Specialità

logo-frc

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SERIE A - CAVAION BATTE SOLFERINO

CASTELLARO RINVIA CON SABBIONARA

BARDOLINO SALUTA

 

Yohan Pierron CavaionSERIE B - NONA GIORNATA DI RITORNO

CERESARA GUIDA SOLITARIO,

ARCENE DI MISURA A NOARNA

 

FEMMINILE - COPPA ITALIA DOMENICA A PALAZZOLO LE FINALI

ALEGRA SETTIME-TIGLIOLESE PER LA A

CERESARA-TIGLIOLESE PER LA B

 

SERIE C E D - SECONDA GIORNATA DELLE FINALI NAZIONALI

di Giovanni Crosato

Serie A

Ottava giornata di ritorno per la massima serie e nessun problema per la capolista a punteggio pieno Cavaion che sul terreno amico concede soli cinque giochi al Solferino, confermando la propria superioritá giá dimostrata all’andata e in Coppa Italia sui mantovani.

Rinviata causa impraticabilitá del campo a mercoledí pomeriggio Castellaro-Sabbionara, con obbligo dei tre punti per la compagine del presidente Arturo Danieli, chiamata a mantenere le distanze dal Cavaion in modo da arrivare allo scontro diretto sempre a tre lunghezze e giocarsi poi nella sfida decisiva le speranze di portare Yohan Pierron e compagni allo spareggio.

Vista l’importanza dell’incontro Castellaro-Cavaion, la Commissione Tecnica federale, sentite le società, ha deciso l’anticipo al sabato della sfida al vertice, prevista quindi per il 23 settembre con inizio alle ore 14.30.

Nella lotta per il quinto posto, bene il Mezzolombardo che sul campo di casa batte 13-7 il Guidizzolo, cosí come il Sommacampagna che sempre davanti al pubblico di casa supera 13-8 l’alessandrina Cremolino.

Segue a una lunghezza il Medole che congeda dalla massima serie il Bardolino vincendo 13-5.

Rinviata Ciserano-Cavrianese.

Serie B

Dopo il recupero di mercoledí scorso che aveva visto il Castiglione battere il Tuenno e lasciare cosí solitario al secondo posto l’Arcene, si é disputato ieri il nono turno con la capolista Ceresara che in anticipo sabato é tornata alla vittoria battendo nettamente il Segno, salendo cosí a 50 punti e avvicinando la matematica certezza della promozione.

Sempre sabato, si conferma seconda forza l’Arcene che al termine di una lunga battaglia espugna di misura il campo del Noarna, vendicando cosí in parte l’elieminazione inflittagli dai trentini dalle finali di Coppa Italia.

Rinviato a giovedí per maltempo l’incontro tra la tera forza Tuenno e il Fontigo.

Stesso discorso per una delle sfide piú interessanti di giornata, quella che opponeva il Castelli Calepio al Cereta, con recupero fissato martedí con inizio alle ore 15.30.

Nessun problema per il Castiglione sul campo del Malavicina, ormai ad un passo dalla matematica retrocessione in serie C.

Bella prestazione del Besenello che espugna il sempre ostico terreno di gioco del Castell’Alfero ed arriva vicinassimo alla salvezza.

In coda rinviato a mercoledí con inizio alle ore 17 Nave San Rocco-Cinaglio.

Femminile

Serie A

Semifinali che hanno confermato i pronostici della vigilia per la XVII edizione della Coppa Italia della massima serie femminile, Memorial Alice Magnani, con le campionesse d’Italia e d’Europa in carica dell’Alegra Settime, nonché detentrici del Trofeo da ben cinque anni, che non dhanno incontrato difficoltá, in anticipo sabato, contro la matricola Ceresara. Bene anche la Tigliolese che sul campo di casa piega la resistenza del Dossena, che ha sorpresa aveva eliminato la Pieese domenica scorsa.

Domenica prossima a Palazzolo la finalissima, che sará una riedizione della finale scudetto, con la Tigliolese che proverá a dare tutto per impedire la sesta affermazione consecutiva alle vicine di casa astigiane.

Nell’Albo d’Oro guida l’Alegra Settime con cinque vittorie (2012, 2013, 2014, 2015 e 2016), seguita dal Callianetto con quattro (2005, 2006, 2007 e 2008), due per il Rilate Verde Chiusano (2002 e 2003), uno a testa per Sabbionara Trentino Team (2011), Aldeno (2001), San Paolo d’Argon (2010), Chiusano/Callianetto (2004) e Settime/Callianetto (2009).

