sola parentesi del primo set con il Castiglione, ma è chiaro che molto dell’esito dell’incontro di domenica dipenderà dalle condizioni fisiche nelle quali si presenterà Federico Merighi, fondamentale nell’economia di gioco del team del presidente Silvano Albertini, atleta sempre in grado di spostare gli equilibri.

Partita tutta da seguire quindi nel primo scontro diretto tra le formazioni più attrezzate del campionato.

Turno sulla carta agevole per la capolista Solferino e i campioni d’Italia in carica del Castellaro, tutte e due a punteggio pieno, che non dovrebbero incontrare troppe difficoltà nei derby sui campi rispettivamente di Guidizzolo e Castiglione.

Interessante e aperta a qualsiasi risultato Ceresara-Tuenno, con i mantovani che hanno ottenuto la prima vittoria domenica sul campo del Sabbionara e i trentini che dopo due centri consecutivi sono usciti sconfitti contro l’Arcene, ma al termine di una gara comunque ben giocata.

In coda fondamentale per entrambe Sabbionara-Cavaion, con la compagine di casa, alle prese con i problemi fisici di Samuele Fiorini, che proverà a fare di tutto per racimolare punti importanti, finora mai incamerati nonostante le prestazioni siano sempre state di buon livello, e gli ospiti, ugualmente fermi al palo, che potranno finalmente confrontarsi con una squadra di pari livello dopo il tour de force iniziale che li ha visti opposti alle prime cinque in graduatoria.

Dopo quattro vittorie consecutive, meritato turno di riposo per l’alessandrina Cremolino.

Serie B: Cavrianese sabato a Bonate Sopra, Fontigo con Monte per rimanere in scia

Sesto turno anche per la serie cadetta con ben cinque anticipi in programma sabato.

L’arrembante Cavrianese sarà impegnata sul campo del Bonate Sopra, con l’obiettivo di continuare senza intoppi la propria corsa in vetta, che la vede già con ben quattro punti di vantaggio rispetto alla seconda Fontigo. In campo anche i trevigiani che proveranno a fare bottino pieno sull’ostico campo del Monte, formazione che li segue ad una sola lunghezza di distanza e uscita per la prima volta sconfitta in stagione domenica scorsa nel derby a Bardolino.

Il Bardolino, finalmente convincente dopo un avvio difficile, parte favorito in casa del Cereta, squadra comunque da prendere con le dovute precauzioni e la giusta concentrazione, visto anche che i mantovani precedono al momento di un punto in classifica i veronesi.

Castelli Calepio-Capriano del Colle vedrà i bergamaschi chiamati a tornare alla vittoria dopo ben tre sconfitte consecutive maturate al tie break, e i bresciani che dovranno fare il loro per provare a fare punti e quindi muoversi dalla propria deficitaria posizione.

Chiude Palazzolo-Valle San Felice, con i veronesi favoriti sui trentini che, ritrovati quasi tutti i propri effettivi, sono riusciti ad ottenere i primi due punti sabato scorso contro il Castelli Calepio.

Nell’unico incontro di domenica non dovrebbe incontrare problemi il Ciserano a Malavicina, sempre alle prese con l’assenza di Lorenzo Tonon, uno dei suoi atleti in rosa più promettenti.

Femminile

Serie A: derby Segno-Mezzolombardo

Quarta giornata per la serie A femminile con il Mezzolombardo, temporaneamente in testa solitario, in attesa del recupero di martedì prossimo tra Dossena e Tigliolese, che farà visita nel derby al Segno, in un match che vede Beatrice Zeni e compagne, in ripresa dopo il sorprendente ko all’esordio a Cavriana, partire favorite contro la neopromossa che si sta comunque ben comportando in questo avvio visti i cinque punti già all’attivo. Non dovrebbe avere troppi problemi la corazzata Tigliolese nel turno interno contro il San Paolo d’Argon, gara nella quale dovrà essere concentrata da subito per evitare di perdere punti come successo domenica scorsa. Aperta Dossena-Cavrianese, con il team di casa chiamato a riprendersi dopo il pesante ko di Mezzolombardo e con le ospiti che cercheranno di confermare quanto di buono riescono ad esprimere in casa anche in trasferta.

Serie B: Quarta Giornata

Quarta giornata anche per i due gironi di B femminile, nel primo agevole per la capolista Ceresara la trasferta a Bonate Sotto, così come favorito il Cereta sul campo della Pieese. Alla ricerca dei primi punti la Cavrianese nella partita interna con il Capriano del Colle.

Nel secondo girone la prima della classe Tuenno attende in casa il Valgatara, secondo a due lunghezze, con l’obiettivo di continuare la sua corsa solitaria contro le veronesi, che, dal canto loro daranno battaglia. Carianese favorita nel derby a Cavalcaselle, equilibrio in Aldeno-Monte, entrambe a quota tre punti.

Serie C Centro Italia

Terza giornata domenica per il Campionato di Serie C Centro Italia con la capolista Treiese a riposo e il Bagnacavallo che nello scontro interno con la senese Torrita proverà ad agganciare la vetta. Favori del pronostico per il Firenze nella trasferta a Roma.

 

Programma sabato 15 e domenica 16 maggio

Serie A – 6^ giornata

Ceresara-Tuenno (Arbitri: Rizzi, Vicari, Bianchi), Sabbionara-Cavaion (Arbitri: Bressan, Postinghel, Iob), Guidizzolo-Solferino (Arbitri: Agnoli, Assoni, Sona), Castiglione-Castellaro (Arbitri: Gambirasio, Bertolini, Galli), Arcene-Sommacampagna (Arbitri: Caliaro, Fraccaroli, Frare), riposa Cremolino.

Classifica: Solferino p.15, Castellaro*, Arcene* e Cremolino p.12,  Sommacampagna* p.11 Tuenno* p.6, Ceresara p.3, Guidizzolo e Castiglione* p.2, Sabbionara e Cavaion p.0.

* hanno osservato il turno di riposo

Prossimo turno (domenica 23 maggio ore 16): Ceresara-Cavaion, Sabbionara-Guidizzolo, Cremolino-Castiglione, Castellaro-Arcene, Tuenno-Sommacampagna, riposa Solferino.

Serie B – 6^ giornata

Palazzolo-Valle San Felice sabato (Arbitro: Negherbon), Malavicina-Ciserano (Arbitro: Viviani), Bonate Sopra-Cavrianese sabato (Arbitro: Gambirasio), Monte-Fontigo sabato ore 15 (Arbitro: Angeli), Cereta-Bardolino sabato (Arbitro: Bressan), Castelli Calepio-Capriano del Colle sabato (Arbitro: Teli).

Classifica: Cavrianese p.15, Fontigo p.11, Monte e Cereta p.10, Palazzolo e Bardolino p.9, Bonate Sopra p.8, Ciserano p.7, Castelli Calepio p.6, Capriano del Colle e Valle San Felice p.2, Malavicina p.1.

Prossimo turno (domenica 23 maggio ore 16): Palazzolo-Malavicina, Ciserano-Bonate Sopra, Monte-Cavrianese sabato ore 15, Fontigo-Cereta, Bardolino-Castelli Calepio sabato, Valle San Felice-Capriano del Colle sabato ore 15.

Serie A femminile – 4^ giornata

Segno-Mezzolombardo (Arbitro: Formolo), Tigliolese-San Paolo d’Argon (Arbitro: Bonando), Dossena-Cavrianese (Arbitro: Teli).

Recupero Dossena-Tigliolese 18 maggio ore 15.30 (Arbitro: Paganelli)

Classifica: Mezzolombardo p.6, Tigliolese* e Segno p.5, Cavrianese p.4, Dossena* p.3, San Paolo d’Argon p.1.

*una partita in meno

Prossimo turno (domenica 23 maggio ore 16): San Paolo d’Argon-Cavrianese, Mezzolombardo-Tigliolese, Segno-Dossena.

Serie B femminile – 4^ giornata

Girone 1

Cavrianese-Capriano del Colle (Arbitro: Merigo), Pieese-Cereta (Arbitro: Garetto), Bonate Sotto-Ceresara (Arbitro: Paganelli).

Classifica: Ceresara e Cereta p.9, Pieese p.6, Capriano del Colle p.3, Cavrianese e Bonate Sotto p.0.

Prossimo turno (domenica 23 maggio ore 16): Cereta-Ceresara, Capriano del Colle-Pieese, Cavrianese-Bonate Sotto.

Girone 2

Tuenno-Valgatara (Arbitro: Frasnelli), Cavalcaselle-Carianese (Arbitro: Facciotti), Aldeno-Monte (Arbitro: Gazzini).

Classifica: Tuenno p.9, Valgatara p.7, Carianese p.5, Aldeno e Monte p.3, Cavalcaselle p.0.

Prossimo turno (domenica 23 maggio ore 16): Carianese-Monte, Valgatara-Cavalcaselle, Tuenno-Aldeno.

Serie C Centro Italia – 3^ giornata

Roma-Firenze (Arbitro: Calamante), Bagnacavallo-Torrita (Arbitro: Sorrentino), riposa Treiese

Classifica: Treiese p.6, Bagnacavallo p.3, Firenze p.2, Torrita p.1, Roma p.0.

Prossimo turno (domenica 23 maggio ore 16): Treiese-Torrita sabato ore 16.30, Treiese-Firenze, riposano Roma e Bagnacavallo

]]>
federtamburello@federtamburello.it (Sara Pucciatti) Open Fri, 14 May 2021 06:06:53 +0200
Campionati Italiani OPEN – Resoconto degli incontri di Sabato 8 e Domenica 9 Maggio http://www.federtamburello.it/news/news-open/3534-campionati-italiani-open-%E2%80%93-resoconto-degli-incontri-di-sabato-8-e-domenica-9-maggio.html http://www.federtamburello.it/news/news-open/3534-campionati-italiani-open-%E2%80%93-resoconto-degli-incontri-di-sabato-8-e-domenica-9-maggio.html

Articolo di Giovanni Crosato – Foto FB di Fabrizio Pezzini

Maschile

Serie A: Solferino solo in vetta, Sommacampagna cede un punto. Poker del Cremolino

Sfruttando il turno di riposo dei campioni d’Italia in carica del Castellaro, sale solitario in vetta il Solferino che nella quinta giornata di andata supera il Cavaion, concedendo soli tre giochi.

