Open

Campionati Italiani Open Sabato 27 e Domenica 28 Maggio e risultati dei recuperi infrasettimanali

images/News_2023/OPEN/Calendari-e-regolamenti-AeB_Maschile/Grandi_Virtus-Castiglione/345634452_234095565978089_1070922749813203062_n.jpg

Articolo di Giovanni Crosato – Foto di Giancarlo Grandi

Maschile

Serie A: Castellaro supera Castiglione nel recupero e si porta a +4. Domenica di cartello Castellaro-Cavrianese e Guidizzolo-Solferino

Tempo di recuperi infrasettimanali per la massima serie, nel pomeriggio di martedì si è chiuso il derby veneto Sommacampagna-Fontigo, con i trevigiani che partivano avanti di un set e hanno chiuso portando a casa l’intera posta in palio con un doppio 6-4, contro i veronesi che vedono sempre più complicarsi la situazione di classifica.

Mercoledì pomeriggio invece derby tra la capolista Castellaro e il Castiglione, con il team di casa che deve soffrire e non poco per portare a casa l’intera posto in palio, dopo quasi tre ore e mezza di gioco contro un’ottima neopromossa. Inizio shock per la formazione di Luca Baldini che si trovava addirittura sotto per 1-4 e 15-40, ma recuperato il gioco e la giusta fiducia, non concedeva più nulla agli avversari chiudendo 6-4. Difficile avvio anche nel secondo parziale con il Castiglione avanti 2-0, ma da qui in poi la prima della classe non lasciava più nulla chiudendo 6-2, portando così a quattro punti il vantaggio sulle inseguitrici.

Domenica decima di andata con ben due scontri al vertice: i derby mantovani Castellaro-Cavrianese e Guidizzolo-Solferino, decisivi sia per la qualificazione diretta in Coppa Italia ma anche per verificare i valori in campo in ottica scudetto.

Nel primo il Castellaro si presenta all’appuntamento a punteggio pieno e pur soffrendo ha fatto suo il derby con il Castiglione che gli ha consentito di allungare rispetto alle inseguitrici e negli scontri diretti ha finora fatto bottino pieno contro Guidizzolo e Arcene. Ottimo il cammino anche della Cavrianese, squadra profondamente rinnovata, uscita sconfitta di misura una settimana fa contro il Guidizzolo, che dovrà quindi ottenere un risultato positivo per non vedere allontanare in graduatoria gli avversari. Facile prevedere una partita equilibrata e aperta a qualsiasi risultato, con da una parte i padroni di casa decisi a continuare la propria corsa da imbattuti e dall’altra gli ospiti che le proveranno tutte per costringere la capolista al primo stop.

Pronostico aperto anche il Guidizzolo-Solferino: i primi dopo il ko casalingo contro il Castellaro si sono prontamente ripresi con una serie di vittorie e l’ultima di misura ma convincente nello scontro con la Cavrianese li ha rilanciati ulteriormente nella lotta per le prime posizioni; identico il percorso anche per i secondi che dopo le due sconfitte di misura rimediate contro Arcene e Cavrianese, hanno fatto bottino pieno con compagini alla portata e avranno l’occasione in queste ultime due gare contro Guidizzolo e Castellaro di conoscere il loro vero valore e di conseguenza i propri obiettivi.

Nelle altre gare, chiamato a tornare al successo l’Arcene in casa del Bardolino e favorito il Fontigo, reduce da tre vittorie consecutive, sul campo del fanalino di coda Sabbionara: un risultato positivo lo farebbe rimanere in lotta per il sesto posto, che vale il preliminare di Coppa Italia, assieme a Ceresara e Castiglione, appaiate a quota nove punti e di fronte domenica in un derby decisivo proprio per questo traguardo. A riposo il Sommacampagna.  

