Specialità

logo-frc

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

A0113DBA B0B7 434D A246 38DB472B03B8SERIE A

TURNO SULLA CARTA AGEVOLE PER CAVAION E CASTELLARO

CLOU SOMMACAMPAGNA-MEZZOLOMBARDO

SERIE B

ARCENE OSPITA IL REAL CERRINA (Girone A)

TRE ANTICIPI SABATO (Girone B)

FEMMINILE

SERIE A

DERBY DOSSENA-SAN PAOLO D’ARGON

SERIE C CENTRO ITALIA

di Giovanni Crosato

foto di Giancarlo Grandi

Serie A

Quarta giornata per la massima serie con la coppia capolista attesa da un turno sulla carta agevole. Pochi dovrebbero essere i problemi per i campioni d’Italia e d’Europa in carica del Cavaion impegnati sul campo della matricola Tuenno, ancora ferma al palo e alle prese con tutte le difficoltà che comporta il passaggio in serie A. Solo quattro i giochi ceduti in tre incontri dalla corazzata veronese, tanto basta per capire la forza e la compattezza di Yohan Pierron e compagni. Per il Tuenno il compito sarà quello di provare a ben figurare e prepararsi al meglio per incontri più alla portata.

Trasferta a Medole per il Castellaro, anch’esso a punteggio pieno e reduce dalla vittoria ottenuta sul campo del Ceresara, dove ha rimediato ad un difficile inizio di secondo set, nel quale si è trovato sotto per 3-0. Difficile il compito dei padroni di casa che hanno ottenuto domenica scorsa nel derby con il Guidizzolo il loro primo punto in campionato e proveranno a dare battaglia ad un avversario di altra caratura.

Il clou della giornata sarà Sommacampagna-Mezzolombardo, con i trentini in terza posizione e con un punto di vantaggio sui veronesi, che domenica scorsa hanno espugnato al tie break il campo del Solferino, risultato che gli ha consentito di raggiungere i mantovani in graduatoria. Per il Mezzolombardo invece agevole vittoria in anticipo sabato nel derby con il Tuenno. Partita che si preannuncia equilibrata, aperta a qualsiasi risultato, tra due compagini che fino in fondo si daranno battaglia per un posto a ridosso della coppia regina.

Interessante anche il derbissimo Cavrianese-Solferino, paesi confinanti e da sempre accesi da una sana rivalità sportiva. Il team di casa ha ottenuto un ottimo punto e una bella prestazione sul campo del Sabbionara, mentre gli ospiti hanno dovuto cedere alla rimonta del Sommacampagna. Molto dell’esito della contesa dipenderà dalle condizioni fisiche dei due mezzovoli Nicola Zandonà e Massimo Teli, entrambi alle prese con problemi fisici. Derby che come sempre promette battaglia, con il Solferino che tenterà di rimanere agganciato al treno delle migliori.

Trasferta sul campo della matricola Ceresara per il Sabbionara, in un match che si presenta ricco di insidie, visto l’ottimo inizio di stagione della formazione del presidente Fabrizio Pezzini che, dopo aver strappato un punto al Sommacampagna e battuto la Cavrianese, ha impegnato domenica scorsa il Castellaro, confermando quanto di buono fatto nelle gare precedenti. Per i trentini, dopo il ko con il Sommacampagna, è arrivata una faticosa vittoria in rimonta al tie break contro la Cavrianese, segnale di una condizione che sta via via crescendo. Il pronostico pende dalla parte del Sabbionara, ma il Ceresara ci proverà.

A chiudere la giornata Cremolino-Guidizzolo, con gli alessandrini, ancora alla ricerca della prima vittoria, che dovranno sfruttare al meglio l’esperienza e il terreno amico per avere la meglio sulla giovane squadra mantovana che domenica scorsa si è imposta di misura nel derby con il Medole. Partita aperta, con entrambe le squadre in cerca di punti e per il morale e per la classifica.