A punteggio pieno anche l’Arcene che, con qualche difficoltà nel secondo set, porta a casa l’intera posta in palio dall’ostico terreno di gioco del Tuenno.

Perde un punto il Sommacampagna nello scontro con il Castiglione: i veronesi costretti a rinunciare nel primo set a Federico Merighi per problemi fisici, reinserito il campione di Noarna, ribaltano la situazione e portano a casa due punti facendo propri secondo set e tie break.

Continua il suo ottimo momento il Cremolino che in casa centra la quarta vittoria consecutiva contro il Guidizzolo.

In coda primo successo stagionale per il Ceresara che espugna Sabbionara e abbandona l’ultima piazza, ora occupata dagli aviensi, sempre alle prese con l’indisponibilità di Samuele Fiorini, e dal Cavaion: le due squadre saranno di fronte nello scontro diretto domenica prossima.

Serie B: Cavrianese in fuga, insegue Fontigo

Quinto turno anche per la serie cadetta maschile con la Cavrianese che batte nettamente nel derby il Malavicina e si conferma in vetta. I mantovani portano a quattro punti il vantaggio sulla seconda, ora la trevigiana Fontigo che in una delle sfide più interessanti di giornata ha la meglio sul Bonate Sopra. Prima sconfitta stagionale per il Monte che cade a Bardolino, con i gardesani che, trovata la quadra, risalgono posizioni in graduatoria. Battaglia a Ciserano, con il Palazzolo che si impone di misura al tie break. Bene il Cereta a Capriano del Colle. Nell’unico anticipo in programma sabato, prima affermazione per il Valle San Felice che di misura piega il Castelli Calepio, a cui si confermano indigesti i tie break.

Femminile

Serie A: Mezzolombardo al comando

Terza giornata per la serie A femminile con il Mezzolombardo che sale temporaneamente in testa solitario grazie al netto successo sul Dossena e al concomitante punto perso dalla Tigliolese sul campo della Cavrianese, che si conferma squadra ostica per le grandi. Le astigiane dovranno però recuperare il prossimo 18 maggio la gara rinviata per impraticabilità del campo contro il Dossena.

Lotta a Segno con la compagine della Val di Non che in rimonta supera il San Paolo d’Argon, che porta comunque a casa un punto.

Serie B: terza giornata

Terza giornata anche per i due gironi di B femminile, nel primo lo scontro diretto tra Ceresara e Pieese viene vinto nettamente dalle mantovane che concedono un solo gioco e rimangono a punteggio pieno assieme al Cereta che senza difficoltà doma la Cavrianese. Primo centro per il Capriano del Colle contro il Bonate Sotto.

Nel secondo girone la prima della classe Tuenno si impone in trasferta sulla Carianese, la cui sconfitta consente al Valgatara, vincitore con l’Aldeno, di salire al secondo posto. In coda prima vittoria per il Monte che in un derby equilibrato costringe al terzo ko il Cavalcaselle.

Serie C Centro Italia

Seconda giornata domenica per il Campionato di Serie C Centro Italia con la Treiese che si conferma superiore alla compagine di Roma, sconfitta anche in questo secondo turno. Sorride di misura al Firenze il derby toscano con il Torrita di Siena. Turno di riposo per il Bagnacavallo.

 

Risultati sabato 8 e domenica 9 maggio

Serie A – 5^ giornata

Sabbionara-Ceresara 0-2 (3-6, 4-6) (Arbitri: Agnoli, Tavernini, Fraccaroli), Solferino-Cavaion 2-0 (6-1, 6-2) (Arbitri: Teli, Assoni, Paganelli), Cremolino-Guidizzolo 2-0 (6-3, 6-2) (Arbitri: Garibaldi, Accornero, Bussa), Sommacampagna-Castiglione 2-1 (4-6, 6-2, 8-5) (Arbitri: Rizzi, Viviani, Sogliani), Tuenno-Arcene 0-2 (2-6, 4-6) (Arbitri: Formolo, Gazzini, Frasnelli), riposa Castellaro.

Classifica: Solferino p.15, Castellaro*, Arcene* e Cremolino p.12,  Sommacampagna* p.11 Tuenno* p.6, Ceresara p.3, Guidizzolo e Castiglione* p.2, Sabbionara e Cavaion p.0.

* hanno osservato il turno di riposo

Prossimo turno (domenica 16 maggio ore 16): Ceresara-Tuenno, Sabbionara-Cavaion, Guidizzolo-Solferino, Castiglione-Castellaro, Arcene-Sommacampagna, riposa Cremolino.

Serie B – 5^ giornata

Ciserano-Palazzolo 1-2 (4-6, 6-4, 6-8) (Arbitro: Gambirasio), Malavicina-Cavrianese 0-2 (0-6, 3-6) (Arbitro: Legnani), Fontigo-Bonate Sopra 2-0 (6-5, 6-3) (Arbitro: Carletti), Bardolino-Monte 2-0 (6-0, 6-2) (Arbitro: Caliaro), Capriano del Colle-Cereta 0-2 (1-6, 2-6) (Arbitro: Locatelli), Valle San Felice-Castelli Calepio sabato 2-1 (6-5, 2-6, 8-6) (Arbitro: Tavernini).

Classifica: Cavrianese p.15, Fontigo p.11, Monte e Cereta p.10, Palazzolo e Bardolino p.9, Bonate Sopra p.8, Ciserano p.7, Castelli Calepio p.6, Capriano del Colle e Valle San Felice p.2, Malavicina p.1.

Prossimo turno (domenica 16 maggio ore 16): Palazzolo-Valle San Felice sabato, Malavicina-Ciserano, Bonate Sopra-Cavrianese sabato, Monte-Fontigo sabato ore 15, Cereta-Bardolino sabato, Castelli Calepio-Capriano del Colle sabato.

Serie A femminile – 3^ giornata

Cavrianese-Tigliolese 1-2 (6-3, 0-6, 6-8) (Arbitro: Vicari), Segno-San Paolo d’Argon 2-1 (4-6, 6-1, 8-6) (Arbitro: Negherbon), Mezzolombardo-Dossena 2-0 (6-1, 6-0) (Arbitro: Bressan).

Recupero Dossena-Tigliolese 18 maggio ore 15.30 (Arbitro: Paganelli)

Classifica: Mezzolombardo p.6, Tigliolese* e Segno p.5, Cavrianese p.4, Dossena* p.3, San Paolo d’Argon p.1.

*una partita in meno

Prossimo turno (domenica 16 maggio ore 16): Segno-Mezzolombardo, Tigliolese-San Paolo d’Argon, Dossena-Cavrianese.

Serie B femminile – 3^ giornata

Girone 1

Ceresara-Pieese 2-0 (6-1, 6-0) (Arbitro: Bianchi), Cereta-Cavrianese 2-0 (6-0, 6-1)  (Arbitro: Bonini), Capriano del Colle-Bonate Sotto sabato 2-0 (6-3, 6-3) (Arbitro: Teli).

Classifica: Ceresara e Cereta p.9, Pieese p.6, Capriano del Colle p.3, Cavrianese e Bonate Sotto p.0.

Prossimo turno (domenica 16 maggio ore 16): Cavrianese-Capriano del Colle, Pieese-Cereta, Bonate Sotto-Ceresara.

Girone 2

Monte-Cavalcaselle 2-0 (6-3, 6-5) (Arbitro: Merigo), Carianese-Tuenno 0-2 (2-6, 3-6) (Arbitro: Facciotti), Valgatara-Aldeno 2-0 (6-4, 6-2) (Arbitro: Sona).

Classifica: Tuenno p.9, Valgatara p.7, Carianese p.5, Aldeno e Monte p.3, Cavalcaselle p.0.

Prossimo turno (domenica 16 maggio ore 16): Tuenno-Valgatara, Cavalcaselle-Carianese, Aldeno-Monte.

Serie C Centro Italia – 2^ giornata

Firenze-Torrita 2-1 (6-3, 5-6, 8-6), Treiese-Roma 2-0 (6-2, 6-1), riposa Bagnacavallo

Classifica: Treiese p.6, Bagnacavallo p.3, Firenze p.2, Torrita p.1, Roma p.0.

Prossimo turno (domenica 16 maggio ore 16): Roma-Firenze, Bagnacavallo-Torrita, riposa Treiese

]]>
federtamburello@federtamburello.it (Sara Pucciatti) Open Mon, 10 May 2021 09:34:01 +0200
Serie A Femminile primo punto per il fanalino di coda San Paolo D'Argon, rallenta la Tigliolese, in B il Ceresara fa suo lo scontro diretto con la Pieese, bene il Tuenno che ottiene la sua terza vittoria stagionale http://www.federtamburello.it/news/news-open/3533-serie-a-femminile-primo-punto-per-il-fanalino-di-coda-san-paolo-d-argon,-rallenta-la-tigliolese,-in-b-il-ceresara-fa-suo-lo-scontro-diretto-con-la-pieese,-bene-il-tuenno-che-ottiene-la-sua-terza-vittoria-stagionale.html http://www.federtamburello.it/news/news-open/3533-serie-a-femminile-primo-punto-per-il-fanalino-di-coda-san-paolo-d-argon,-rallenta-la-tigliolese,-in-b-il-ceresara-fa-suo-lo-scontro-diretto-con-la-pieese,-bene-il-tuenno-che-ottiene-la-sua-terza-vittoria-stagionale.html

Articolo di Franco Longo - Fonte Foto FB Fabrizio Pezzini

Nel campionato femminile di serie A (3° di andata) non sono certo mancate le sorprese. La Cavrianese si conferma grande contro le grandi e dopo aver battuto il Mezzolombardo nella gara d'esordio è riuscita a spaventare anche la Tigliolese. Per le campionesse d'Italia netto riscatto nel secondo set, vinto sei a zero. Nel secondo set le campionesse d'Italia avevano l'obbligo di riscattarsi e cosi è stato. Fra le note positive della giornata il carattere dimostrato dopo aver perso il primo set.