Serie B: Castelli Calepio di misura a Dossena, sabato clou Segno-Dossena

Per la serie cadetta recuperato martedì Dossena-Castelli Calepio, compagini in piena lotta promozione assieme al Segno. Derby orobico dai due volti: primo set tutto per i padroni di casa che chiudevano 6-0 e si avvantaggiavano per 2-0 nel secondo; da qui in poi monologo degli ospiti che ribaltavano la situazione chiudendo 6-2 e sulle ali dell’entusiasmo facevano proprio anche il tie break per 8-4. Grazie a questo risultato il Castelli Calepio aggancia in vetta il Segno, con il Dossena che insegue a un punto. Sempre martedì bene il Palazzolo sul campo del Malavicina, con i veronesi che salgono così solitari al quarto posto, mentre i mantovani rimangono fanalino di coda.

Giovedì l’ultimo recupero con il Cereta che conferma il suo buon momento superando il Besenello e balzando a quota 12 in classifica.

Nel weekend invece tutte in campo per il penultimo turno di andata con sabato la sfida che metterà di fronte la capolista Segno al Dossena, partita decisiva in ottica qualificazione diretta alla Coppa Italia, oltre che per la promozione, anche se ci sarà poi tutto un girone di ritorno da giocare. Pronostico aperto a qualsiasi risultato quindi tra due squadre solide e complete in ogni reparto. Sempre sabato ostico impegno casalingo per l’altra capolista Castelli Calepio che attende la visita del Palazzolo, quarta forza, a sole quattro lunghezze dalla testa. Bergamaschi favoriti, ma i veronesi venderanno cara la pelle. A chiudere gli anticipi di sabato Cereta-Valgatara, con i mantovani in crescita che cercheranno di dare continuità ai propri risultati contro un avversario sulla carta superiore. Domenica derby trentino tra le due neopromosse Besenello e Rallo, con gli ospiti che hanno fin qui fatto meglio rispetto al team di casa. Infine alla ricerca della prima vittoria stagionale il Malavicina nell’ospitalità al Tuenno: servirà un risultato positivo ai mantovani anche per non veder allontanare troppo le dirette concorrenti per la lotta salvezza. A riposo il Valle San Felice.

Femminile

Serie A: Tigliolese per la vetta solitaria

Disputato giovedì sera il recupero Cavrianese-Faedo, con le trentine ad imporsi per due set a zero e a portarsi cosí a quota 8 punti, quanto basta per la matematica qualificazione alla fase finale di Coppa Italia.

Domenica, con a riposo il Ceresara, turno casalingo per la Tigliolese chiamata al successo contro il Faedo per chiudere in vetta solitaria il girone di andata. Lotta aperta in San Paolo d’Argon-Cavrianese e Segno-Cereta, che si giocheranno il quarto posto che garantisce l’ultimo pass per la Coppa Italia.

Serie B: ultima di andata

Ultima di andata anche per la serie B femminile con nel girone A la capolista Cavrianese impegnata da favorita in casa del Cavalcaselle. In ottica qualificazione alla Coppa Italia, cui accedono le prime due classificate di ogni girone, decisivo Valgatara-Aldeno, con le trentine che recupereranno nella mattinata di sabato il loro match con il Monte e potrebbero quindi presentarsi all’appuntamento a pari punti con le veronesi. Chiude il turno Monte-Fumane, con le prime ancora in gioco per la Coppa Italia in caso di successo pieno sabato con l’Aldeno.

Un incontro da recuperare anche per il girone A della serie B femminile, in calendario sabato mattina tra Monte e Aldeno.

Nel girone B interessante derby astigiano tra la Pieese e la capolista Castell’Alfero, con le ospiti favorite. Aperto il derby lombardo Bonate Sotto-Capriano del Colle. A riposo il Ciserano già certo del pass per la Coppa Italia.

Recuperi e Programma sabato 27 e domenica 28 maggio ore 16

Maschile

Serie A – 10^ giornata

Sabbionara-Fontigo (Arbitri: Filippi, Pallaver, Formolo), Guidizzolo-Solferino (Arbitri: Teli, Galli, Bianchi), Castellaro-Cavrianese (Arbitri: Caliaro, Sogliani Matteo, Vicari), Bardolino-Arcene (Arbitri: Merigo, Fraccaroli, Brunelli), Ceresara-Castiglione (Arbitri: Locatelli, Assoni, Bonini), riposa Sommacampagna.