Serie B

Niente da fare nel pomeriggio di mercoledì per il recupero Arcene-Bonate Sopra, ancora costrette al rinvio causa maltempo. Le due squadre riproveranno venerdì 20 aprile alle ore 18, partendo dal punteggio di 6-3 3-0 per la squadra di casa.

Quarto turno nel weekend anche per la serie cadetta con nel girone A l’Arcene che partirà con i favori del pronostico nella sfida casalinga contro la neopromossa Real Cerrina. Partita favorevole anche per il Castelli Calepio, attualmente in vetta a quota 7 punti,che sul terreno amico riceverà la visita del Cinaglio. Interessante Chiusano-Ciserano, con gli astigiani che proveranno a continuare nel loro buon momento, forti delle due vittorie consecutive ottenute, mentre chiamati invece ad invertire la tendenza i bergamaschi, reduci da due sconfitte. Ultimo incontro in programma quello tra Castiglione e Bonate Sopra, con i padroni di casa nettamente favoriti.

Nel girone B la capolista a punteggio pieno Cereta sarà impegnata in casa e in anticipo sabato contro il Palazzolo, squadra sempre da prendere con le molle. Altri due gli anticipi sabato pomeriggio: il Noarna riceverà da favorito la visita del Fontigo, mentre il Settimo, seconda forza, finita ko però nell’ultimo turno contro il Segno, attenderà il Besenello. Chiude il programma del girone domenica Bardolino-Segno.   

Femminile

Giunta alla terza giornata la serie A femminile, con la capolista Dossena impegnata nel derby a San Paolo d’Argon con l’obiettivo di continuare la sua corsa in vetta contro le vicine di casa, capaci domenica di strappare un punto alla Tigliolese. Trasferta sull’ostico campo di Mezzolombardo per le astigiane, ancora alla ricerca della giusta continuità di gioco. Aperta a qualsiasi risultato Monalese-Ceresara, tutte e due alla ricerca dei primi punti stagionali. Turno di riposo per la Pieese.

Serie C Centro Italia

Seconda giornata per il girone C, sempre a Bagnacavallo, con il Padova che giocherà il suo turno casalingo, impegnato in un triangolare sempre con Mombaroccio e Bagnacavallo.

Variazione invece per quello che riguarda il girone A e il girone B, vista la rinuncia a partecipare di Mondolfo e Casale Marittimo che ha costretto la CTF a modificare il calendario, essendo i gironi composti ora da sole due squadre si disputeranno partite di andata e ritorno. Domenica a Treia in programma il primo incontro del girone A tra i padroni di casa e il Club Sportivo Firenze.

Programma – Sabato 14 e domenica 15 aprile

Serie A – 4^ giornata

Medole-Castellaro (Arbitri: Gambirasio, Legnani, Galli), Cremolino-Guidizzolo (Arbitri: Garetto, Ghia, Pastore), Tuenno-Cavaion (Arbitri: Bressan, Postinghel, Iob), Sommacampagna-Mezzolombardo ore 16 (Arbitri: Agnoli S., Brunelli, Carletti),  Cavrianese-Solferino ore 16.30 (Arbitri: Rizzi, Bonini G., Vicari), Ceresara-Sabbionara (Arbitri: Teli, Assoni, Paganelli).

Classifica: Cavaion e Castellaro p.9, Mezzolombardo p.8,Solferino e Sommacampagna p.7, Sabbionara p.5, Ceresara p. 4, Guidizzolo p.2, Cremolino, Cavrianese e Medole p.1, Tuenno p.0.

Prossimo turno (domenica 22 aprile ore 15.30): Medole-Cremolino anticipo sabato (Arbitri: Bressan, Iob, Postinghel), Guidizzolo-Tuenno anticipo sabato (Arbitri: Gambirasio, Galli, Legnani), Cavaion-Sommacampagna (Arbitri: Merigo, Caliaro, Fraccaroli), Mezzolombardo-Cavrianese anticipo sabato (Arbitri: Angeli, Frasnelli, Negherbon), Ceresara-Solferino (Arbitri: Bonini G., Bianchi, Vicari), Sabbionara-Castellaro (Arbitri: Agnoli S., Brunelli, Agnoli E.)