Chiara Zimolo e compagne devono recuperare la gara non disputata domenica scorsa contro il Dossena. Le squadre torneranno in campo il 18 maggio alle ore 15:30. Le atlete di Stefano Anversa hanno cancellato la netta sconfitta di Segno. Arriva il primo punto stagionale per il fanalino di coda San Paolo D'Argon. Martina Mazzucchetti e compagne sono state brave a vincere il primo set in rimonta. Al 7° gioco erano sotto 4-2, poi con un parziale di 4-0 hanno ribaltato una gara che si stava mettendo male.

In scioltezza il Mezzolombardo che sul campo amico si impone sul Dossena. Nel team trentino in panchina Arianna Calliari e Giada Fontana. Ottima prestazione del collettivo. Nel primo set equilibrio fino al 2-1. Si arrivava al 40 pari vinto dalle trentine che facevano l'allungo sul 3-1. Il Dossena non riusciva a reagire. Nel secondo set usciva Federica Tabbia rimpiazzata da Roberta Pirola con Eleonora Gariglio che andava in posizione centrale, ma l'inerzia della gara non cambiava.

Il campionato si conferma molto equilibrato. Nessuna gara è da considerarsi scontata.

In B, girone uno il Ceresara stravince la gara di cartello contro la Pieese. Netta la supremazia delle mantovane. Per la compagine di Fabio Gariglio l'amarezza della prima sconfitta in campionato.

Altra mantovana che vince e convince il Cereta. Le atlete di Adolfo Negri con un'ottima prestazione di tutto il collettivo si aggiudicano il derby mantovano contro la Cavrianese

Sabato nell'anticipo, doppio successo per 6-3 del Capriano del Colle ai danni del Bonate Sotto nel derby lombardo.

Nel girone due continua la marcia del Tuenno che fa suo il match clou della giornata superando la Carianese. Nel primo set gara in equilibrio fino al 2-2, poi netto dominio del Tuenno.

Nel secondo set tuennesi sotto 3-0, poi la rimonta di Aurora Tonon e compagne.

Il Monte si aggiudica il derby veronese contro il Cavalcaselle, mentre il Valgatara mette ko l'Aldeno. Equilibrio fino al 4-4, poi Anita Coccia e compagne non concedevano più nulla alle rivali. Aldeno meno combattivo nel secondo set e cosi per Agnese Piffer e compagne arrivava la seconda sconfitta stagionale in terra veronese dopo il ko dell'esordio contro la Carianese. Per il Valgatara nel prossimo turno insidiosa trasferta a Rallo sul campo della capolista Tuenno, fino ad oggi ancora imbattuta.

Serie A femminile 3° di andata

Mezzolombardo – Dossena 6-1, 6-0; Cavrianese – Tiglòiolese 6-3, 0-6 (tb 8-6); Segno – San Paolo D'Argon 4-6, 6-1 (tb 8-6). Classifica: Mezzolombardo 6, Tigliolese e Segno 5, Cavrianese 4, Dossena 3, San Paolo D'Argon 1.

Serie B 3° di andata girone 2

Monte – Cavalcaselle 6-3, 6-5; Carianese – Tuenno 2-6, 3-6; Valgatara – Aldeno 6-4, 6-2

Classifica: Tuenno 9, Valgatara 7, Carianese 5, Aldeno 3 Monte 3, Cavalcaselle 0.

 

Serie B femminile Girone 1

Ceresara – Pieese 6-1, 6-0

Cereta – Cavrianese 6-0, 6-1

Capriano del Colle – Bonate Sotto 6-3, 6-3

Classifica: Ceresara e Cereta 9, Pieese 6, Capriano del Colle 3, Bonate Sotto e Cavrianese 0.

 

 

]]>
federtamburello@federtamburello.it (Sara Pucciatti) Open Mon, 10 May 2021 08:51:36 +0200
Solferino in vetta, rallenta il Sommacampagna, in B non si ferma la Cavrianese risale ancora il Bardolino, primi punti per il Valle San Felice. http://www.federtamburello.it/news/news-open/3532-solferino-in-vetta,-rallenta-il-sommacampagna,-in-b-non-si-ferma-la-cavrianese-risale-ancora-il-bardolino,-primi-punti-per-il-valle-san-felice.html http://www.federtamburello.it/news/news-open/3532-solferino-in-vetta,-rallenta-il-sommacampagna,-in-b-non-si-ferma-la-cavrianese-risale-ancora-il-bardolino,-primi-punti-per-il-valle-san-felice.html

Articolo di Franco Longo - Foto FB di Marco Bare

Giunge da Sommacampagna il risultato più clamoroso della 5° giornata di andata del massimo campionato di serie A maschile. I ragazzi di Giampaolo Merighi hanno la meglio sulla matricola Castiglione, ma solo al tie break. I ragazzi di Eros Ruffoni si sono imposti nel primo set con il punteggio di 6-4. I veronesi si riscattavano nel secondo e al tie break, salvando una giornata iniziata non certo nel migliore dei modi. In casa Sommacampagna nel primo set non ha giocato Federico Merighi perchè non al meglio. Nel secondo set il giovane campione di Noarna è entrato e ha fatto la differenza, trascinando i suoi ad un successo sofferto. L'ex giocatore del Castellaro e del Cavaion per la compagine veronese è un punto di riferimento, un valore aggiunto, di cui non si può fare a meno. Per il Castiglione un punto sicuramente inaspettato alla vigilia, perchè ottenuto in trasferta contro una squadra nettamente superiore e costruita per stare nelle parti alte della classifica.

Il Tuenno perde contro l'Arcene, ma esce dal campo a testa alta. La prestazione di Enrico Magnani e compagni è stata ampiamente positiva. Proprio come era accaduto nella prima gara disputata contro il Solferino, la squadra di Jonny Negherbon gioca a viso aperto anche contro le big del campionato. Nel primo set in avvio il Tuenno partiva più deciso e al primo cambio campo si portava sul vantaggio di 2-0. Seguiva la reazione dell' Arcene che si riportava sul 2-2. I bergamaschi con un parziale di 4-0 mettevano fine al primo set imponendosi per 6-2, risultato che condanna un po' troppo severamente la squadra trentina. Nel secondo set la gara era molto equilibrata fino al 3-3. A quel punto la squadra di Stefania Mogliotti faceva un allungo decisivo sul 3-5. Il Tuenno non demordeva, riduceva lo svantaggio, ma si doveva arrendere anche nel secondo set contro un team che ha dimostrato di essere di ottima qualità. In casa Tuenno, buona gara di Andrea Barisan ed Efrem Lavarini.

Altra sconfitta per il Sabbionara nella sfida di bassa classifica contro il Ceresara, compagine che ancora non aveva trovato i suoi primi punti stagionali. Era la classica gara da vincere per rilanciarsi, ma cosi non è stato. In casa Sabbionara pesa l'assenza di un vero mezzovolo, visto l'infortunio di Samuele Fiorini. L'avvio di gara era decisamente favorevole agli aviensi, capaci di portarsi avanti sul 3-1 nel primo set. Il Sabbionara non riusciva a dare il colpo del ko ai rivali, bravi a loro volta a crederci fino alla fine e a rimontare vincendo il primo set 6-3. Nel secondo, i mantovani partivano subito sull'acceleratore andando avanti al primo cambio campo 2-0. Graziano Perottoni e compagni giocavano in tranquillità riuscendo ad imporsi anche nel secondo set. Per il Ceresara, tre punti di fondamentale importanza, per gli aviensi un ko che fa male, perchè arrivato in casa contro una squadra alla portata, dove la vittoria era d'obbligo.

Approfittando del turno di riposo del Castellaro non fallisce il Solferino che sul terreno amico mette ko il Cavaion. I veronesi pur perdendo non hanno affatto demeritato. A Manuel Beltrami e compagni sono servite tre ore per mettere ko i ragazzi di Edoardo Peroni apparsi molto volenterosi e vogliosi di muovere la classifica.

Continua il momento eccellente del Cremolino che centra il suo quarto successo in campionato. Vittima di Ivan Briola e compagni il Guidizzolo la cui situazione di classifica comincia a farsi abbastanza delicata.

Nel campionato di serie B arrivano i primi punti stagionali per il Valle San Felice. I grestani nell'anticipo di sabato hanno battuto la bergamasca Castelli Calepio al tie brek. Vittoria di misura nel primo set: 6-5, sconfitta nel secondo con soli due giochi fatti. La squadra trentina ha confermato la sua difficoltà di tenere alto il ritmo per tutta la gara. Nel secondo set il calo di rendimento è stato evidente. Fra le note positive, oltre ai primi punti, il ritorno in campo di Giovanni Beltrami. Con un vero mezzovolo si è vista più qualità nel gioco. Due punti che fanno morale per le prossime sfide.

Non si ferma la Cavrianese che fa suo il derby virgiliano contro il Malavicina. Per Luca Merlone e compagni la quinta vittoria stagionale. Il Malavicina si vede superato in classifica dal Valle San Felice e occupa adesso l'ultimo posto in classifica.

Torna a muovere la classifica il Palazzolo con il successo al tie break contro il Ciserano. I bergamaschi si sono dimostrati avversario molto ostico.

Tre punti molto importanti anche per il Fontigo contro il Bonate di Sopra. Trevigiani e bergamaschi si sono presentati alla sfida a pari punti in classifica. Vittoria sofferta del Fontigo nel primo set per 6-5. I bergamaschi andavano avanti 2-0, seguiva la rimonta del Fontigo. Poi era l'equilibrio a farla da padrone con i ragazzi di Mirko Piazza che facevano per primi il sesto gioco. Più agevole il successo trevigiano nel secondo set . L'incontro è stato molto piacevole. Il Fontigo ha come unico demerito quello di non aver chiuso la gara avanti 4-1 il Bonate si portava sul 4-3, ma i trevigiani con calma e con la loro esperienza riuscivano ad imporsi.

Il Bardolino fa suo il derby veronese contro il Monte. Per Marco Ferrera e compagni si tratta del terzo successo consecutivo. Franco Zeni non al top ha giocato a fondo campo, in posizione centrale Andrea Marcazzan.