Recuperi

Sommacampagna-Fontigo 0-2 (4-6, 4-6) (Arbitri: Caliaro, Fraccaroli, Arduini),

Castellaro-Castiglione 2-0 (6-4, 6-2) (Arbitri: Sona, Bonini, Bianchi),

Classifica: Castellaro p.24, Solferino Cavrianese e Guidizzolo p.20, Arcene p.14, Ceresara e Castiglione p.9, Fontigo p.8, Bardolino p.6, Sommacampagna* p.4, Sabbionara* p.1.

* una partita in più

Prossimo turno (domenica 4 giugno ore 16): Sommacampagna-Guidizzolo, Solferino-Castellaro, Cavrianese-Bardolino, Ceresara-Arcene, Castiglione-Fontigo, riposa Sabbionara.

Serie B – 10^ giornata

Malavicina-Tuenno (Arbitro: Sona), Castelli Calepio-Palazzolo sabato (Arbitro: Legnani), Segno-Dossena sabato (Arbitro: Fedrizzi), Cereta-Valgatara sabato (Arbitro: Sogliani Miriam), Besenello-Rallo (Arbitro: Bressan), riposa Valle San Felice.

Recuperi

Dossena-Castelli Calepio 1-2 (6-0, 2-6, 4-8) (Arbitro: Teli)

Malavicina-Palazzolo 0-2 (4-6, 2-6) (Arbitro: Merigo)

Cereta-Besenello 2-0 (6-4, 6-2) (Arbitro: Carletti)

Classifica: Segno e Castelli Calepio p.20, Dossena p.19, Palazzolo p.16, Valgatara p.15, Rallo p.14, Cereta p.12, Besenello e Tuenno p.6, Valle San Felice* p.5, Malavicina* p.2.

* una partita in più

Prossimo turno (domenica 4 giugno ore 16): Valle San Felice-Castelli Calepio, Palazzolo-Segno, Dossena-Cereta, Valgatara-Besenello, Tuenno-Rallo, riposa Malavicina.

Femminile

Serie A – 7^ giornata

San Paolo d’Argon-Cavrianese (Arbitro: Paganelli), Tigliolese-Faedo (Arbitro: Accornero), Segno-Cereta ore 17.30 (Arbitro: Gennara), riposa Ceresara.

Recupero

Cavrianese-Faedo 0-2 (4-6, 3-6) (Arbitro: Vicari)

Classifica: Ceresara* e Tigliolese p.15, Faedo p.8, San Paolo d’Argon p.6, Cereta p.4, Segno e Cavrianese p.3.

*una partita in più

Prossimo turno (domenica 11 giugno ore 16): Ceresara-Cereta, Segno-Faedo, Tigliolese-Cavrianese, riposa San Paolo d’Argon.

Serie B – Girone A – 5^ giornata

Monte-Fumane ore 15 (Arbitro: Carletti), Valgatara-Aldeno (Arbitro: Arduini), Cavalcaselle-Cavrianese (Arbitro: Agnoli).

Recuperi

Monte-Aldeno recupero 27 maggio ore 10 (Arbitro: Facciotti)

Classifica: Cavrianese p.11, Valgatara p.9, Aldeno* p.6, Cavalcaselle p.4, Monte* p.3, Fumane p.0.

*una partita in meno

Prossimo turno (domenica 11 giugno ore 16): Cavalcaselle-Aldeno, Valgatara-Monte, Cavrianese-Fumane.

Serie B – Girone B – 5^ giornata

Pieese-Castell’Alfero (Arbitro: Garibaldi), Bonate Sotto-Capriano del Colle (Arbitro: Gambirasio), riposa Ciserano.

Classifica: Castell’Alfero p.9, Ciserano* p.8, Pieese p.4, Capriano del Colle p.2, Bonate Sotto p.1.

*una partita in più

Prossimo turno (domenica 11 giugno ore 16): Ciserano-Capriano del Colle sabato, Bonate Sotto-Castell’Alfero, riposa Pieese.