Serie B – Girone A – 4^ giornata

Castelli Calepio-Cinaglio (Arbitro: Pedrali), Arcene-Real Cerrina (Arbitro: Bertola), Chiusano-Ciserano (Arbitro: Guelfo), Castiglione-Bonate Sopra (Arbitro: Bianchi).

Arcene-Bonate Sopra (Arbitro: Gambirasio) sospesa sul 6-3 3-0

Da recuperare: Arcene-Bonate Sopra (Arbitro: Gambirasio) sospesa sul 6-3 3-0 venerdì 20 aprile ore 18, Cinaglio-Real Cerrina (Arbitro: Michelutto) sospesa sul 2-0 primo set – mercoledì 25 aprile ore 15.30

Classifica: Castelli Calepio p.7, Arcene* e Chiusano p.6,Castiglione p.5, Ciserano p.3, Bonate Sopra* p.2, Real Cerrina* p.1, Cinaglio* p.0.

* una partita in meno

Prossimo turno (domenica 22 aprile ore 15.30): Ciserano-Bonate Sopra (Arbitro: Teli), Chiusano-Real Cerrina (Arbitro: Macchia), Cinaglio-Arcene (Arbitro: Raviola), Castelli Calepio-Castiglione (Arbitro: Bertola).

Serie B – Girone B – 4^ giornata

Cereta-Palazzolo anticipo sabato (Arbitro: Viviani), Noarna-Fontigo anticipo sabato (Arbitro: Tavernini), Settimo-Besenello anticipo sabato (Arbitro Cunegato), Bardolino-Segno (Arbitro: Tagliapietra).

Recupero: Bardolino-Settimo (Arbitro: Fasoli) 0-2 (2-6, 4-6) 

Da recuperare: Noarna-Segno (Arbitro: Bressan) martedì 24 aprile in notturna

Classifica: Cereta p.9, Settimo p.7,  Palazzolo e Bardolino p.5,Noarna* p.3, Besenello e Segno* p.2, Fontigo p.0.

* una partita in meno

Prossimo turno (domenica 22 aprile ore 15.30): Besenello-Segno (Arbitro: Tavernini), Fontigo-Settimo (Arbitro: Tagliapietra), Palazzolo-Noarna anticipo sabato (Arbitro: Cunegato), Cereta-Bardolino anticipo sabato (Arbitro Rizzi).

Serie A femminile – 3^ giornata

Mezzolombardo-Tigliolese (Arbitro: Formolo), San Paolo d’Argon-Dossena, Monalese-Ceresara ore 16 (Arbitro: Accornero), riposa Pieese.

Da recuperare: San Paolo d’Argon-Pieese (posticipata al 1 maggio ore 16)

Classifica: Dossena p.6, Tigliolese p.5, Mezzolombardo p.3, San Paolo d'Argon* p.1, Pieese*, Monalese e Ceresara p.0.

* una partita in meno

Prossimo turno (domenica 22 aprile ore 15.30): Monalese-San Paolo d’Argon (Arbitro: Porrato), Dossena-Mezzolombardo anticipo sabato (Arbitro: Scanzi), Tigliolese-Pieese (Arbitro: Garetto), riposa Ceresara.

Serie C Centro Italia

A Bagnacavallo ore 10 – Secondo concentramento Girone C

Padova-Bagnacavallo, Mombaroccio-perdente, Mombaroccio-vincente (Arbitro: Caliaro)

Classifica: Bagnacavallo p.5, Mombaroccio p.4, Padova p.0.

A Treia ore 15.30 –Girone A

Treiese-Firenze (Arbitro: Piermattei)