Specialità

logo-frc

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

CAMPIONATI ITALIANI OPEN

SABATO 18  E DOMENICA 19 MAGGIO

 

MASCHILE

SERIE A

CLOU SOLFERINO-CAVAION

CASTELLARO A SOMMACAMPAGNA

 

SERIE B

CASTIGLIONE SABATO CONTRO CASTELLI CALEPIO

 

FEMMINILE

SERIE A

DERBY SAN PAOLO D’ARGON-DOSSENA E TIGLIOLESE-MONALESE

 

SERIE B

QUARTI DI FINALE DI COPPA ITALIA, GARE DI ANDATA

 IMG 1922 MassimoAmerioPhoto

Foto di Massimo Amerio

 

di Giovanni Crosato

Serie A Maschile

E’ stata densa di recuperi la metà settima visto il maltempo che continua a flagellare i weekend di gara.

Si è partiti nel pomeriggio di martedì con lo scontro Cavaion-Arcene che ha visto i campioni d’Italia in carica portare a casa l’intera posta in palio e guadagnare così la provvisoria vetta della classifica, in attesa del recupero di oggi tra Castellaro e Solferino. Partita piacevole, con gli ospiti capaci di avvantaggiarsi in avvio per 3-0, prima di subire il ritorno del Cavaion che ribaltava la situazione, 5-4; veniva di nuovo raggiunto dagli orobici, prima di conquistare il game del 6-5 senza concedere nemmeno un quindici. A senso unico il secondo set con i veronesi a chiudere 6-2.

Mercoledì il big match tra Castellaro e Solferino, con i padroni di casa che confermano la propria crescita costringendo ad un netto ko l’imbattuto Solferino. Equilibrato il primo set, protrattosi per oltre due ore, con i campioni d’Europa in carica sempre avanti a controllare i tentativi di rientro degli avversari e a chiudere 6-3. Secondo set a senso unico con il team diretto da Luca Baldini a dominare: ceduto il primo gioco infatti, Manuel Festi e compagni non hanno più concesso nulla alla compagine del presidente Mario Spazzini che lascia così la prima posizione in classifica al Cavaion, in attesa dello scontro diretto che si disputerà domenica.

Grande lotta negli altri due recuperi, con il Sabbionara che si impone in rimonta al tie break sul campo del Guidizzolo e con il Cremolino che allo stesso modo espugna il terreno di gioco del Sommacampagna.

Giovedì infine il derby mantovano Ceresara-Cavrianese, match che ha visto i padroni di casa avere la meglio al termine di una partita equilibrata, con il primo set risoltosi al gioco decisivo, e il secondo chiuso per 6 giochi a 3. Grazie a questo risultato il Ceresara sale all’ottavo posto a quota otto punti, mentre la Cavrianese rimane penultima con soli tre punti all’attivo.

Nel weekend tutti di nuovo in campo, tempo permettendo, per la decima giornata di andata con in programma il big match tra Solferino e Cavaion, con la compagine del presidente Mario Spazzini, reduce dal netto ko di mercoledì contro il Castellaro, desiderosa di rifarsi in casa contro i campioni d’Italia in carica e ora primi della classe veronesi. Sarà questo il secondo big match della stagione che, assieme a quello del 26 maggio tra Castellaro e Cavaion, molto ci dirà su chi, tra queste tre squadre sarà favorito per la conquista dei massimi traguardi stagionali. Partita che si annuncia equilibrata ed aperta a qualsiasi risultato, con i mantovani che proveranno a riguadagnare la leadership e i veneti che ce la metteranno tutta per allungare ulteriormente.

Trasferta a Sommacampagna invece per il Castellaro, che, galvanizzato dal successo nel derby con il Solferino e dalle sette vittorie consecutive ottenute, dopo un avvio stentato, partirà con tutti i favori del pronostico, deciso a mantenersi in scia del Cavaion, in attesa dello scontro diretto di domenica prossima.

