Specialità

logo-frc

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Castellaro Campione dEuropa Open 2018COPPA EUROPA OPEN – FINALI NAZIONALI SERIE C E D – CAMPIONATI GIOVANILI A MURO

SABATO 6 E DOMENICA 7 OTTOBRE

 

SERIE C

A CAVRIANA AL PHOTOFINISH L’ARBIZZANO BATTE IL DOSSENA

 

SERIE D

A SAN PIETRO IN CARIANO ARCENE PIEGA GUIDIZZOLO

 

IN PIEMONTE CAMPIONATI GIOVANILI A MURO

TITOLO ESORDIENTI AL TRE CIME DEL BONDONE DI ALDENO, GIOVANISSIMI AL CINAGLIO, ALLIEVI AL GABIANO, JUNIORES ALLA PIEESE

 

di Giovanni Crosato


Foto fonte Facebook

Coppa Europa

Si è recuperata nel pomeriggio di ieri sul campo di Segno la finalissima della Coppa Europa open che ha visto l’ennesima sfida di questo finale di stagione tra le dominatrici assolute del 2018 e degli ultimi anni Cavaion e Castellaro. L’incontro è ripreso dal punteggio di 5-2 a favore del Castellaro, momento dell’interruzione a causa del serio infortunio occorso a Manuel Festi, fortunatamente ben ripresosi e tornato in campo da metà settembre.

Anche ieri è stata battaglia, con il Castellaro che senza dubbio si è presentato all’appuntamento con più stimoli, dopo il ko patito la settimana scorsa nello spareggio scudetto a Sommacampagna contro i veronesi che, forse un po’ appagati, hanno si combattuto ma hanno dovuto inchinarsi di fronte al team del presidente Arturo Danieli che ha così portato a casa così il suo terzo alloro continentale, succedendo proprio a Yohan Pierron e compagni. 13-5 il risultato finale di una gara che ha visto subito Il team virgiliano partire deciso e gestire al meglio i games, quasi tutti finiti sul 40 pari.

Al termine dell’incontro le premiazioni alla presenza del Presidente federale Edoardo Facchetti.

Nell’Albo d’Oro nessuna vittoria nel maschile per le formazioni francesi, mentre troviamo per gli azzurri le dieci del Callianetto, le quattro del Cavaion Peroni Marmi (2014(Monte)-2015-2016-2017), le tre del Borgosatollo (2000-2001 e 2002) e del Castellaro (1998, 1999 e 2018), le due del Castelferro (1996 e 1997) e quella del Solferino nel 2008.

Sabato prossimo ancora scontro tra Castellaro e Cavaion che si ritroveranno poi di fronte per la XXVII edizione della Supercoppa in terra bresciana sul campo di Travagliato.

Serie C e D

Va all’Arcene il titolo italiano di serie D, i bergamaschi sabato pomeriggio a San Pietro in Cariano hanno superato in rimonta la mantovana Guidizzolo che, dopo aver vinto il primo set, ha ceduto agli orobici, impostiti per 8 punti a 6 al tie break decisivo. I bergamaschi succedono nell’Albo d’Oro alla trentina Valle San Felice.

Lotta anche domenica pomeriggio a Cavriana nella finalissima di serie C, con la veronese Arbizzano ad imporsi sul Dossena per 9-7 al tie break. Il titolo rimane così in Veneto con l’Arbizzano che segue nell’Albo d’Oro i vicini di casa del Settimo.

Curioso che tutte le finali dalla serie A alla serie D si siano chiuse al tie break decisivo.

Tamburello a Muro – Campionato Italiano Giovanile

Si sono disputati nel fine settimana sugli Sferisteri di Vignale Monferrato, Calliano, Moncalvo e Montemagno, le finali dei Campionati Italiani Giovanili a muro nelle categorie esordienti, giovanissimi, allievi e juniores maschile. Dominio piemontese nelle categorie juniores allievi e giovanissime con i successi di Pieese, Gabiano e Cinaglio; un trionfo anche in terra trentina con le  Tre Cime del Bondone di Aldeno che si sono imposte nella categoria esordienti.

Risultati – Sabato 6 e domenica 7 ottobre ore 14.30

 

Coppa Europa – Recupero finalissima a Segno – domenica 7 ottobre ore 14.30

Castellaro-Cavaion (Arbitri: Bressan, Caliaro, Merigo, Sperotto) 13-5

Serie C – Cavriana – domenica 7 ottobre ore 14.30

Dossena-Arbizzano (Arbitri: Bonini, Sogliani, Bianchi) 1-2 (6-2, 4-6, 7-9)

Serie D – San Pietro in Cariano – sabato 6 ottobre ore 14.30

Guidizzolo-Arcene (Arbitri: Carletti, Arcozzi, Sona) 1-2 (6-3, 3-6, 6-8)

Campionato Giovanile a Muro – sabato 6 e domenica 7 ottobre

Esordienti

Vignale                       sabato ore 16 – Castell’Alfero-Vignale 9-9-

            sabato ore 18 – Aldeno-Monalese 10-4

Montemagno               domenica ore 9 – Castell’Alfero-Monalese 10-2

                                   a seguire – Aldeno-Vignale 10-6

                                   a seguire – Monalese-Vignale 6-10

Vignale                       domenica ore 13.30 – Aldeno-Castell’Alfero 10-5

Classifica: Aldeno p.6, Castell’Alfero p.3, Vignale p.3, Monalese p.0.

Giovanissimi

Vignale                       sabato ore 17 – Castell’Alfero-Cinaglio 3-13

                                   sabato ore 19 – Firenze-Treiese 2-13

Calliano                      domenica ore 9.30 – Cinaglio-Firenze 13-3

Moncalvo                    domenica ore 9.30 – Castell’Alfero-Treiese 13-6

Calliano                      domenica ore 11 – Castell’Alfero-Firenze 13-4

Moncalvo                    domenica ore 11 – Cinaglio-Treiese 13-3

Classifica: Cinaglio p.6, Castell’Alfero p.4, Treiese p.2, Firenze p.0.

Allievi

Moncalvo                    sabato ore 14 – Pieese-Gabiano  9-16

                                   domenica ore 8,30 – Segno-Pieese 16-12

                                   domenica ore 14,30 – Segno-Gabiano 5-16

Classifica: Gabiano p.4, Segno p.2, Pieese p.0.

Juniores

Vignale                       sabato ore 14 – Chiusano-Pieese 10-16

                                   domenica ore 10 – Arcene-Chiusano 9-16

                                   domenica ore 14.30 – Arcene-Pieese 13-16

Classifica: Pieese p.4, Chiusano p.2, Arcene p.0.