Specialità

logo-frc

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

imagePrima edizione del Campionato Funny Tambeach, inserito nella kermesse dei Giochi Sulla Sabbia, a Sottomarina di Chioggia (VE), lo scorso week end, il 22 e 23 agosto.

Una versione, per così dire, "light" del Tamburello giocato sulla sabbia, che utilizza un regolamento appositamente predisposto dalla Federtamburello con misure ridotte del campo rispetto al Tambeach Pro, quello classico, che si gioca da oltre 40 anni sulle nostre spiagge, ragusane in particolare modo, e da tempo esportato anche in Spagna (a settembre 2015 la nona edizione), Germania (dal 1996), Ungheria, Francia e in altri Paesi.

Nove le province rappresentate: Asti, Alessandria, Firenze, Roma, Padova, Ragusa, Trento, Venezia, Verona con 8 coppie nel doppio femminile, 8 nel maschile e 10 nel doppio misto.

Ad imporsi nella finale del doppio misto sulla coppia dell'Asd Tambueo Padova Roberta Sommaggio-Giorgio Violato i ragusani dell'ASD Cava d'Aliga Domenica Celestre-José Maria La Cagnina, mentre nel doppio maschile i trentini dell'ASD Nave San Rocco hanno avuto la meglio sui fratelli veronesi Mirko Girardi-Davide Girardi, il primo tesserato ASD Cavalcaselle ed il secondo con l'ASD Tambueo Padova.

Successo delle chioggiotte Romina Boscolo-Vanna Pregnolato dell'ASD Lions Chioggia sulle ragazze dell'ASD Tambueo Padova Roberta Sommaggio-Chiara Dalle Nogare.

Un pubblico entusiasta ha seguito gli incontri fino alle Finali e ha fatto da cornice ai campi allestiti presso i Bagni Clodia.

Unitamente al titolare dei Bagni Clodia Salvatore Torcellan ed al Direttore Alberto Corrieri ed al Presidente della GEBIS Spiagge Fabrizio Boscolo, hanno consegnato coppe e medaglie Rossano Boscolo, Delegato Provinciale Fipt di Venezia, e Nada Vallone, Segretario Generale Fipt, che hanno curato anche l'organizzazione della manifestazione.

Una sintesi degli incontri di finale sarà trasmessa prossimamente da Raisport.