Open

Serie A e B maschile - 1° di ritorno

images/News_2022/OPEN/Calendari_Serie_AeB_Maschile/Foto/Bana_Guidizzolo-Arcene_03.04.2022/277776586_849745099315488_5791875182775701887_n.jpg

Articolo di Franco Longo - Foto di Luigi Bana

A e B maschile prima di ritorno nella massima serie Solferino alla ricerca del riscatto in casa contro il Sabbionara, in B spicca Bardolino – Castiglione e la sfida salvezza Valle San Felice – Capriano del Colle, giovedì l'anticipo della terza di ritorno Fontigo – Arcene per Davide Gozzelino un altro successo.

Il massimo campionato maschile sarà protagonista nel fine settimana con la prima giornata di ritorno. Giovedì sono scese in campo Fontigo e Arcene. La gara, valida per la terza giornata di ritorno è stata anticipata perché la compagine bergamasca in quel fine settimana sarà protagonista in Coppa Europa. Successo del team di Stefania Mogliotti 2-6, 4-6. I trevigiani nonostante la sconfitta hanno confermato i progressi delle ultime settimane. Per quanto riguarda la giornata di domenica occhi puntati sul Solferino, quarto al giro di boa, un risultato che non era certo pronosticabile a inizio campionato, visto il mercato fatto dalla società del patron Mario Spazzini rinforzata con l'acquisto di Alessandro Merighi dai rivali del Castellaro. Il giocatore di Noarna non è riuscito a garantire il salto di qualità tanto atteso a Solferino. I mantovani riceveranno la visita del Sabbionara, squadra in netta difficoltà che sulla carta parte decisamente sfavorita. I ragazzi di Andrea Fiorini sicuramente devono fare qualcosa di più nel girone di ritorno, ma di sicuro non è contro i virgiliani che devono centrare punti salvezza.

Sabato in anticipo Ceresara – Sommacampagna. Per i mantovani un calendario davvero difficile, visto che nelle ultime due gare hanno affrontato Arcene e Castellaro. Dopo la netta sconfitta contro l'Arcene i mantovani nel derby contro il Castellaro hanno dato l'anima. Pronostico a favore dei ragazzi di Giampaolo Merighi.

In anticipo sabato anche Fontigo – Cavrianese. I trevigiani tornano in campo dopo la gara di giovedì persa contro l'Arcene. E' la sfida fra le due matricole. La Cavrianese si sta confermando squadra di alta classifica, il Fontigo ha avuto difficoltà, ma ultimamente è risalito in classifica. La Cavrianese è in gran forma e contro Tuenno e Sabbionara ha vinto e convinto.

Il Cremolino sarà opposto al Castellaro. Domenica gli alessandrini hanno visto terminare il loro momento positivo che li aveva visti conquistare nove punti nelle ultime tre gare prima della sconfitta contro l'Arcene. Favori del pronostico per la capolista con i piemontesi che sicuramente daranno battaglia.

Derby lombardo Guidizzolo – Arcene, squadre che si ritroveranno mercoledì 22 giugno per giocarsi la qualificazione alla fase finale della Coppa Italia di Noarna (Trento).

Delicata sfida salvezza fra Tuenno e Cavaion, squadre alla disperata ricerca di punti. In casa Tuenno si spera di recuperare il terzino titolare Gianmaria Tretter e di avere Marco Ferrera al top, cosa che non si è verificata domenica scorsa nella sfida contro il Fontigo.

Prima di ritorno anche nel campionato cadetto. Quattro gli anticipi. Questi sono Dossena – Valgatara, Bardolino- Castiglione, Valle San Felice – Capriano del Colle e Segno – Cereta.

Dossena – Valgatara è la sfida fra due compagini in C nella scorsa stagione che anche nel campionato cadetto si stanno ben comportando. I bergamaschi dalla loro hanno un vantaggio di quattro punti. I veronesi tenteranno la vittoria per avvicinarsi ai rivali in classifica.

A Bardolino va di scena la gara di cartello della giornata fra una delle più belle rivelazioni e la capolista Castiglione. I mantovani partono favoriti, ma Davide Battisti e compagni dalla loro possono giocare liberi. Il campionato dei lacustri fino a questo momento è stato molto positivo, oltre ogni pronostico della vigilia.

Sfida salvezza molto delicata fra Valle San Felice e Capriano del Colle. I trentini domenica hanno conquistato tre punti molto preziosi contro il Monte in uno scontro salvezza e quindi sono galvanizzati. I bresciani ultimi in classifica e con varie assenze sono all'ultima spiaggia. In caso di sconfitta il contraccolpo psicologico per i lombardi potrebbe essere notevole.

Chiude il programma degli anticipi Segno – Cereta con i trentini chiamati a confermarsi dopo lo splendido girone di andata e i mantovani alla ricerca di punti preziosi per risalire ulteriormente in classifica.

Domenica in programma Castelli Calepio – Palazzolo con i padroni di casa sicuramente favoriti e Malavicina – Monte, gara nella quale i mantovani non dovrebbero avere grandi difficoltà a conquistare l'intera posta in palio.

Serie A 1° di ritorno domenica 19 giugno ore 16.00

Solferino-Sabbionara

ARBITRO: Bertoloni (Matteo Sogliani, Bonini)

Ceresara-Sommacampagna sabato ore 16.00

ARBITRO: Rizzi (Bonini, Vicari)

Cremolino-Castellaro

ARBITRO: Cataldo (Accornero, Bussa)

Guidizzolo-Arcene

ARBITRO: Paganelli (Galli, Reccagni)

Tuenno-Cavaion

ARBITRO: Filippi (Pallaver, Angeli)

Fontigo-Cavrianese sabato ore 16.00

ARBITRO: Carletti (Merigo, Caliaro)

Classifica: Castellaro 30, Sommacampagna e Arcene 29, Solferino 25, Cavrianese 21, Guidizzolo 14, Cremolino 13, Ceresara 12, Sabbionara, Cavaion, Tuenno e Fontigo 7. Arcene e Fontigo una gara in più

Serie B 1° di ritorno 19 giugno ore 16.00

Dossena-Valgatara sabato ore 16.00

ARBITRO: Teli

Castelli Calepio-Palazzolo

ARBITRO: Gambirasio

Bardolino-Castiglione sabato ore 21.30

ARBITRO: Sona

Valle San Felice-Capriano del Colle sabato ore 21.30

ARBITRO: Bressan

Malavicina-Monte

ARBITRO: Carletti

Segno-Cereta sabato ore 21.30.

ARBITRO: Tavernini

Classifica: Castiglione 30, Castelli Calepio e Bardolino 23, Segno 22, Malavicina 21 Dossena 19, Valgatara 15, Palazzolo 14, Cereta 13, Monte 9, Valle San Felice 6, Capriano del Colle 3.