Chiamato a sfruttare al meglio il terreno amico l’Arcene che, dopo la sconfitta patita contro il Cavaion, al termine comunque di una gara ben giocata, farà di tutto per tornare al bottino e pieno e rinforzare la propria terza piazza, risultato ottimo all’esordio in serie A, contro la Cavrianese, terz’ultima, e messa ko nel recupero dal Ceresara.

Interessante lo scontro Sabbionara-Cremolino, con in palio la quarta piazza solitaria, tra due team che si stanno ben comportando in questo girone di andata, nonostante le non perfette condizioni fisiche di alcuni dei propri effettivi.

In anticipo sabato Chiusano-Cereta, con i padroni di casa che proveranno sfruttare al meglio il terreno amico, nel quale hanno ottenuto tutti i punti fin qui conquistati, contro il fanalino di coda mantovano, che, dal canto suo, cercherà di fare tornare dalla terra astigiana con un risultato positivo per risalire la china.

Chiude il turno il derby mantovano Guidizzolo-Ceresara, con i primi che sono riusciti a strappare un punto mercoledì al Sabbionara e i secondi che hanno fatto propria l’intera posta in palio giovedì contro la Cavrianese. Sfida senza dubbio interessante, con le due squadre divise da soli due punti in classifica e decise a fare risultato per scalare posizioni.

 

Serie B Maschile

Ben cinque i recuperi disputati nella serie cadetta, e si è iniziato nel pomeriggio di martedì con la prosecuzione del derby bergamasco tra Castelli Calepio e Ciserano, nel quale si ripartiva dal 3 pari nel secondo set, dopo che gli ospiti avevano conquistato il primo. En plein per Antonio Ghezzi e compagni che alla ripresa portavano a casa tre giochi consecutivi e quindi i tre punti che gli consentono di salire a quota 14 punti in graduatoria.

Mercoledì in campo la capolista Castiglione che ha ceduto il primo punto stagionale ad un ottimo Palazzolo: gli aloisiani si sono imposti in rimonta al tie break dopo aver ceduto di misura il primo set.

Negli altri due recuperi in programma, netta l’affermazione del Fontigo in casa contro la veronese Settimo e del Tuenno nel derby con il Besenello. Grazie a questi risultati i trevigiani salgono a quota 12 punti al sesto posto in graduatoria, mentre i trentini agganciano al terzo il Castelli Calepio.

Nel pomeriggio di giovedì si è chiusa Dossena-Bonate Sopra, con gli ospiti che hanno fatto subito proprio il primo set chiudendo 6-5 – si ripartiva dal 5-5 e 40-30 – per poi mettere in tasca anche il secondo con il punteggio di 6-3. La squadra del presidente Ennio Cisana sale così a quota 13 punti, in sesta posizione, mentre rimane critica quella del Dossena, penultimo con 5 punti e con gli stessi di ritardo dalle terz’ultime.

Fine settimana che prevede due anticipi sabato con il Castiglione che da favorito riceverà in casa la visita del Castelli Calepio che, dopo un ottimo avvio, è in flessione con tre sconfitte nelle ultime tre uscite e Dossena-Palazzolo, con la formazione di casa, penultima con soli cinque punti all’attivo, obbligata a fare risultato per recuperare terreno rispetto anche ai veronesi, terz’ultimi a quota dieci in coabitazione con il Settimo, e che, dopo il punto strappato nel recupero al Castiglione, proveranno ad espugnare il campo orobico.

Domenica favori del pronostico per il Bardolino, secondo, nel derby con il Settimo, così come per il Tuenno in casa in un altro derby, trentino, con il Noarna. Aperta la sfida tra Ciserano e Fontigo, entrambe in un ottimo momento di forma, mentre dopo la vittoria nel recupero contro il Dossena, cercherà conferme il Bonate Sopra nell’impegno casalingo contro l’ultima Besenello. 