Vittoria esterna del Cereta che fa suo il derby lombardo superando il Capriano del Colle. I bresciani in questo campionato stanno incontrando molte difficoltà.

Serie A risultati 5° di andata

Sabbionara-Ceresara 3-6, 4-6; Solferino-Cavaion 6-1, 6-2 Cremolino-Guidizzolo 6-3,6-2; Sommacampagna-Castiglione 4-6, 6-2 (tb 8-5); Tuenno-Arcene 2-6, 4-6. Classifica: Solferino 15, Castellaro, Cremolino e Arcene 12, Sommacampagna 11, Tuenno 6, Ceresara 3, Guidizzolo e Castiglione 2, Sabbionara, e Cavaion 0.

B maschile 5° di andata

Ciserano-Palazzolo 4-6, 6-4 (tb 6-8); Malavicina-Cavrianese 0-6, 3-6;

Fontigo-Bonate Sopra 6-5, 6-3; Bardolino-Monte 6-0, 6-2; Capriano del Colle-Cereta 1-6, 2-6; Valle San Felice-Castelli 6-5, 2-6 (tb 8-6).

Classifica:

Cavrianese 15, Fontigo 11, Monte e Cereta 10, Palazzolo e Bardolino 9, Bonate Sopra 8, Ciserano 7, Castelli Calepio 6, Capriano del Colle e Valle San Felice .2, Malavicina 1.

]]>
federtamburello@federtamburello.it (Sara Pucciatti) Open Mon, 10 May 2021 08:42:20 +0200
Il fanalino di coda San Paolo D'Argon a Segno, Cavrianese in cerca di riscatto contro la Tigliolese http://www.federtamburello.it/news/news-open/3531-il-fanalino-di-coda-san-paolo-d-argon-a-segno,-cavrianese-in-cerca-di-riscatto-contro-la-tigliolese.html http://www.federtamburello.it/news/news-open/3531-il-fanalino-di-coda-san-paolo-d-argon-a-segno,-cavrianese-in-cerca-di-riscatto-contro-la-tigliolese.html

Articolo di Franco Longo - Foto di Amerio

I TEMI DELLA GIORNATA

La terza giornata del massimo campionato femminile è di assoluta importanza per la compagine bergamasca del San Paolo D'Argon, ultima in classifica e ancora alla ricerca dei primi punti stagionali. Da verificare la Cavrianese, grande sorpresa della prima giornata, quando si è presa il lusso di battere due volte il Mezzolombardo in rimonta e decisamente sottotono domenica scorsa sul campo del Segno. Tornano in campo Dossena e Tigliolese. Le formazioni di Angelo Astori e Alessandra De Vincenzi all'esordio hanno conquistato entrambe l'intera posta in palio, mentre domenica scorsa non si sono potute affrontare, causa maltempo. Le atlete di Angelo Astori si sfideranno al Livio Zeni di Mezzolombardo, la compagine di Renato Zeni, vittoriosa domenica scorsa contro l'altra bergamasca. Martedì 18 maggio, si disputerà il recupero della gara Dossena – Tigliolese, inizio ore 15:30, rinviata domenica scorsa per impraticabilità del campo.

 

LE GARE NEL DETTAGLIO

CAVRIANESE – TIGLIOLESE:

Dopo le prime due giornata di campionato ci si chiede qual'è la vera Cavrianese? Quella squadra grintosa che ha battuto il Mezzolombardo o quella che domenica scorsa ha perso malamente in trasferta contro il Segno? Certo la Tigliolese è un avversario forte che capita proprio nel momento giusto. Da questa partita si potrà sicuramente avere qualche risposta. Al di la del risultato finale, il direttore tecnico della Cavrianese Stefano Anversa sicuramente si aspetta di più dalle sue atlete. La Tigliolese ha giocato solo una gara. In quell'occasione le astigiane battendo il Segno hanno fatto vedere tutta la loro qualità. Il pronostico è per Cecilia Dellavalle e compagne, ma le mantovane non devono fare la parte della vittima predestinata e ripetere la prestazione deludente di Segno .

ARBITRO: Vicari

SEGNO – SAN PAOLO D'ARGON

Domenica scorsa entrambe le squadre avevano l'obbligo di riscattarsi venendo da un ko nella gara d'esordio. L'impresa è riuscita alle trentine, non alle bergamasche che dopo il ko nel derby contro il Dossena hanno perso anche contro il Mezzolombardo. La squadra di Gianfranco Vismara si trova ultima in classifica e da queste due giornate sembra quella meno completa. La partenza di una leader come Serena Barcella ad oggi rappresenta un vuoto che ancora non è stato colmato. Contro il Segno serve solo un risultato la vittoria. Discorso diverso per le trentine che domenica hanno conquistato con pieno merito i primi tre punti in serie A. La qualità delle giovani al debutto in A e l'esperienza di Alessia Castellan e Giulia Rossi possono permettere alla società trentina del patron Claudio Chini di fare un buon campionato anche nella massima serie. Qualora ci fossero dei problemi, c'è sempre Germana Baldo, giocatrice sempre determinante. La gara si disputa a Segno e non a San Paolo D'Argon come stabilito dal calendario.

ARBITRO: Negherbon

MEZZOLOMBARDO – DOSSENA

Entrambe si trovano a tre punti in classifica, anche se le orobiche hanno una gara in meno. Il Mezzolombardo è atteso da una gara molto insidiosa contro una squadra che anche cambiando molto ha dimostrato di essere molto solida. Ex di turno le sorelle Beatrice e Chiara Zeni e il padre Renato, da quest'anno direttore tecnico della società rotaliana. Le trentine devono vincere, le bergamasche vogliono confermarsi su buoni livelli dopo la vittoria nel derby orobico.

ARBITRO: Bressan

Classifica: Tigliolese, Cavrianese e Dossena 3, Mezzolombardo e Segno 3, San Paolo d’Argon 0. Tigliolese e Dossena una gara in meno

]]>
federtamburello@federtamburello.it (Sara Pucciatti) Open Fri, 07 May 2021 10:50:39 +0200
Serie A e B Maschile del fine settimana http://www.federtamburello.it/news/news-open/3530-serie-a-e-b-maschile-del-fine-settimana.html http://www.federtamburello.it/news/news-open/3530-serie-a-e-b-maschile-del-fine-settimana.html

Articolo di Franco Longo - Foto di Giancarlo Grandi

Serie A Castellaro a riposo, Solferino pronto per l'allungo, delicata sfida in chiave salvezza Sabbionara – Ceresara, entrambe alla ricerca dei primi punti stagionali, in B turno agevole per la capolista Cavrianese impegnata nel derby mantovano contro il Malavicina, Bardolino alla ricerca della sua terza affermazione consecutiva contro la rivelazione Monte.

Quinta giornata di andata per il massimo campionato maschile. Sfida molto delicata in chiave salvezza a Sabbionara fra i padroni di casa e il Ceresara, compagini ancora alla ricerca dei primi punti stagionali. Entrambe le squadre hanno il dovere di dare una svolta alla loro stagione. Chi perde dovrà fare i conti con una realtà molto difficile da gestire.

Il Cavaion, altro team in cerca dei primi punti stagionali sarà impegnato sul campo del Solferino. Pronostico per i padroni di casa, nettamente superiori. Gara speciale per il fondocampista transalpino del Solferino Yohan Pieron, artefice dei numerosi trionfi del Cavaion degli ultimi anni con la presidenza di Guido Peroni. Analogo discorso per Luca Marchidan mezzovolo del Solferino che con il Cavaion ha avuto la soddisfazione di debuttare in serie A.

Cremolino decisamente favorito nella gara interna contro il Guidizzolo. Gli alessandrini sono alla ricerca del loro quarto successo consecutivo. La sfida sembra agevole, ma i ragazzi di Antonio Surian dovranno dare il massimo, visto che il Guidizzolo deve risalire da una posizione di classifica non certo tranquilla.

Favorito anche il Sommacampagna contro il Castiglione. I veronesi sono reduci dal turno di riposo, mentre la formazione di Eros Ruffoni deve dimenticare la brutta sconfitta rimediata contro l'Arcene, gara dove Paolo Foroni e compagni non hanno fatto nessun gioco a loro favore.

Interessante anche Tuenno – Arcene. La matricola trentina fino ad oggi è una piacevole sorpresa di questo avvio di campionato. La squadra vince e convince, il gruppo è unito e fino ad oggi i risultati sono ampiamente positivi. L'Arcene verrà in Trentino per cercare punti e mantenersi nelle parti alte della classifica.

Turno di riposo per l'altra capolista Castellaro e quindi occasione da sfruttare per il Solferino per tentare il primo allungo in campionato.

Quinta giornata anche nei cadetti dove spicca la sfida Ciserano – Palazzolo, squadre composte da giocatori di qualità ed esperienza. I bergamaschi sono reduci dal successo contro il fanalino di coda Valle San Felice, mentre i veronesi dopo un buon avvio hanno accusato una lieve flessione, ma hanno tutte le carte in regola per ben figurare in questo campionato.

La capolista Cavrianese non dovrebbe avere grandi difficoltà a conquistare l'intera posta in palio contro il Malavicina nel derby virgiliano. La differenza di valori in campo è netta. Il Malavicina cercherà di ben figurare contro un avversario sicuramente più forte.

Altra gara molto interessante Bonate Sopra – Fontigo, entrambe a quota otto in classifica.

Il Bardolino dopo un avvio non esaltante ha finalmente ingranato e nel derby veronese cercherà la sua terza vittoria contro il Monte, compagine rivelazione di questa prima parte di campionato.

Gara sulla carta abbastanza agevole per il Cereta impegnato contro il Capriano del Colle.

Sabato in anticipo Valle San Felice – Castelli Calepio con la squadra trentina alla ricerca dei primi punti stagionali.

 

Serie A 5° giornata di andata domenica 9 maggio ore 16

Sabbionara-Ceresara

Arbitro: Agnoli (Tavernini, Fraccaroli)

Solferino-Cavaion

Arbitro: Teli (Assoni, Galli)

Cremolino-Guidizzolo

Arbitro: Garibaldi (Accornero, Bussa)

Sommacampagna-Castiglione

Arbitro: Rizzi (Viviani, Frare)

Tuenno-Arcene

Arbitro: Formolo (Gazzini, Frasnelli)

A riposo Castellaro.