Serie B

Semifinali anche per la IX edizione della serie cadetta, con incontri davvero combattuti che hanno visto uscire vincitrici le campionesse d’Italia della Tigliolese che solo al tie break hanno piegato un coriaceo Tuenno, che ha ceduto, con l’onore delle armi, 8-6 e il Ceresara che in casa ha superato 13-9 la Monalese. Anche in serie B, domenica a Palazzolo, riedizione della finale scudetto disputata a fine luglio a Callianetto, con le mantovane che proveranno a vendicare la sconfitta patita in volata in quell’occasione, per confermarsi vincitrici del Trofeo.

Nell’Albo d’Oro due sono i successi per il Palazzolo (2009 e 2012) e per la Pieese (2011 e 2013), uno a testa per Cameranese (2010), Dossena (2015), Monalese (2015) e Ceresara (2016).

Serie C e D

Seconda giornata per le finali nazionali di serie C e D che, terminati i vari campionati provinciali e regionali, vedono ai nastri di partenza dodici squadre per serie, suddivise in quattro gironi da tre squadre ciascuno, con partite di sola andata. Le quattro squadre vincitrici i gironi (in caso di parità di punti fra due o più squadre nei gironi si  valuterà il risultato dello scontro diretto. In caso le tre squadre del girone risultino a pari punti per l’identificazione della posizione di classifica si terrà conto della migliore differenza giochi e-o quindici di tutti gli incontri disputati) disputeranno un incontro di semifinale secco in campo neutro sabato 23 settembre con abbinamenti stabiliti per sorteggio.

In caso di 12 pari si procederà alla disputa del tie-break.
Per quanto riguarda la serie C, le vincenti le semifinali saranno promosse in serie B e disputeranno sabato 7 ottobre in campo neutro la finalissima per l’assegnazione del titolo italiano.

Per la serie D, uguale la formula, ma finalissima prevista il 30 settembre, sempre in campo neutro.


In serie C nel primo girone vittoria sofferta il Sacca in casa contro il Santarcangelo, e domenica prossima sfida decisiva in casa del Real Cerrina; nel secondo ko di misura per il Valle San Felice che cede al tie break al Villafranca, con il Bonate Sopra che cercherá il punto necessario alla qualificazione domenica prossima contro i trentini; nel terzo nessun problema per il Chiusano nel turno interno contro la Treiese, anche qui domenica prossima partita decisiva contro la veronese Settimo; nel quarto ancora una sconfitta per il Flero stavolta sul campo del Palazzolo, con i veronesi che si giocheranno il passaggio alle semifinali sabato prossimo sul campo  dei trentini del Tassullo.

In serie D nel primo girone la mantovana Rivalta sul Mincio batte il Tassullo: domenica prossima ai mantovani basterá portare a casa un punto sul campo  sull’astigiana Pieese per ottenere il pass qualificazione; nel secondo lo Sporminore, sconfitto dal Bonate Sottonella prima giornata, batte agevolmente il Bagnacavallo, con i bergamaschi ormai super favoriti per le semifinali; nel terzo l’alessandrina Paolo Campora Ovada supera sul campo di Tagliolo Monferrato la bergamasca Madone, e domenica prossima avrá la sfida decisiva sul campo della veronese Monte; nel quarto, in anticipo sabato, il Sommacampagna doma il Sotto il Monte: al Valle San Felice basterá ottenere un punto sabato prossimo sul campo dei bergamaschi per raggiungere le semifinali.

Risultati – sabato 9 e domenica 10 settembre ore 15

Serie A – Ottava giornata di ritorno

Medole-Bardolino 13-5, Ciserano-Cavrianese rinviata, Mezzolombardo-Guidizzolo 13-7, Sommacampagna-Cremolino 13-8, Castellaro-Sabbionara rinviata a mercoledí 13 settembre ore 16, Cavaion-Solferino 13-5.

Classifica: Cavaion p.57, Castellaro* p.51, Solferino p.41, Sabbionara* p.33, Mezzolombardo e Sommacampagna p.29, Medole p.28, Cremolino p.23,  Cavrianese* p.21, Guidizzolo p.15, Ciserano* p.4, Bardolino p.3.