 

Serie A Femminile

Sesta giornata per la massima serie femminile con la capolista Dossena impegnata nel derby, da favorita, sul comunque sempre ostico terreno di gioco del San Paolo d’Argon. Altro derby quello astigiano tra la Tigliolese e la Monalese, appaiate a quota otto punti, con le padrone di casa decise a riprendere la loro corsa dopo lo stop subito nel big match di Dossena, e le ospiti che faranno il loro per impensierire le vicine di casa e mantenersi in lotta per una posizione di prestigio. Chiude lo scontro in coda tra Cavrianese e Pieese, già importante in ottica salvezza, visto il distacco già accumulato rispetto alla terz’ultima. A riposo il Mezzolombardo, attuale seconda forza.

 

Serie B Femminile

Fermo il campionato per dare spazio all’andata dei quarti di finale valevoli per la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia, in programma nel prossimo mese di Agosto anche quest’anno in provincia di Mantova.
Questi gli accoppiamenti, in base alla classifica dei due gironi alla fine dell’andata:  Sacca-Patone, incontro invertito a seguito di accordi tra le società, Cavalcaselle-Ceresara, Viarigi-Rallo e Castell’Alfero-Segno.
Domenica 26 previsto il ritorno.

 

Serie C Centro Italia

Fermo il 19 maggio il campionato, in campo sabato per il recupero Mombaroccio e Firenze. La classifica è sempre guidata dalla Treiese con tre punti di margine sul Torrita di Siena.

 

Programma sabato 18 e domenica 19 maggio ore 16

Serie A maschile – 10^ giornata di andata

Chiusano-Cereta anticipo sabato (Arbitri: Cataldo, Pastore, Artuffo)

Guidizzolo-Ceresara (Arbitri: Rizzi, Bianchi, Sogliani)

Sabbionara-Cremolino (Arbitri: Formolo, Angeli, Negherbon)

Solferino-Cavaion (Arbitri: Gambirasio, Galli, Legnani)

Sommacampagna-Castellaro (Arbitri: Brunelli, Agnoli, Arcozzi)

Arcene-Cavrianese (Arbitri: Caliaro, Merigo, Fraccaroli).

Recuperi:

Cavaion-Arcene (Arbitri: Agnoli, Brunelli, Arcozzi) 2-0 (6-5, 6-2)

Castellaro-Solferino (Arbitri: Bressan, Iob, Postinghel) 2-0 (6-3, 6-1)

Guidizzolo-Sabbionara (Arbitri: Gambirasio, Galli, Legnani) 1-2 (6-5, 1-6, 3-8)

Sommacampagna-Cremolino (Arbitri: Angeli, Frasnelli, Formolo) 1-2 (6-4, 3-6, 3-8)

Ceresara-Cavrianese (Arbitri: Bonini, Sogliani, Bianchi) 2-0 (6-5, 6-3)

Da recuperare:

Ceresara-Chiusano (Arbitro: Bonini, Bianchi, Sogliani) 22 maggio ore 16.30

Sommacampagna-Cereta (Arbitri: Brunelli, Sona, Arcozzi) 22 maggio ore 18.00

Cavrianese-Sommacampagna (Arbitri: Legnani, Galli, Pedrali) 30 maggio ore 16.00

Classifica

Cavaion p.25

Solferino e Castellaro p.23

Arcene p.17

Sabbionara e Cremolino p.15

Sommacampagna** p.9

Ceresara* p.8

Chiusano* p.7

Guidizzolo p.6

Cavrianese* p.3

Ceretap.2

* una partita in meno

** due partite in meno

Prossimo turno (domenica 26 maggio ore 16.00): Cavrianese-Chiusano (Arbitri: Bonini, Sogliani, Vicari), Cereta-Guidizzolo (Arbitri: Frasnelli, Angeli, Negherbon), Ceresara-Sabbionara (Arbitri: Caliaro, Fraccaroli, Bianchi), Solferino-Cremolino (Arbitri: Agnoli, Brunelli, Arcozzi), Castellaro-Cavaion (teli, Assoni, Paganelli), Arcene-Sommacampagna (Arbitri: Gambirasio, Galli, Legnani).