Classifica:

Solferino e Castellaro 12, Sommacampagna Arcene e Cremolino 9, Tuenno 6, Guidizzolo 2, Castiglione 1, Sabbionara, Ceresara e Cavaion 0.

Serie B 5° di andata domenica 9 maggio ore 16

Ciserano-Palazzolo

Arbitro: Gambirasio

Malavicina-Cavrianese

Arbitro: Legnani

Fontigo-Bonate Sopra.

Arbitro: Carletti

Bardolino-Monte

Arbitro: Caliaro

Capriano del Colle-Cereta

Arbitro: Locatelli

Valle San Felice-Castelli Calepio (sabato ore 15)

Arbitro: Tavernini

Classifica:

Cavrianese 12, Monte 10, Bonate Sopra e Fontigo 8, Palazzolo e Cereta 7, Ciserano e Bardolino 6, Castelli Calepio 5, Capriano del Colle 2, Malavicina 1, Valle San Felice 0.

]]>
federtamburello@federtamburello.it (Sara Pucciatti) Open Fri, 07 May 2021 10:48:06 +0200
Campionati Italiani Open sabato 8 e domenica 9 maggio: gli incontri del week-end http://www.federtamburello.it/news/news-open/3529-campionati-italiani-open-sabato-8-e-domenica-9-maggio-gli-incontri-del-week-end.html http://www.federtamburello.it/news/news-open/3529-campionati-italiani-open-sabato-8-e-domenica-9-maggio-gli-incontri-del-week-end.html

Articolo di Giovanni Crosato – Foto Comm Marketing FIPT

Maschile

Serie A: Castellaro a riposo, Solferino riceve Cavaion

Quinta giornata per la massima serie maschile che vedrà i campioni d’Italia in carica del Castellaro osservare il proprio turno di riposo e il Solferino, con dalla sua tutti i favori del pronostico, che affronterà in casa il Cavaion con l’obiettivo di salire provvisoriamente solitario in vetta.

Torna in campo il Sommacampagna che non dovrebbe incontrare troppe difficoltà nella partita casalinga con il Castiglione, così come l’Arcene, anch’esso a punteggio pieno, nella trasferta a Tuenno, che si presenterà comunque galvanizzato dal doppio successo ottenuto contro Castiglione e Sabbionara che lo ha lanciato a quota 6 punti in graduatoria.

Reduce da ben tre vittorie consecutive, il Cremolino ospiterà il Guidizzolo, con gli alessandrini che sulle ali dell’entusiasmo e con dalla propria il terreno di casa, faranno di tutto per proseguire la loro corsa contro i mantovani che, dopo le tre sfide proibitive a Arcene, Sommacampagna e Castellaro, cercheranno di strappare punti.

A chiudere Sabbionara-Ceresara, gara importantissima per entrambe le compagini, ancora ferme a quota zero assieme al Cavaion e quindi decise a fare punti sia per il morale che per muovere la classifica.  

 

Serie B: Cavrianese favorita a Malavicina, derby Bardolino-Monte

Batte la quinta anche per la serie cadetta maschile con un solo anticipo in programma nel pomeriggio di sabato, quello che vedrà il Valle San Felice affrontare il Castelli Calepio, con i padroni di casa alla ricerca dei primi punti in campionato e gli ospiti che, dopo tre sconfitte consecutive, delle quali due di misura, si pongono l’obiettivo di tornare al successo.

Non dovrebbe avere problemi a confermarsi solitaria al comando la Cavrianese impegnata nel derby a Malavicina. Interessante quello veronese Bardolino-Monte, con gli ambiziosi padroni di casa chiamati a fermare la bella corsa degli ospiti, finora sempre vincitori in stagione. Da seguire con attenzione anche la sfida tra le terze Fontigo-Bonate Sopra e lo scontro Ciserano-Palazzolo, partite che alla vigilia si preannunciano equilibrate ed aperte a qualsiasi risultato.

Infine parte favorito il Cereta, forte di due centri consecutivi, nella trasferta a Capriano del Colle.

 

 

Femminile

Serie A: Tigliolese a Cavriana, clou Mezzolombardo-Dossena

Terza giornata per la serie A femminile e la sfida più interessante vedrà il Mezzolombardo ospitare il Dossena, con le trentine che dopo il ko inatteso sul campo della Cavrianese hanno centrato la vittoria domenica scorsa contro il San Paolo d’Argon e cercheranno di confermare i progressi contro le bergamasche, che, dal canto loro, dopo il successo all’esordio e il rinvio di domenica nel clou con la Tigliolese, daranno battaglia.

Favori del pronostico per le campionesse d’Italia in carica della Tigliolese impegnate sul terreno di gioco della Cavrianese; equilibrio in Segno-San Paolo d’Argon, con la neopromossa compagine trentina chiamata a sfruttare al meglio il campo amico contro le bergamasche ancora alla ricerca dei primi punti stagionali.

La gara Dossena-Tigliolese rinviata per impraticabilità del campo sarà recuperata il prossimo 18 maggio.

 

Serie B: terza giornata

Terza giornata anche per i due gironi di B femminile, nel primo big match Ceresara-Pieese entrambe a punteggio pieno, gara che si preannuncia equilibrata e aperta a qualsiasi risultato. Favorito il Cereta, altra capolista, nel derby con la Cavrianese; mentre in anticipo sabato si contenderanno i primi punti Capriano del Colle e Bonate Sotto.

Nel secondo girone la prima della classe Tuenno farà visita alla Carianese, seconda ad una sola lunghezza dalle trentine, quanto basta per fare di questa partita il cartello di giornata. Da seguire Valgatara-Aldeno, entrambe con un successo all’attivo, così come importante per muovere la classifica Monte-Cavalcaselle, ancora a quota zero punti.

 

Serie C Centro Italia

Seconda giornata domenica per il Campionato di Serie C Centro Italia con il Firenze che ospita nel derby toscano il Torrita di Siena, e rivincita Treiese-Roma in terra marchigiana, con i padroni di casa che proveranno a confermarsi. Turno di riposo per il Bagnacavallo.

 

Programma sabato 8 e domenica 9 maggio

Serie A – 5^ giornata

Sabbionara-Ceresara (Arbitri: Agnoli, Tavernini, Fraccaroli), Solferino-Cavaion (Arbitri: Teli, Assoni, Paganelli), Cremolino-Guidizzolo (Arbitri: ), Sommacampagna-Castiglione (Arbitri: Rizzi, Viviani, Sogliani), Tuenno-Arcene (Arbitri: Formolo, Gazzini, Frasnelli), riposa Castellaro.

Classifica: Solferino e Castellaro p.12,  Sommacampagna* Arcene* e Cremolino p.9, Tuenno* p.6, Guidizzolo p.2, Castiglione* p.1, Sabbionara, Ceresara e Cavaion p.0.

* hanno osservato il turno di riposo

Prossimo turno (domenica 16 maggio ore 16): Ceresara-Tuenno, Sabbionara-Cavaion, Guidizzolo-Solferino, Castiglione-Castellaro, Arcene-Sommacampagna, riposa Cremolino.

Serie B – 5^ giornata

Ciserano-Palazzolo (Arbitro: Gambirasio), Malavicina-Cavrianese (Arbitro: Legnani), Fontigo-Bonate Sopra (Arbitro: Carletti), Bardolino-Monte (Arbitro: Caliaro), Capriano del Colle-Cereta (Arbitro: Locatelli), Valle San Felice-Castelli Calepio sabato ore 15 (Arbitro: Tavernini).

Classifica: Cavrianese p.12, Monte p.10, Bonate Sopra e Fontigo p.8, Palazzolo e Cereta p.7, Ciserano e Bardolino p.6, Castelli Calepio p.5, Capriano del Colle p.2, Malavicina p.1, Valle San Felice p.0.

Prossimo turno (domenica 16 maggio ore 16): Palazzolo-Valle San Felice sabato, Malavicina-Ciserano, Bonate Sopra-Cavrianese sabato, Monte-Fontigo sabato ore 15, Cereta-Bardolino sabato, Castelli Calepio-Capriano del Colle sabato.

Serie A femminile – 3^ giornata

Cavrianese-Tigliolese (Arbitro: Vicari), Segno-San Paolo d’Argon (Arbitro: Negherbon), Mezzolombardo-Dossena (Arbitro: Bressan).

Recupero Dossena-Tigliolese 18 maggio ore 15.30 (Arbitro: Paganelli)

Classifica: Tigliolese*, Cavrianese, Segno, Mezzolombardo e Dossena* p.3, Mezzolombardo, San Paolo d’Argon e Segno p.0.

*una partita in meno

Prossimo turno (domenica 16 maggio ore 16): Segno-Mezzolombardo, Tigliolese-San Paolo d’Argon, Dossena-Cavrianese.

 

Serie B femminile – 3^ giornata

Girone 1

Ceresara-Pieese (Arbitro: Bianchi), Cereta-Cavrianese (Arbitro: Bonini), Capriano del Colle-Bonate Sotto sabato (Arbitro: Teli).

Classifica: Pieese, Ceresara e Cereta p.6, Cavrianese, Capriano del Colle, Bonate Sotto p.0.

Prossimo turno (domenica 16 maggio ore 16): Cavrianese-Capriano del Colle, Pieese-Cereta, Bonate Sotto-Ceresara.

Girone 2

Monte-Cavalcaselle ore 15 (Arbitro: Merigo), Carianese-Tuenno (Arbitro: Facciotti), Valgatara-Aldeno (Arbitro: Sona).

Classifica: Tuenno p.6, Carianese p.5, Valgatara p.4, Aldeno p.3, Monte e Cavalcaselle p.0.

Prossimo turno (domenica 16 maggio ore 16): Tuenno-Valgatara, Cavalcaselle-Carianese, Aldeno-Monte.

Serie C Centro Italia – 2^ giornata

Firenze-Torrita, Treiese-Roma , riposa Bagnacavallo

Classifica: Bagnacavallo e Treiese p.3, Firenze, Roma e Torrita p.0.

