Open

Serie A e B maschile 4° di andata

images/News_2022/OPEN/Calendari_Serie_AeB_Maschile/Foto/Grandi_Guidizzolo-Arcene_03.04.2022/277556757_5885830298100844_1672680266320342294_n.jpg

Articolo di Franco Longo - Foto di Giancarlo Grandi 

Maschile 4° di andata, Castellaro a Fontigo, Solferino a Cremolino, derby mantovano Ceresara – Cavrianese con gli ospiti che martedì hanno messo ko il Cavaion conquistando la seconda vittoria casalinga, serie B debutto casalingo per la capolista Segno, opposta nella gara di cartello al Castiglione, sabato in anticipo Castelli Calepio – Cereta, Valle San Felice – Valgatara e Monte – Capriano del Colle.

Archiviata martedì la terza giornata le squadre di A maschile tornano in campo. Nel recupero Cavrianese – Cavaion, affermazione dei mantovani 6-3, 6-1. Si ripartiva dal 1-1, punteggio sul quale l'incontro era stato sospeso. Primo set in equilibrio fino al 3-3, poi i padroni di casa hanno conquistato il set, ripetendosi nel secondo, dove hanno lasciato solo un gioco ai rivali veronesi.

La Cavrianese tornerà in campo in trasferta nel derby mantovano contro il Ceresara, compagine che non ha una posizione di classifica buona, anche se fino ad oggi ha avuto un calendario in salita, avendo già affrontato il Sommacampagna alla prima giornata e il Solferino domenica scorsa. La Cavrianese si trova a ridosso delle big del campionato e sicuramente vorrà proseguire il suo momento positivo.

Altro impegno molto delicato per il Cremolino opposto in casa al Solferino. Gli alessandrini hanno solo un punto conquistato domenica scorsa a Sabbionara, mentre i ragazzi di Mario Spazzini fino ad oggi hanno sempre vinto. Il Cremolino darà battaglia, ma il pronostico è a favore degli ospiti.

Il Sabbionara cercherà la prima vittoria stagionale sul terreno amico contro il Guidizzolo. Fino ad oggi la compagine trentina ha mosso la classifica a piccoli passi, un punto a Ceresara e due domenica scorsa in casa contro il Cremolino. Il Guidizzolo è una squadra alla portata dei trentini che dovranno dare il massimo, visto che il loro prossimo avversario in questo campionato si è già preso una grande soddisfazione togliendo un punto ai campioni d'Italia del Castellaro.

Impegno molto ostico per l'altra trentina Tuenno in casa contro il Sommacampagna. I trentini dovranno cercare di ripetere l'ottimo primo set di Arcene, perchè il Sommacapagna dalla sua ha un tasso tecnico decisamente superiore.

Non dovrebbe avere grandi problemi il Castellaro sul campo della matricola Fontigo (un solo punto fino ad oggi). La sfida vedrà in campo tre giocatori di Noarna, Luca e Manuel Festi nel Castellaro, Matteo De Zambotti nel Fontigo.

Chiude Cavaion – Arcene con i veronesi in cerca di riscatto dopo il ko rimediato contro la Cavrianese. L'avvio di campionato dei veronesi fino ad oggi è comunque positivo, l'Arcene ha perso solo un punto contro il Tuenno. Il team bergamasco ha tutte le carte in regola per ripetere la brillante annata precedente.

SERIE B

Quarta giornata anche per la serie B con tre gare che si disputeranno sabato in anticipo. Queste sono Castelli Calepio – Cereta, Valle San Felice – Valgatara e Monte – Capriano del Colle.

Sfida delicata per il Cereta sul campo del Castelli Calepio. I mantovani sono alla ricerca dei primi punti stagionali. Il Castelli Calepio ha avuto un buon avvio di campionato e nel derby lombardo vorrà ben figurare.

A Valle San Felice si affrontano i padroni di casa e il Valgatara, entrambe in cerca di riscatto dopo i ko rimediati nel turno precedente contro Palazzolo e Bardolino. In casa Valgatara domenica ha pesato l'assenza del fondocampista Alberto Tommasi. Nella terza gara in programma sabato il Monte riceverà il Capriano del Colle, sconfitto domenica scorsa dal Segno. I veronesi domenica hanno ottenuto la loro prima vittoria stagionale superando il Cereta nello scontro diretto e di conseguenza conquistato i primi punti.

Il Bardolino dopo il successo contro il Valgatara tenterà di ripetersi contro la bergamasca Dossena. Per i veronesi una gara importante per verificare i loro miglioramenti apparsi evidenti domenica scorsa.

Interessante Malavicina – Palazzolo con i padroni di casa che nel turno precedente hanno fermato la corsa del Castiglione. Per i ragazzi di Renzo Tommasi e Bruno Ceron non sarà facile, il Palazzolo è un avversario solitamente molto insidioso.

Incontro di cartello Segno – Castiglione. Per i trentini, reduci da tre trasferte vittoriose il debutto casalingo in campionato. Obiettivo dei trentini quello di continuare il loro buon momento di forma, anche se il direttore tecnico invita sempre i suoi giocatori a restare con i piedi per terra e a non farsi prendere dall'entusiasmo. Il Castiglione domenica scorsa è stato sconfitto al tie break dal Malavicina, ma ha tutte le carte in regola per fare un buon campionato.

Serie A 4° giornata di andata domenica ore 15:30

Ceresara-Cavrianese

Arbitro: Teli (Assoni, Paganelli)

Cremolino-Solferino

Arbitro: Accornero (Bussa, Garibaldi).

Sabbionara-Guidizzolo

Arbitro: Frasnelli (Bressan, Fadanelli)

Tuenno-Sommacampagna

Arbitro: Caliaro (Fraccaroli, Arduini)

Fontigo-Castellaro

Arbitro: Bonando (Frare, Brunelli)

Cavaion-Arcene.

Arbitro: Rizzi (Matteo Sogliani, Bianchi)

Classifica: Sommacampagna e Solferino 9, Arcene, Castellaro 8, Cavrianese 6, Cavaion 5, Sabbionara 3, Ceresara 2, Guidizzolo, Fontigo, Tuenno e Cremolino 1.

SERIE B 4° giornata di andata ore 15:30

Castelli Calepio-Cereta (sabato ore 15:30)

ARBITRO: Locatelli

Bardolino-Dossena

ARBITRO: Carletti

Valle San Felice-Valgatara (sabato ore 14.30)

ARBITRO: Angeli

Malavicina-Palazzolo

ARBITRO: Bertolini

Segno-Castiglione

ARBITRO: Sona

Monte-Capriano del Colle (sabato ore 14:30)

ARBITRO: Agnoli

Classifica: Segno 9, Castiglione 7, Palazzolo, Malavicina e Castelli Calepio 6, Dossena 5, Bardolino 4, Monte, Valgatara e Capriano del Colle 3, Valle San Felice 2, Cereta 0.