Open

Serie A e B Femminile - le gare del fine settimana

images/News_2022/OPEN/Calendari_SerieAeB_Femminile/Grandi-Femminile_Cavriana-Cereta/283381981_6022846444399228_4214284433123824313_n.jpg

Articolo di Franco Longo - Foto di GIancarlo Grandi

Serie A - terza di ritorno; trasferta a Segno per il Ceresara.

I TEMI DELLA GIORNATA

Riuscirà la Cavrianese a fermare la corsa della capolista Tigliolese? Sulla carta il compito per le atlete di Stefano Anversa sembra molto ostico. Nel derby lombardo San Paolo D'Argon e Cereta sono entrambe alla ricerca di punti. Il Ceresara, seconda della classe andrà a Segno, campo sul quale ha sofferto anche la capolista Tigliolese.

LE GARE NEL DETTAGLIO

TIGLIOLESE – CAVRIANESE

La compagine ospite ha bisogno di punti per risalire in classifica. Paola Rinaldo e compagne a inizio campionato erano partite con l'obiettivo di centrare i play off. Il distacco dalla quarta è solo di due punti, ma il calendario per le virgiliane non è del tutto agevole, dovendo affrontare in trasferta la prima della classe, unica compagine ancora imbattuta nella massima serie. Chiara Zimolo e compagne cercheranno l'intera posta in palio per arrivare allo scontro diretto di domenica prossima a Ceresara avanti in classifica. Le astigiane partono con i favori del pronostico.

Arbitro: Cotti,

SAN PAOLO D'ARGON -CERETA

Entrambe vogliono punti dal derby lombardo. Le bergamasche domenica scorsa sono state sconfitte sul loro campo dal Segno, ko che ha fatto scivolare Veronica Noris e compagne al quinto posto che vorrebbe dire esclusione dai play off e fare gli spareggi per accedere alla Coppa Italia di Noarna. Il Cereta al suo primo anno in A vorrà chiudere al meglio per ripartire con più esperienza nella prossima stagione. La società del patron Luigi Bertagna ha un programma a lunga scadenza di crescita e adattamento alla massima serie, categoria che quest'anno ha avuto modo di conoscere

Arbitro: Bertolini

SEGNO -CERESARA

Nicole Zeni e compagne sono reduci dal successo esterno di San Paolo D'Argon che ha consentito loro di conquistare il quarto posto scavalcando le orobiche in classifica. Il Ceresara, secondo in classifica parte con i favori del pronostico, ma non sarà facile per Giulia Sperotto e compagne. Il Segno in casa ha fatto soffrire anche la prima della classe. Le mantovane devono vincere per arrivare al meglio allo scontro diretto della settimana prossima contro la capolista che nella gara di andata nel secondo set si impose con un netto 6-0.

Arbitro: Negherbon

Classifica: Tigliolese 21, Ceresara 18, Segno 10, San Paolo d’Argon 7, Cavrianese 5, Cereta 2.

La serie B femminile sarà protagonista con la quarta giornata di ritorno.

Nel girone uno, sfida molto interessante ed equilibrata Valgatara – Aldeno ovvero la quarta contro la terza in classifica.

I due team sono composti da giocatrici giovani. Con una vittoria il Valgatara si avvicinerebbe al terzo posto, attualmente occupato proprio dalle aldenesi. Con un successo le trentine chiuderebbero matematicamente terze con una giornata di anticipo.

Non dovrebbe avere grandi problemi la capolista Tuenno nel testa coda della giornata contro il Rallo, ancora a secco di vittorie. Paola Daldoss e compagne sono reduci dalla vittoria nella gara di cartello della settimana scorsa contro il Faedo. Per le tuennesi il primo posto è ormai a un passo

Il Faedo reduce dal ko contro il Tuenno cercherà riscatto sul campo della veronese Monte

Nel girone due da segnalare che nella giornata di venerdì il Ciserano ha proseguito la sua gara sospesa domenica scorsa contro il Capriano del Colle. Dopo aver vinto il primo set 6-4, Debora Cavagna e compagne erano state fermate dalla pioggia sul 4-2 per poi chiudere 6-3 e centrare l'ottava vittoria consecutiva. La capolista sarà attesa in casa dal Bonate Sotto nel derby orobico di giornata.

Incerta si presenta incerta e interessante la sfida per il secondo posto. A contenderselo Pieese e Cavalcaselle. La squadra di Fabio Gariglio, attualmente seconda dalla sua ha un punto di vantaggio rispetto al quintetto allenato da Maddalena Pasquetto e Mariella De Matteis. Le astigiane affronteranno il Capriano del Colle in trasferta, mentre le veronesi giocheranno sabato in anticipo, ore 18 contro la Cavrianese, compagine da non sottovalutare, capace domenica scorsa di vincere al tie break sul campo della Pieese. Beatrice Caranzano e compagne sono padroni del loro destino, ma per essere certe della piazza d'onore non possono permettersi battute d'arresto. Domenica a Capriano e nell'ultimo turno in casa con il Bonate Sotto la vittoria è d'obbligo.

Girone A 4^ giornata di ritorno

Valgatara-Aldeno

Arbitro: Faciotti

Rallo-Tuenno

Arbitro: Marangon,

Monte-Faedo ore 15

Arbitro: Rizzi

Classifica: Tuenno 21, Faedo 17, Aldeno 15, Valgatara 11, Monte 8, Rallo 0.

Girone B 4^ giornata di ritorno

Capriano del Colle-Pieese

Arbitro: Vicari

Cavrianese-Cavalcaselle sabato ore 18

Arbitro: Rizzi

Ciserano-Bonate Sotto

Arbitro: Assoni

Classifica: Ciserano 24, Pieese 14, Cavalcaselle 13, Capriano del Colle 12, Cavrianese 6, Bonate Sotto 3.