Prossimo turno (domenica 16 maggio ore 16):

Roma-Firenze, Bagnacavallo-Torrita, riposa Treiese

]]>
federtamburello@federtamburello.it (Sara Pucciatti) Open Fri, 07 May 2021 10:43:50 +0200
Campionati Italiani OPEN Sabato 1 e Domenica 2 Maggio: il resoconto delle giornate http://www.federtamburello.it/news/news-open/3528-campionati-italiani-open-sabato-1-e-domenica-2-maggio-il-resoconto-delle-giornate.html http://www.federtamburello.it/news/news-open/3528-campionati-italiani-open-sabato-1-e-domenica-2-maggio-il-resoconto-delle-giornate.html

Articolo di Giovanni Crosato - Foto Roma Tamburello MMXX

Maschile

Serie A: Castellaro e Solferino senza problemi. bene Arcene, Cremolino e Tuenno

Quarta giornata per la massima serie maschile con i campioni d’Italia in carica del Castellaro che senza troppe difficoltà si impone nel derby col Guidizzolo. Identico copione per il Solferino che concede un solo gioco al Ceresara. Le due compagini virgiliane si trovano ora in vetta solitarie, visto il turno di riposo osservato dal Sommacampagna. A punteggio pieno anche l’Arcene che, dopo la sosta di domenica scorsa, non lascia nemmeno un gioco al malcapitato Castiglione.

Continua il buon momento del Cremolino che espugna Cavaion, ottenendo la sua terza vittoria consecutiva, e sale così a quota 9 punti in graduatoria.

Grande battaglia nel derby trentino Sabbionara-Tuenno, con la formazione ospite che bissa il successo di una settimana fa con il Castiglione e conquista altri tre punti importantissimi. Ancora fermi al palo invece i padroni di casa, che hanno patito l’infortunio occorso a Samuele Fiorini nel primo set.

Serie B: guida Cavrianese, segue Monte

Quarto turno anche per la serie cadetta con tre anticipi in programma nel pomeriggio di sabato. Continua senza intoppi la marcia della Cavrianese che in una delle sfide più interessanti di giornata concede un solo gioco al Palazzolo. Conferma il suo ottimo momento la veronese Monte che piega sul terreno amico il Capriano del Colle e balza al secondo posto in graduatoria con 10 punti all’attivo. In due tempi Cereta-Castelli Calepio, sospesa per pioggia sabato sul punteggio di 6-1 4-4 per la squadra di casa, che porta poi a casa l’intera posta in palio nella prosecuzione di domenica mattina spuntandola per 6-5.

Nelle gare in programma domenica bene il Bardolino che costringe al primo ko stagionale la bergamasca Bonate Sopra e si rilancia in classifica. Torna ai tre punti il Ciserano che si impone sul Valle San Felice; a chiudere il terzo centro di fila del Fontigo che in trasferta ha la meglio nettamente sul Malavicina.

Femminile

Serie A: primo centro per Mezzolombardo e Segno. Rinviata Dossena-Tigliolese

Nella seconda giornata del massimo campionato femminile sorridono alle trentine Mezzolombardo e Segno le sfide a San Paolo d’Argon e Cavrianese. Per entrambe si tratta del primo successo, dopo le sconfitte patite all’esordio rispettivamente a sorpresa a Cavriana per il Mezzolombardo e prevedibile a Tigliole per il Segno.

Rinviata per maltempo la gara clou Dossena-Tigliolese.

Serie B: Seconda Giornata

Seconda giornata anche per i due gironi di B femminile, nel primo di confermano a punteggio pieno il Cereta sul campo del Capriano del Colle, il Ceresara nel derby con la Cavrianese e la Pieese in trasferta a Bonate Sotto.

Nel secondo girone vetta solitaria per il Tuenno che batte il Monte. Equilibrio nel deby Valgatara-Carianese, con la formazione ospite a vincere di misura al tie break. Primo centro per l’Aldeno che in casa supera il Cavalcaselle.

Serie C Centro Italia

Ha preso il via domenica il Campionato di Serie C Centro Italia che vede ai nastri di partenza cinque squadre: il Club Sportivo Firenze e il Torrita di Siena per la Toscana, il Bagnacavallo di Ravenna per l’Emilia Romagna, la Treiese per le Marche e la Roma per il Lazio. Le squadre si affronteranno in un girone all’italiana con partite di andata e ritorno, con la prima squadra classificata che accederà alle finali nazionali di serie C e la seconda alle finali di serie D.

Nel primo turno vittorie per il Bagnacavallo sul Firenze e per la Treiese su Roma. A riposo il Torrita.

 

Risultati sabato 1 e domenica 2 maggio

Serie A – 4^ giornata

Sabbionara-Tuenno 0-2 (4-6, 5-6) (Arbitri: Frasnelli, Negherbon, Gazzini), Ceresara-Solferino 0-2 (0-6, 1-6) (Arbitri: Bressan, Postinghel, Sogliani), Cavaion-Cremolino 0-2 (4-6, 3-6) (Arbitri: Carletti, Sona, Rizzi), Guidizzolo-Castellaro 0-2 (2-6, 1-6) (Arbitri: Caliaro, Fraccaroli, Viviani), Arcene-Castiglione 2-0 (6-0, 6-0) (Arbitri: Gambirasio, Legnani, Galli), riposa Sommacampagna.

Classifica: Solferino e Castellaro p.12,  Sommacampagna* Arcene* e Cremolino p.9, Tuenno* p.6, Guidizzolo p.2, Castiglione* p.1, Sabbionara, Ceresara e Cavaion p.0.

* hanno osservato il turno di riposo

Prossimo turno (domenica 9 maggio ore 16): Sabbionara-Ceresara, Solferino-Cavaion, Cremolino-Guidizzolo, Sommacampagna-Castiglione, Tuenno-Arcene, riposa Castellaro.

Serie B – 4^ giornata

Ciserano-Valle San Felice 2-0 ( 6-4, 6-1) (Arbitro: Locatelli), Palazzolo-Cavrianese sabato 0-2 (1-6, 0-6) (Arbitro: Tavernini), Malavicina-Fontigo 0-2 (2-6, 1-6) (Arbitro: Merigo), Bonate Sopra-Bardolino 0-2 (4-6, 1-6) (Arbitro: Agnoli), Monte-Capriano del Colle sabato 2-0 (6-3, 6-3) (Arbitro: Bressan), Cereta-Castelli Calepio sabato 2-0 (6-1, 6-5) (Arbitro: Bonini).

Classifica: Cavrianese p.12, Monte p.10, Bonate Sopra e Fontigo p.8, Palazzolo e Cereta p.7, Ciserano e Bardolino p.6, Castelli Calepio p.5, Capriano del Colle p.2, Malavicina p.1, Valle San Felice p.0.

Prossimo turno (domenica 9 maggio ore 16): Ciserano-Palazzolo, Malavicina-Cavrianese, Fontigo-Bonate Sopra, Bardolino-Monte, Capriano del Colle-Cereta, Valle San Felice-Castelli Calepio sabato ore 15.

Serie A femminile – 2^ giornata

Mezzolombardo-San Paolo d’Argon 2-0 (6-1, 6-4) (Arbitro: Tavernini), Segno-Cavrianese 2-0 (6-3, 6-0) (Arbitro: Angeli), Dossena-Tigliolese rinviata (Arbitro: Paganelli).

Classifica: Tigliolese*, Cavrianese, Segno, Mezzolombardo e Dossena* p.3, Mezzolombardo, San Paolo d’Argon e Segno p.0.

*una partita in meno

Prossimo turno (domenica 9 maggio ore 16): Cavrianese-Tigliolese, Segno-San Paolo d’Argon, Mezzolombardo-Dossena.

Serie B femminile – 2^ giornata

Girone 1

Capriano del Colle-Cereta 0-2 (1-6, 5-6) (Arbitro: Assoni), Cavrianese-Ceresara 0-2 (0-6, 0-6) (Arbitro: Bianchi), Bonate Sotto-Pieese 0-2 (3-6, 0-6) (Arbitro: Vicari).

Classifica: Pieese, Ceresara e Cereta p.6, Cavrianese, Capriano del Colle, Bonate Sotto p.0.

Prossimo turno (domenica 9 maggio ore 16): Ceresara-Pieese, Cereta-Cavrianese, Capriano del Colle-Bonate Sotto sabato.

Girone 2

Valgatara-Carianese 1-2 (3-6, 6-2, 7-9) (Arbitro: Facciotti), Tuenno-Monte 2-0 (6-1, 6-1) (Arbitro: Formolo), Aldeno-Cavalcaselle 2-0 (6-1, 6-2) (Arbitro: Teli).

Classifica: Tuenno p.6, Carianese p.5, Valgatara p.4, Aldeno p.3, Monte e Cavalcaselle p.0.

Prossimo turno (domenica 9 maggio ore 16): Monte-Cavalcaselle ore 15, Carianese-Tuenno, Valgatara-Aldeno

Serie C Centro Italia

Bagnacavallo-Firenze 2-0 (6-0, 6-3) (Arbitro: Calamante), Roma-Treiese 0-2 (2-6, 3-6) (Arbitro: Sorrentino), riposa Torrita.

Classifica: Bagnacavallo e Treiese p.3, Firenze, Roma e Torrita p.0.

]]>
federtamburello@federtamburello.it (Sara Pucciatti) Open Mon, 03 May 2021 08:47:39 +0200
Rinviata Dossena - Tigliolese, si riscattano Segno e Mezzolombardo in B girone uno vincono Pieese, Ceresara e Cereta, nel due successo al tie break della Carianese sul Valgatara http://www.federtamburello.it/news/news-open/3527-rinviata-dossena-tigliolese,-si-riscattano-segno-e-mezzolombardo-in-b-girone-uno-vincono-pieese,-ceresara-e-cereta,-nel-due-successo-al-tie-break-della-carianese-sul-valgatara.html http://www.federtamburello.it/news/news-open/3527-rinviata-dossena-tigliolese,-si-riscattano-segno-e-mezzolombardo-in-b-girone-uno-vincono-pieese,-ceresara-e-cereta,-nel-due-successo-al-tie-break-della-carianese-sul-valgatara.html

Articolo di Franco Longo - Foto di Laura Fadanelli

I TEMI DELLA GIORNATA

La seconda giornata del massimo campionato femminile ha visto il rinvio della gara di cartello Dossena – Tigliolese. Si riscattano Mezzolombardo e Segno, mentre il San Paolo D'Argon resta a zero punti in classifica. Veronica Trapletti e compagne dopo aver perso il derby contro il Dossena si sono dovute arrendere anche sul campo del Mezzolombardo. La Cavrianese non si conferma sugli ottimi livelli di domenica scorsa.

