Specialità

logo-frc

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Supercoppa Open 2017SERIE A - DOMENICA A GOITO LA SUPERCOPPA

ANCORA CAVAION-CASTELLARO

 

SERIE B - SABATO A GOITO ARCENE E TUENNO DI FRONTE PER LA SERIE A

di Giovanni Crosato

Serie A

Ultimo appuntamento stagionale per la massima serie sarà la XXVI Supercoppa, in programma domenica e che vedrà di fronte per l’ennesima sfida Cavaion e Castellaro, con i veronesi che proveranno, come due anni fa, a conquistare l’en plein di trofei, aggiungendo alla Coppa Europa conquistata a inizio luglio in terra francese, alla Coppa Italia di metà agosto a Castellaro e allo scudetto di quindici giorni fa, anche la Supercoppa. Compito della formazione del presidente Arturo Danieli sarà quella di cercare di impedire il bottino pieno a Yohan Pierron e compagni e chiudere con un Trofeo un’annata che li ha visti sempre soccombere di fronte agli avversari.

Come negli altri confronti, facile prevedere una partita piacevole, visto il livello degli atleti in campo, con il Cavaion favorito e il Castellaro a cercare di fare partita pari.

La conferenza stampa di presentazione dell’evento si è svolta sabato scorso presso le aule polifunzionali di via Dante Alighieri a Goito. Presenti alla conferenza stampa il vicepresidente federale Flavio Ubiali, il sindaco di Goito Pietro Chiaventi, il Presidente della locale società a cui è stata affidata l’organizzazione dell’evento Sebastiano Guerreschi, il Presidente del Comitato Regionale Lombardia e goitese Enzo Cartapati e il Presidente del Comitato Provinciale di Mantova Giancarlo Rizzi.

A seguire la conferenza stampa, l’ inaugurazione della mostra fotografica “40 anni di storia di tamburello dal 1971 al 2011” a cura e con foto di Pier Giuseppe Bollo e “I migranti goitesi e mantovani nel tamburello in Piemonte negli anni ‘60 e ‘70” curata da Enzo Cartapati.

Nell’Albo d’Oro di A guida il Callianetto con ben otto vittorie (dal 2003 al 2009, 2011), seguito dal Castelferro con sei (1992-1993-1994, 1997-1998, 2001), dal Cavaion con tre (2013-2014-2015), dal San Paolo d’Argon (2000-2002) e dal Castellaro (1999–2016) con due,  da Bardolino (1995), Tuenno (1996), Mezzolombardo (2010), Medole (2012) con una.

In quello di B lo scorso vittoria del Mezzolombardo (2016), poi un trofeo alla bergamasca Ubiali Ciserano (2015), Ceresara (2007), Carpeneto (2008), Malavicina (2009), Travagliato (2010), Castellaro (2011), Castiglione (2012), Sabbionara (2013) e Cinaglio (2014).

Serie B

Sarà lo spareggio Arcene-Tuenno, fissato per sabato pomeriggio sul campo di Goito, a sancire la seconda squadra promossa in serie A: non sono bastate ventisei giornate di campionato a smuovere l’equilibrio tra le due compagini, autrici di un’ottima stagione. Nella doppia sfida in campionato, all’andata vittoria di misura dell’Arcene alla terza giornata, risultato che consentì al Tuenno di ottenere il suo primo punto, al ritorno in Val di Tovel successo pieno per i trentini impostisi 13-8 sulla neopromossa bergamasca. Per tutte le ventisei giornata le due squadre si sono date battaglia a distanza, con prima davanti l’Arcene e il Tuenno a inseguire, a raggiungere e poi superare gli avversari, poi di nuovo gli orobici avanti e di nuovo i nonesi ad agguantare la parità al terz’ultimo turno. Vittorie per entrambe negli ultimi impegni e parità a quota 60: decisivo quindi lo spareggio, match che si preannuncia aperto a qualsiasi risultato, data l’importanza della posta in palio. La vincente raggiungerà il Ceresara in serie A e guadagnerà anche la qualificazione alla Supercoppa contro i mantovani, in programma sempre a Goito domenica prossima.

Programma – sabato 14 e domenica 15 ottobre ore 14

Serie A – Supercoppa

A Goito – domenica 15 ottobre ore 14 – Cavaion-Castellaro

Serie B – Spareggio promozione

A Goito – sabato 14 ottobre ore 14 – Arcene-Tuenno

Classifica: Ceresara p.69, Arcene e Tuenno p.60, Castelli Calepio p.53, Cereta e Noarna p.48, Castiglione p.43, Fontigo p.33, Segno p.30, Castell’Alfero p.29, Cinaglio p.27, Besenello p. 23, Malavicina p.13, Nave San Rocco p.10.