Specialità

logo-frc

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SERIE A

SABATO SOLFERINO ATTESO A CERETA

DOMENICA CAVAION A CERESARA, CASTELLARO SULL’OSTICO CAMPO DI CREMOLINO

 

SERIE B

CASTIGLIONE FA VISITA AL CISERANO,

TUENNO A BARDOLINO

 

IMG 7777 Copia 2

Attimi della partita Solferino-Ceresata, 1^ giornata di andata del Campionato. Fonte foto FB

 

di Giovanni Crosato

Serie A

E’ iniziato subito con due sorprese il massimo campionato open, il primo dell’era punti, con i campioni d’Italia in carica che hanno ceduto un punto in casa contro il Cremolino, al termine di un match giocato punto a punto; peggio è andata al Castellaro, campione d’Europa 2018, che sul campo di Arcene è finito ko al tie break. Nella passata stagione le due squadre avevano perso soli tre punti ciascuna e nei due scontri diretti.

Agevoli le vittorie di Solferino e Sabbionara rispettivamente su Ceresara e Cereta, mentre grande battaglia c’è stata a Guidizzolo e Chiusano, con i primi che si sono imposti nel derby con la Cavrianese e i secondi che in rimonta hanno piegato il Sommacampagna, ottenendo il loro primo successo in serie A.

Nel weekend si torna in campo per la seconda giornata con il Solferino che in anticipo sabato si presenta da favorito sul campo della matricola Cereta. Troppa la differenza di valori in campo per pensare ad un incontro equilibrato, ma dopo i risultati a sorpresa del primo turno, giusto che il team di Mario Spazzini parta da subito concentrato.

Trasferta a Ceresara per il Cavaion che dopo le difficoltà di domenica scorsa è chiamato a fare bottino pieno per non perdere terreno dalla vetta della graduatoria. Per il Ceresara, reduce dal ko contro il Sabbionara, il compito di dare battaglia e cercare di sfruttare al meglio qualsiasi occasione gli si presenti.

Clou della giornata senza ombra di dubbio la sfida Cremolino-Castellaro, con il team di casa che ha disputato un grande incontro domenica scorsa a Cavaion, riscendo a strappare un punto ai veronesi; diverso il discorso per i mantovani che hanno ceduto nettamente il primo set per poi rifarsi nel secondo, prima di alzare bandiera bianca alla rimonta dell’Arcene al tie break. Partita che si preannuncia equilibrata, aperta a qualsiasi risultato.

Di scena a Cavriana l’altra capolista Sabbionara, con l’obiettivo di bissare il successo casalingo ottenuto contro la matricola Cereta. Non sarà facile sul campo dei mantovani che dopo un buon primo set sono stati piegati sabato scorso dalla rimonta del Guidizzolo e cercheranno sul terreno amico il primo successo stagionale. Sabbionara favorito ma la Cavrianese ci proverà.

Da seguire Arcene-Chiusano vittoriose di misura all’esordio, la prima a sorpresa contro il Castellaro e la seconda in rimonta sul Sommacampagna.  Entrambe partiranno decise a confermare quanto di buono fatto domenica scorsa, potendo contare sui larghi margini di miglioramento delle proprie giovani leve.

A chiudere Sommacampagna-Guidizzolo, con la compagine di casa che non è riuscita domenica scorsa a portare a casa i tre punti che sembravano ormai in tasca, cedendo poi al tie break alla matricola Chiusano; diverso il discorso per i mantovani, che perso nettamente il primo set, si sono rifatti nel secondo per poi chiudere a proprio favore anche il tie break nel derby con la Cavrianese.

Sommacampagna che cercherà il primo centro del 2019 e il Guidizzolo che darà battaglia per muovere ulteriormente la classifica.

 

Serie B

Seconda giornata anche per la serie cadetta che si aprirà sabato pomeriggio con due derby che si preannunciano equilibrati: quello veronese tra Palazzolo e Settimo e quello bergamasco tra Castelli Calepio e Bonate Sopra.

Domenica pomeriggio ostica trasferta sul campo del Ciserano per il Castiglione, così come per il Tuenno, altra favorita della vigilia per la promozione in serie A, in terra gardesana contro il Bardolino, ben comportatosi all’esordio proprio sul campo del Castiglione.

Gli ultimi due incontri vedranno il derby trentino Besenello-Noarna e lo scontro Fontigo-Dossena, tutte alla ricerca del primo successo stagionale, con il solo Besenello che nella prima giornata è riuscito a strappare un punto alla veronese Palazzolo, prima di cedere al tie break.

 

Programma sabato 30 e domenica 31 marzo ore 15.30

 

Serie A – 2^ giornata

Cereta-Solferino anticipo sabato ore 15 (Arbitri: Rizzi, Bonini, Sogliani),

Cremolino-Castellaro (Arbitri: Garetto, Garibaldi, Cotti),

Ceresara-Cavaion (Arbitri: Bressan, Iob, Postinghel),

Cavrianese-Sabbionara (Arbitri: Teli, Assoni, Paganelli),

Sommacampagna-Guidizzolo ore 16 (Arbitri: Caliaro, Merigo, Fraccaroli),

Arcene-Chiusano (Arbitri: Gambirasio, Galli, Legnani). 

 

Classifica

Sabbionara, Solferino p.3

Guidizzolo, Chiusano, Arcene, Cavaion p.2

Castellaro, Cremolino, Cavrianese, Sommacampagna p.1

Cereta e Ceresara p.0

 

 

Prossimo turno (domenica 7 aprile ore 15.30)

Cremolino-Ceresara (Arbitri: Gazzetta, Pastore, Garibaldi)

Cavaion-Cereta (Arbitri: Carletti, Sperotto, Arcozzi)

Solferino-Cavrianese (Arbitri: Brunelli, Agnoli, Fraccaroli)

Sabbionara-Sommacampagna (Arbitri: Bressan, Iob, Postinghel)

Castellaro-Chiusano (Arbitri: Gambirasio, Legnani, Galli)

Arcene-Guidizzolo (Arbitri: Teli, Assoni, Paganelli)

 

 

Serie B –2^ giornata

Palazzolo-Settimo anticipo sabato (Arbitro: Bonando V.)

Besenello-Noarna (Arbitro: Tavernini)

Castelli Calepio-Bonate Sopra (Arbitro: Bertola)

Fontigo-Dossena (Arbitro: Viviani)

Bardolino-Tuenno (Arbitro: Cunegato)

Ciserano-Castiglione (Arbitro: Pedrali)

 

Classifica

Bonate Sopra, Tuenno, Castelli Calepio, Castiglione p.3

Palazzolo e Ciserano p.2

Besenello e Settimo p.1

Bardolino, Noarna, Fontigo e Dossena p.0

 

Prossimo turno (domenica 7 aprile ore 15.30)

Palazzolo-Noarna anticipo sabato (Arbitro: Viviani)

Besenello-Castelli Calepio (Arbitro: Angeli)

Bonate Sopra-Fontigo (Arbitro: Locatelli)

Dossena-Bardolino (Arbitro: Bertola)

Tuenno-Ciserano (Arbitro: Formolo)

Settimo-Castiglione anticipo sabato (Arbitro: Tommasi)