Open

Serie A e B femminile - il resoconto delle partite

images/News_2022/OPEN/Calendari_SerieAeB_Femminile/192440995_4386851588038208_5647110967268367618_n_Archvio2021.jpg

Articolo di Franco Longo - Foto Archivio Tonidandel Irene

La Tigliolese fa otto su otto, rallenta il Ceresara; prima vittoria in A per il Cereta. 

La Tigliolese fa otto, ovvero otto vittorie in otto gare. Chiara Zimolo e compagne si confermano la squadra più completa della serie A femminile e sul terreno amico mettono ko la Cavrianese che lotta nel primo set perso 6-3, mentre si arrende completamente nel secondo 6-0. Mantovane prive di Francesca Cogliandro.

Domenica le astigiane saranno impegnate a Ceresara nello scontro al vertice, ma anche in caso di sconfitta resterebbero prime, vista la battuta d'arresto della Ceresara, vittorioso solo al tie break contro un ottimo Segno nel primo set.

Il Segno difende cosi il terzo posto. Partenza decisa per le atlete di Matteo Weber avanti 3-1. Arrivano due quaranta pari, entrambi vinti dalle mantovane che si riportavano in partita sul 3-3. Il Segno si aggiudicava il primo set 6-4, mentre nel secondo calava perdendo 6-1. Viola Gallina e compagne andavano avanti fino al 4-0. Il Segno faceva il suo unico gioco. Al tie break Beatrice Zeni e compagne vincevano 9-7. Nel secondo set sul 4-0 nel Ceresara usciva Aurora Perina rimpiazzata da Maria Fratti, mentre nel Segno usciva Giulia Lavarini. In posizione centrale Angelica Lorandini, e sotto cordino Arianna Chini. Nel Ceresara, buona gara di Giulia Sperotto.

Il Cereta fa suo il derby lombardo contro il San Paolo D'Argon. Per le bergamasche il secondo ko consecutivo in casa. Le bergamasche, terze fino a una settimana fa, vedono il Segno allontanarsi in classifica. Le trentine hanno quattro punti di vantaggio sulle orobiche e se riuscissero ad arrivare terze andrebbero in Coppa Italia senza giocare lo spareggio. Nel secondo set San Paolo D'Argon, avanti 5-2, poi la splendida rimonta di Annalisa Emiliani e compagne che valeva la prima vittoria in A e l'aggancio in classifica alla Cavrianese.

In B al Tuenno il derby contro il Rallo. Nel girone due Cavalcaselle e Pieese vincono al tie break e domenica prossima si decide per il secondo posto in campionato alle spalle del Ciserano.

In B girone uno successo esterno per l'Aldeno a Valgatara. La squadra di Daniele Coser mantiene la terza posizione. Vittoria esterna per il Faedo contro il Monte, mentre il Tuenno privo di due pedine fondamentali quali Aurora Tonon e Paola Daldoss fa suo il derby noneso superando il Rallo, comunque volenteroso.

Nel girone due il Ciserano vince il derby bergamasco contro il Bonate Sotto: 6-1, 6-1 e ottiene l'ottava vittoria consecutiva in campionato.

Nell'anticipo di sabato il Cavalcaselle supera la Cavrianese al tie break, medesimo risultato per la Pieese contro il Capriano del Colle. Ancora aperta la lotta per il secondo posto fra Pieese e Cavalaselle con le astigiane che dalla loro hanno un punto di vantaggio in classifica. Decisivo l'ultimo turno in programma domenica con la Pieese che ospiterà il Bonate Sotto e le veronesi opposte in casa contro la capolista Ciserano. Le atlete di Fabio Gariglio sono padrone del loro destino e hanno anche un impegno più agevole delle rivali. Con il secondo posto oltre ai play off c'è anche l'accesso alla Coppa Italia.

Risultati e Classifiche

Serie A femminile: San paolo d'Argon – Cereta 3-6, 5-6; Segno – Ceresara 6-4, 1-6 (tb 7-9); Tigliolese – Cavrianese 6- 3, 6-0.

Classifica: Tigliolese 24, Ceresara 20, Segno 11, San Paolo d’Argon 7, Cavrianese e Cereta 5. 

Serie B femminile 

Girone 1: Valgatara – Aldeno 5-6, 3-6; Rallo – Tuenno 1-6, 3-6; Monte – Faedo 0-6, 2-6. 

Classifica: Tuenno 24, Faedo 20, Aldeno 18, Valgatara .11, Monte 8, Rallo 0. 

Girone 2: Capriano del Colle-Pieese 6-3, 4-6(tb 8-2) Cavrianese-Cavalcaselle 6-2, 2-6 (tb 4-8) Ciserano-Bonate Sotto 6-1, 6-1.

Classifica: Ciserano 24, Pieese.16, Cavalcaselle 15, Capriano del Colle 13, Cavrianese 7, Bonate Sotto 3.