 

Serie B Maschile – 10^ giornata di andata

Bardolino-Settimo (Arbitro: Bonando)

Ciserano-Fontigo (Arbitro: Pedrali)

Castiglione-Castelli Calepio anticipo sabato (Arbitro: Bonini)

Tuenno-Noarna (Arbitro: Frasnelli)

Dossena-Palazzolo anticipo sabato (Arbitro: Scanzi)

Bonate Sopra-Besenello (Arbitro: Bertola).

Recuperi:

Castelli Calepio-Ciserano (Arbitro: Gambirasio) 0-2 (4-6, 3-6)

Fontigo-Settimo (Arbitro: Sperotto) 2-0 (6-2, 6-1)

Castiglione-Palazzolo (Arbitro: Vicari) 2-1 (5-6, 6-2, 8-6)

Tuenno-Besenello (Arbitro: Gazzini) 2-0 (6-3, 6-1)

Dossena-Bonate Sopra (Arbitro: Locatelli) 0-2 (5-6, 3-6)

Da recuperare:

Palazzolo-Tuenno (Arbitro: Caliaro) 23 maggio ore 16.30

Classifica

Castiglione p.26

Bardolino p.20

Castelli Calepio e Tuenno* p.17

Ciserano p.14

Bonate Sopra p.13

Fontigo p.12

Noarna  p.11

Palazzolo* e Settimo p.10

Dossena p.5

Besenello p.4

* una partita in meno

Prossimo turno (Domenica 26 maggio ore 16.00): Bardolino-Ciserano (Arbitro: Viviani), Cereta-Guidizzolo (Arbitro: Tavernini), Castelli Calepio-Tuenno (Arbitro: Pedrali), Dossena-Noarna (Arbitro: Bertola), Palazzolo-Bonate Sopra (Arbitro: Tommasi), Settimo-Besenello (Arbitro: Sona).

 

Serie A Femminile – 6^ giornata di andata

Cavrianese-Pieese (Arbitro: Vicari)

San Paolo d’Argon-Dossena (Arbitro: Paganelli)

Tigliolese-Monalese ore 15.30 (Arbitro: Accornero)

riposa Mezzolombardo.

Classifica

Dossena p.11

Mezzolombardo p.9

Tigliolese e Monalese p.8

San Paolo d’Argon p.7

Pieese e Cavrianese p.1

Prossimo turno (Domenica 26 maggio ore 16.00): Monalese-San Paolo d’Argon (Arbitro: Ruzzafante), Tigliolese-Cavrianese (Arbitro: Gazzetta), Dossena-Mezzolombardo (Arbitro: Scanzi), riposa Pieese.

 

Serie B femminile – Quarti di finale Coppa Italia – Andata

Sacca-Patone

Cavalcaselle-Ceresara

Viarigi-Rallo

Castell’Alfero-Segno

 

Serie B femminile Girone “A”

Classifica

Sacca p.9

Ceresara p.6

Viarigi p.2

Castell’Alfero p.0

Serie B Femminile Girone “B”

Classifica

Segno p.18

Cavalcaselle p.11

Rallo p.8

Patone p.5

Carianese p.0

Serie C - Centro Italia

Da recuperare:

Mombaroccio-Firenze 18 maggio ore 16.00

Mombaroccio-Torrita 1 giugno ore 16.00

Treiese-Bagnacavallo 1 giugno ore 16.00

Classifica

Treiese* p.15

Torritap.12

Mombaroccio** p.7

Mondolfo p.5

Bagnacavallo* e Firenze* p.3

* una partita in meno

** due partite in meno 

Prossimo turno (Domenica 26 maggio ore 16.00):  Mombaroccio-Treiese, Bagnacavallo-Torrita, Mondolfo-Firenze