MEZZOLOMBARDO – SAN PAOLO D'ARGON

Progressioni 1° set : 2-0, 4-0. 5-1, 6-1. Progressioni 2° set: 1-1, 1-3, 3-3, 5-3, 6-4.

Le trentine muovono la classifica le bergamasche no, questa la conclusione di una sfida fra due squadre chiamate ad un pronto riscatto. Il Mezzolombardo ha saputo evitare i cali di rendimento che tanto fatali erano stati a Cavriana. Le bergamasche hanno fatto molta fatica nel primo set. Nel secondo sono andate anche avanti 3-1, ma poi si sono dovute arrendere al team trentino che raccoglie i suoi primi punti stagionali

SEGNO – CAVRIANESE

Progressioni 1° set: 1-1, 3-1, 4-2, 5-3, 6-3. Progressioni 2° set: 2-0, 4-0, 6-0

La gara fra le atlete di Mauro Magnani e Stefano Anversa era di difficile lettura. Il Segno all'esordio aveva perso in malo modo contro le campionesse d'Italia della Tigliolese pur giocando una buona gara. A fare la differenza la maggior esperienza delle astigiane. La Cavrianese aveva vinto due set in rimonta contro il Mezzolombardo. Anche sul campo di Segno le mantovane partivano a rilento, ma questa volta non arrivava nessuna rimonta. Il Segno partiva lento, ma con il trascorrere della gara acquistava sempre maggiore sicurezza nei propri mezzi. Dopo il primo cambio campo lo score era di 1-1. Le trentine vincevano due quaranta pari e andavano sul 3-1 controllando bene e chiudendo il primo set 6-3. In casa Segno molto efficace Alessia Castellan, giocatrice che quando ha avuto l'occasione di fare 15 non ha sbagliato. Secondo set decisamente a senso unico. Nel Segno il direttore tecnico Mauro Magnani cambiava le terzine. Uscivano Arianna Chini e Alessia Castellan ed entravano Giulia Rossi e Angelica Lorandini.

In serie B nel girone uno si conferma la Pieese che conquista l'intera posta in palio contro il Bonate Sotto. Stesso discorso per il Ceresara contro la Cavrianese nel derby virgiliano 6-0, 6-0. Il risultato punisce in maniera eccessiva le giovani atlete della Cavrianese che nonostante la loro giovane età hanno dimostrato di avere tanta qualità e tanta buona volontà. Il Ceresara ha vinto sfruttando la sua maggior esperienza e tutta la sua qualità. Giulia Sperotto e compagne hanno avuto un ritmo molto alto per tutta la gara. Ottima prova delle terzine e di tutto il collettivo in generale, sia di chi ha iniziato la gara sia da parte di chi è entrato a partita in corso.

Si conferma anche il Cereta che nel primo set dopo essere andata sotto 1-0 non ha lasciato più nulla alle rivali del Bonate. Secondo set molto più combattuto. Si arrivava infatti al 5-5 (40 pari). Sia Cavrianese, sia Cereta stanno lavorando molto sui settori giovanili e questo campionato di serie B rappresenta per le giovani atlete un' ottima opportunità di crescita.

Nel girone due vince ancora il Tuenno contro il Monte: 6-1, 6-1. Monte avanti nel primo set 1-0, poi monologo del Tuenno che debutta nel migliore dei modi sul campo amico di casa di Rallo. Al termine di una gara molto combattuta la Carianese fa suo al tie break il derby veronese contro il Valgatara. Anita Coccia e compagne escono sconfitte, ma non certo ridimensionate.

Nella Carianese, buona gara di Nicole Zeni e Viola Zantedeschi. Primo successo dell'Aldeno ottenuto contro la veronese Cavalcaselle.

Serie A femminile

Segno – Cavrianese 6-3, 6-0; Mezzolombardo – San Paolo D'Argon 6-, 6-4

Dossena – Tigliolese rinviata.

Classifica: Segno, Mezzolombardo, Dossena, Tigliolese e Cavrianese 3, San Paolo D'Argon 0. Dossena e Tigliolese una gara in meno

Serie B femminile girone 1

Cavrianese – Ceresara 0-6, 0-6; Capriano del Colle – Cereta 1-6, 5-6; Bonate Sotto – Pieese 3-6, 0-6

Classifica: Pieese, Ceresara e Cereta 6, Capriano del Colle, Cavrianese e Bonate Sotto 0

Serie B femminile girone 2

Valgatara – Carianese 3-6, 6-2 (tb 7-9); Tuenno – Monte 6-1, 6-1; Aldeno – Cavalcaselle 6-1, 6-2. Classifica

Classifica: Tuenno 6, Carianese 5, Valgatara 4, Aldeno 3, Monte e Cavalcaselle 0.

]]>
federtamburello@federtamburello.it (Sara Pucciatti) Open Mon, 03 May 2021 08:37:20 +0200
Maschile: Serie A vincono Solferino e Castellaro, fra i cadetti continua a vincere la Cavrianese http://www.federtamburello.it/news/news-open/3526-maschile-serie-a-vincono-solferino-e-castellaro,-fra-i-cadetti-continua-a-vincere-la-cavrianese.html http://www.federtamburello.it/news/news-open/3526-maschile-serie-a-vincono-solferino-e-castellaro,-fra-i-cadetti-continua-a-vincere-la-cavrianese.html

Articolo di Franco Longo - Foto di Giancarlo Grandi

Serie A vincono Solferino e Castellaro, terza vittoria consecutiva per il Cremolino, Sabbionara ko in casa nel derby contro il Tuenno, fra i cadetti continua a vincere la Cavrianese, Bardolino seconda vittoria consecutiva, Monte a due punti di distanza dalla capolista

Va al Tuenno il derby trentino. La stagione agonistica per il Sabbionara sembra proprio non riuscire a decollare. Nel team aviense, oltre alla sconfitta, a testimoniare una giornata decisamente sfortunata, anche l'infortunio di Sanuele Fiorini. Per il Sabbionara, il quarto ko stagionale, mentre il Tuenno ottiene tre punti preziosi, portandosi a quota sei, non male per una matricola. Il Sabbionara ha avuto un buon inizio. Nel primo set gli aviensi erano in totale controllo della gara. Riccardo Bonando e compagni arrivano al 5° gioco in vantaggio 4-0. In seguito il Tuenno ha iniziato a fare gioco e con un parziale di 6-0 riusciva a vincere. Il Sabbionara giocava bene anche nel secondo set arrivando a condurre 5-3, ma come accaduto nel primo non riusciva a dare il colpo del ko ai rivali I ragazzi di Jonny Negherbon hanno avuto il grande merito di crederci fino alla fine e cosi sono riusciti a vincere, conquistando tre punti di fondamentale importanza. Il Sabbionara ha avuto il demerito di non essere riuscito a dare il ko ai rivali.

Il Solferino si aggiudica il testa coda della giornata facendo suo il derby virgiliano contro il Ceresara, splendida rivelazione degli ultimi campionati, che quest'anno deve ancora trovare il primo successo stagionale. Il Solferino con i suoi innesti di qualità è ormai una big del campionato.

Continua il momento favorevole del Cremolino che dopo i successi ottenuti contro Sabbionara e Ceresara centra la terza vittoria consecutiva. Vittima degli alessandrini, unica compagine piemontese nella massima serie il Cavaion. Dopo il turno di riposo osservato la settimana scorsa torna in campo nel migliore dei modi l'Arcene che con un doppio 6-0 fa suo il derby lombardo. Vittima dei bergamaschi la matricola mantovana Castiglione.

Vince anche il Castellaro contro il Guidizzolo. Confermando i pronostici della vigilia la squadra di Luca Baldini quest'anno per la conquista del tricolore dovrà vedersela contro il Solferino. Turno di riposo per il Sommacampagna.

In B, con il quarto successo consecutivo ottenuto sabato la Cavrianese lancia un segnale molto preciso al campionato. Luca Merlone e compagni sono la squadra più completa e fino ad oggi continua. Un solo gioco lasciato al Palazzolo è un dato di fatto che si commenta da solo. Un'ora e mezza di gara due soli quaranta pari, entrambi vinti dalla capolista. I virgiliani sono scesi in campo decisi fin dall'inizio. Il Palazzolo ha provato a stare in partita, ma contro un avversario cosi forte non c'è stato nulla da fare. Nella Cavrianese ottima gara di tutto il collettivo: sugli scudi Luca Merlone, un lusso per il campionato cadetto, giocatore di altra categoria e Andrea Moratelli. Unico gioco del Palazzolo fatto nel secondo trampolino del primo chiuso sul 3-1 per gli ospiti, poi un vero e proprio monologo della Cavrianese. Doppio successo del Monte ai danni del Capriano del Colle: 6-3, 6-3. Per i veronesi un bel passo in avanti in classifica. Il sodalizio del patron Denis Busselli si porta a quota dieci punti in classifica superando il Palazzolo. Il team bresciano ha disputato una prestazione decisamente negativa. Per Fabio Miglioratti e compagni, una gara da cancellare al più presto possibile.

Il Cereta si aggiudica agevolmente il primo set di gara contro il Castelli Calepio. Bergamaschi molto imprecisi e mai in partita nel primo set. Giornata non positiva per Matteo Locatelli, sostituito da Enrico Camotti. Secondo set decisamente più equilibrato. Si arrivava al 4-4, poi diventava decisiva la pioggia che costringeva l'arbitro Ottavio Caliaro alla sospensione della gara per impraticabilità del campo.