*una partita in meno

Prossimo turno (domenica 17 settembre ore 15): Cavrianese-Bardolino, Guidizzolo-Ciserano, Cremolino-Mezzolombardo, Sabbionara-Sommacampagna, Solferino-Castellaro, Cavaion-Medole.

Serie B – Nona giornata di ritorno

Castell’Alfero-Besenello 9-13, Ceresara-Segno 13-3, Castelli Calepio-Cereta rinviata a martedí 12 settembre ore 15.30, Tuenno-Fontigo rinviata a giovedí 14 settembre ore 16, Malavicina-Castiglione 6-13, Nave San Rocco-Cinaglio rinviata a mercoledí 13 settembre ore 17, Noarna-Arcene 11-13.

Recupero: Castiglione-Tuenno 13-9

Classifica: Ceresara p.60, Arcene p.52, Tuenno* p.47, Castelli Calepio* p.44, Cereta* p.41, Noarna p.40,  Castiglione p.37, Castell’Alfero p.28, Fontigo* p.25, Besenello p. 23, Segno p.22, Cinaglio* p.18, Nave San Rocco* p.9, Malavicina p.7.

*una partita in meno

Prossimo turno (domenica 17 settembre ore 15): Arcene-Castell’Alfero (anticipo sabato), Besenello-Ceresara, Segno-Castelli Calepio (anticipo sabato), Cereta-Tuenno, Fontigo-Malavicina (anticipo sabato), Castiglione-Nave San Rocco (anticipo notturno sabato), Cinaglio-Noarna (anticipo sabato).

Femminile – Coppa Italia – Semifinali

Serie A

Alegra Settime-Ceresara 13-2

Tigliolese-Dossena 13-7

Serie B

Tigliolese-Tuenno 12-12 tb 8-6

Ceresara-Monalese 13-9

Serie C – Finali Nazionali – Seconda giornata – ore 15.30

1° girone: Sacca-Santarcangelo 13-11, riposa Real Cerrina.

Classifica: Real Cerrina p.3, Sacca p.2, Santarcangelo p.1.

Prossimo turno (domenica 17 settembre ore 15.30): Real Cerrina-Sacca, riposa Santarcangelo.

2° girone: Valle San Felice-Villafranca 12-12 tb 4-8, riposa Bonate Sopra.

Bonate Sopra p.3, Villafranca p.2, Valle San Felice p.1.

Prossimo turno (domenica 17 settembre ore 15.30): Bonate Sopra-Valle San Felice, riposa Villafranca.

3° girone: Chiusano d’Asti-Treiese 13-4, riposa Settimo.

Classifica: Settimo e Chiusano d’Asti p.3, Treiese p.0.

Prossimo turno (domenica 17 settembre ore 15.30): Settimo-Chiusano d’Asti (anticipo sabato), riposa Treiese.

4° girone: Palazzolo-Flero 13-8, riposa Tassullo.

Classifica: Palazzolo p.3, Tassullo p.2, Flero p.1.

Prossimo turno (domenica 17 settembre ore 15.30): Tassullo-Palazzolo (anticipo sabato), riposa Flero.

Serie D – Finali Nazionali – Seconda giornata – ore 15.30

1° girone: Rivalta sul Mincio-Tassullo 13-9, riposa Pieese.

Classifica: Rivalta sul Mincio p.3, Tassullo p.2, Pieese p.1.

Prossimo turno (domenica 17 settembre ore 15.30): Pieese-Rivalta sul Mincio, riposa Tassullo.

2° girone: Sporminore-Bagnacavallo 13-2, riposa Bonate Sotto.

Classifica: Bonate Sotto e Sporminore p.3, Bagnacavallo p.0.

Prossimo turno (domenica 17 settembre ore 15.30): Bagnacavallo-Bonate Sotto (anticipo sabato), riposa Sporminore.

3° girone: Paolo Campora Ovada-Madone 13-9, riposa Monte.

Classifica: Monte e Paolo Campora Ovada p.3, Madone p.0.

Prossimo turno (domenica 17 settembre ore 15.30): Monte-Paolo Campora Ovada, riposa Madone.

4° girone: Sommacampagna-Sotto il Monte 13-5, riposa Valle San Felice.

Classifica: Valle San Felice e Sommacampagna p.3, Sotto il Monte p.0.

Prossimo turno (domenica 17 settembre ore 15.30): Sotto il Monte-Valle San Felice (anticipo sabato), riposa Sommacampagna.