Si riprendeva domenica mattina. Alla fine il Cereta otteneva una vittoria di misura: 6-5. In casa Cereta, buona gara per Nicola Zandonà e Manuel Campolongo.

Niente da fare per il Valle San Felice. Il Ciserano si impone in entrambi i set dimostrando di essere una squadra nettamente più esperta. I trentini hanno fatto anche domenica molta fatica a tenere alto il ritmo per tutta la durata della gara.

Altro successo del Bardolino che sembra essersi lasciato definitivamente alle spalle l'avvio non esaltante di campionato. I lacustri si rilanciano in classifica superando in entrambi i set il Bonate, piacevole rivelazione di questa prima parte di campionato. Vittoria esterna del Fontigo sul campo del Malavicina. I ragazzi di Mirko Piazza con questo successo si portano nelle parti alte della classifica raggiungendo il Bonate.

Serie A risultati 4° di andata

Sabbionara-Tuenno 4-6, 5-6

Ceresara-Solferino 0-6, 1-6

Cavaion-Cremolino 4-6, 3-6

Guidizzolo-Castellaro 1-6, 1-6

Arcene-Castiglione 6-0, 6-0.

Classifica: Solferino, Castellaro e Sommacampagna 9 Arcene e Cremolino 6, Tuenno 3, Guidizzolo 2, Castiglione* 1, Sabbionara, Ceresara e Cavaion 0

Serie B 4° giornata

Ciserano-Valle San Felice 6-4, 6-1

Malavicina-Fontigo 2-6, 1-6

Bonate Sopra-Bardolino 4-6, 1-6

Palazzolo – Cavrianese 1-6, 0-6

Monte – Capriano del Colle 6-3, 6-3

Cereta – Castelli Calepio 6-1, 6-5

Classifica: Classifica:

Cavrianese 12, Monte 10, Bonate Sopra e Fontigo 8, Palazzolo e Cereta 7, Ciserano e Bardolino 6, Castelli Calepio 5, Capriano del Colle 2, Malavicina.1, Valle San Felice 0.

]]>
federtamburello@federtamburello.it (Sara Pucciatti) Open Mon, 03 May 2021 08:28:43 +0200
Campionati Italiani Open sabato 1 e domenica 2 maggio http://www.federtamburello.it/news/news-open/3521-campionati-italiani-open-sabato-1-e-domenica-2-maggio.html http://www.federtamburello.it/news/news-open/3521-campionati-italiani-open-sabato-1-e-domenica-2-maggio.html

Articolo di Giovanni Crosato – Foto di Massimo Amerio

Maschile

Serie A: Castellaro a Guidizzolo, Solferino a Ceresara. Riposa Sommacampagna

Quarta giornata per la massima serie maschile con i campioni d’Italia in carica del Castellaro che faranno visita nel derby al Guidizzolo in un incontro che vede i ragazzi di Luca Baldini, ancora alla ricerca della forma migliore, partire con tutti i favori del pronostico e i padroni di casa a dare battaglia in attesa di gare sulla carta più abbordabili.

Trasferta anche per il Solferino che non dovrebbe incontrare grosse difficoltà sul terreno di gioco del Ceresara, reduce dal pesante ko sul campo del Cremolino.

A riposo l’altra capolista Sommacampagna, torna in campo l’Arcene che riceverà la visita del neopromosso Castiglione, con l’obiettivo di fare bottino pieno e mantenere la propria imbattibilità.

Derby trentino Sabbionara-Tuenno, con il team diretto da Andrea Fiorini che proverà a incamerare la prima vittoria stagionale dopo tre ko consecutivi e gli ospiti che cercheranno di dare seguito al  sofferto e bel successo contro il Castiglione.

Chiude il turno Cavaion-Cremolino, con i primi che dopo aver affrontato Arcene, Sommacampagna e Solferino, compagini di livello superiore, inseguiranno i primi punti dell’anno contro un Cremolino che si presenta all’appuntamento galvanizzato dalle due belle affermazioni ottenute contro Sabbionara e Ceresara. Partita che si preannuncia equilibrata e aperta ad ogni risultato.

Serie B: Clou Bonate Sopra-Bardolino e Palazzolo-Cavrianese

Quarto turno anche per la serie cadetta con tre anticipi in programma nel pomeriggio di sabato e la capolista Cavrianese che affronterà nel clou di giornata il Palazzolo, uscito sconfitto di misura una settimana a Fontigo. Mantovani che partono con i favori del pronostico, con i veronesi, squadra di esperienza, che proveranno a frenare la corsa della più grande indiziata alla promozione in serie A.

Sempre sabato pomeriggio scontro tra le ripescate Monte e Capriano del Colle, con la formazione veneta, terza con sette punti all’attivo e sempre vincitrice, che proverà a sfruttare al meglio il terreno amico per confermarsi tra le grandi e i bresciani che, dal canto loro, cercheranno di strappare punti importanti e per il morale e per la classifica.

L’ultimo anticipo vedrà il Cereta ricevere il Castelli Calepio, sfida che si preannuncia aperta.

Domenica da seguire con attenzione la gara tra Bonate Sopra, secondo a un punto dalla Cavrianese, e l’ambizioso Bardolino, che dopo un inizio difficile ha centrato domenica la prima vittoria. Anche in questo caso match equilibrato con risultato in bilico.

Chiamato a tornare al successo il Ciserano che ospiterà il fanalino di coda Valle San Felice; favorito il Fontigo nella trasferta a Malavicina.

Femminile

Serie A: Tigliolese Di Scena A Dossena

Ostica trasferta a Dossena per le campionesse d’Italia in carica della Tigliolese, compagini entrambe vincitrici all’esordio. Dopo lo scivolone sul terreno di gioco della Cavrianese, turno casalingo per il Mezzolombardo chiamato a fare punti contro il San Paolo d’Argon, anch’esso ko domenica nel derby orobico contro il Dossena. Interessante Segno-Cavrianese, con le neopromosse trentine che faranno il loro per dare battaglia alle mantovane, reduci dal brillante successo contro il Mezzolombardo.

Serie B: Seconda Giornata

Seconda giornata anche per i due gironi di B femminile, nel primo favori del pronostico per il Cereta sul campo del Capriano del Colle, per il Ceresara nel derby con la Cavrianese e per la Pieese impegnata a Bonate Sotto.

Nel secondo girone non dovrebbe avere grosse difficoltà il Tuenno nell’ospitalità al Monte, mentre promettono equilibrio il derby Valgatara-Carianese e Aldeno-Cavalcaselle.

 

 

Programma sabato 1 e domenica 2 maggio

Serie A – 4^ giornata

Sabbionara-Tuenno (Arbitri: Frasnelli, Negherbon, Gazzini), Ceresara-Solferino (Arbitri: Bressan, Postinghel, Sogliani), Cavaion-Cremolino (Arbitri: Carletti, Sona, Rizzi), Guidizzolo-Castellaro (Arbitri: Caliaro, Fraccaroli, Viviani), Arcene-Castiglione (Arbitri: Gambirasio, Legnani, Galli), riposa Sommacampagna.

Classifica: Solferino, Castellaro e Sommacampagna p.9 Arcene* e Cremolino p.6, Tuenno* p.3, Guidizzolo p.2, Castiglione* p.1, Sabbionara, Ceresara e Cavaion p.0.

* hanno osservato il turno di riposo

Prossimo turno (domenica 9 maggio ore 16): Sabbionara-Ceresara, Solferino-Cavaion, Cremolino-Guidizzolo, Sommacampagna-Castiglione, Tuenno-Arcene, riposa Castellaro.

Serie B – 4^ giornata

Ciserano-Valle San Felice (Arbitro: Locatelli), Palazzolo-Cavrianese sabato (Arbitro: Tavernini), Malavicina-Fontigo (Arbitro: Merigo), Bonate Sopra-Bardolino (Arbitro: Agnoli), Monte-Capriano del Colle sabato ore 15 (Arbitro: Bressan), Cereta-Castelli Calepio sabato (Arbitro: Bonini).

Classifica: Cavrianese p.9 Bonate Sopra p.8, Palazzolo e Monte p.7, Castelli Calepio e Fontigo p.5, Cereta p.4, Ciserano e Bardolino p.3, Capriano del Colle p.2, Malavicina p.1, Valle San Felice p.0.

Prossimo turno (domenica 9 maggio ore 16): Ciserano-Palazzolo, Malavicina-Cavrianese, Fontigo-Bonate Sopra, Bardolino-Monte, Capriano del Colle-Cereta, Valle San Felice-Castelli Calepio sabato ore 15.

Serie A femminile – 2^ giornata

Mezzolombardo-San Paolo d’Argon (Arbitro: Tavernini), Segno-Cavrianese (Arbitro: Angeli), Dossena-Tigliolese (Arbitro: Paganelli).

Classifica: Tigliolese, Cavrianese e Dossena p.3, Mezzolombardo, San Paolo d’Argon e Segno p.0.

Prossimo turno (domenica 9 maggio ore 16): Cavrianese-Tigliolese, Segno-San Paolo d’Argon, Mezzolombardo-Dossena.

Serie B femminile – 2^ giornata

Girone 1

Capriano del Colle-Cereta (Arbitro: Assoni), Cavrianese-Ceresara (Arbitro: Bianchi), Bonate Sotto-Pieese (Arbitro: Vicari).

Classifica: Pieese, Ceresara e Cereta p.3, Cavrianese, Capriano del Colle, Bonate Sotto p.0.

Prossimo turno (domenica 9 maggio ore 16): Ceresara-Pieese, Cereta-Cavrianese, Capriano del Colle-Bonate Sotto sabato.

Girone 2

Valgatara-Carianese (Arbitro: Facciotti), Tuenno-Monte (Arbitro: Formolo), Aldeno-Cavalcaselle ore 16.30 (Arbitro: Teli).

Classifica: Tuenno, Carianese, Valgatara p.3, Monte, Aldeno, Cavalcaselle p.0.

Prossimo turno (domenica 9 maggio ore 16): Monte-Cavalcaselle ore 15, Carianese-Tuenno, Valgatara-Aldeno

]]>
federtamburello@federtamburello.it (Sara Pucciatti) Open Thu, 29 Apr 2021 10:52:39 +0200