Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Articolo di Giovanni Crosato - Foto di Giancarlo Grandi

Campionati Italiani Open Sabato 24 e Domenica 25 Aprile

Maschile

Serie A: turno favorevole per Castellaro, Solferino e Sommacampagna. A riposo L’arcene

Terza giornata per la massima serie maschile e turni sulla carta abbordabili per le prime delle classe, Arcene a parte, visto che i bergamaschi osserveranno il proprio turno di riposo.

Gara casalinga per il Castellaro che, dopo lo spavento del secondo set a Ceresara, è chiamato a fare bottino pieno contro il Cavaion, uscito sconfitto sia contro Arcene che Sommacampagna.

Identico discorso per il Solferino che ospiterà il Sabbionara, anch’esso reduce da due ko consecutivi, l’ultimo netto contro il Cremolino, segno evidente di come i trentini siano ancora alla ricerca del giusto assetto.

Non dovrebbe avere problemi anche il Sommacampagna, compagine solida e completa in ogni reparto, nel turno interno contro il Guidizzolo.

Interessante lo scontro Cremolino-Ceresara, con i padroni di casa che seppur privi di Daniele Ferrero, hanno ben impressionato a Sabbionara, portando a casa tre punti importanti, e gli ospiti che dopo aver dovuto fare i conti con Sommacampagna e Castellaro, cercheranno di muovere la classifica contro un avversario di pari livello.

A chiudere la sfida tra le neopromosse Tuenno e Castiglione, compagini che lotteranno fino in fondo per la permanenza in serie A e che quindi cercheranno di superarsi a vicenda per portare a casa punti importanti e per il morale e ovviamente per la graduatoria.

Serie B: clou sabato Cavrianese-Ciserano

Terzo turno anche per la serie B con tre anticipi in programma nel pomeriggio di sabato e la partita clou tra la capolista Cavrianese, prima candidata al passaggio in serie A e il Ciserano che dopo il bell’esordio vittorioso sul campo del Bardolino, ha poi ceduto in casa, a sorpresa, al Fontigo. Il pronostico pende dalla parte mantovana, con i bergamaschi che faranno il loro per impensierire la corazzata del presidente Tondini.

Sempre sabato pomeriggio in campo il Cereta in casa contro il Valle San Felice, entrambe alla ricerca della prima vittoria stagionale, e il Castelli Calepio che riceverà la visita del Monte, in un match che vede gli orobici partire favoriti contro i veronesi che, sfruttando al meglio il terreno casalingo, si trovano con ben cinque punti dopo due giornate e proveranno a confermare quanto di buono fatto finora anche in trasferta.

Domenica pomeriggio ostica trasferta a Fontigo per l’altra capolista Palazzolo; proverà a centrare la prima vittoria il Bardolino in casa contro il Malavicina e a chiudere il Bonate Sopra partirà con i favori del pronostico sul campo del Capriano del Colle.

 

Femminile

Al via i Campionati: sei squadre in Serie A

Prenderà il via domenica il campionato di serie A femminile open, il 40° dal primo disputato nel 1981, con l’astigiana Tigliolese chiamata a difendere il titolo conquistato nel 2019. Dopo la pausa forzata del 2020 dovuta al dilagare della pandemia da Coronavirus, riprende quindi anche l’attività femminile open, con sei squadre ai nastri di partenza: oltre alla Tigliolese a contendersi lo scudetto ci saranno le trentine Mezzolombardo e Segno, la mantovana Cavrianese e le bergamasche Dossena, campione d’Europa in carica, e San Paolo d’Argon.

Il campionato si disputerà a girone unico con partite di andata e ritorno. Al termine del girone di ritorno le prime quattro squadre classificate disputeranno i play off con semifinali di andata e ritorno e finalissima secca in campo neutro prevista per sabato 25 luglio. Per la stagione 2021 non sono previste retrocessioni nella serie cadetta.

La prima giornata vedrà le campionesse d’Italia in carica della Tigliolese ricevere la visita della neopromossa Segno, la Cavrianese ospitare l’ambizioso Mezzolombardo che ha messo tra le sue fila le sorelle Beatrice e Chiara Zeni e il derby orobico tra San Paolo d’Argon e Dossena.

Al via i Campionati: dodici squadre in Serie B

Prima giornata anche per la serie B femminile con dodici squadre che si presentano al via del 13° campionato, suddivise in due gironi da sei.

Nel primo girone troviamo l’astigiana Pieese, la bresciana Capriano del Colle, la bergamasca Bonate Sotto e le mantovane Cavrianese, Ceresara e Cereta.

Nel secondo girone invece le trentine Aldeno e Tuenno e le veronesi Carianese, Cavalcaselle, Monte e Valgatara.

Il campionato si disputerà con incontri di andata e ritorno e non è prevista alcuna retrocessione. Al termine del girone di ritorno le prime due squadre classificate di ogni girone disputeranno i play off incrociati, con semifinali di andata e ritorno. Le due vincenti le semifinali verranno promosse in serie A e disputeranno la finalissima secca in campo neutro sempre sabato 25 luglio, come per la massima serie femminile.

Nel girone 1 primo turno che vedrà la Pieese ospitare la Cavrianese, il Ceresara il Capriano del Colle e il Cereta il Bonate Sotto.

Nel girone 2 sfide Cavalcaselle-Tuenno, Monte-Valgatara e Carianese-Aldeno.

 

Programma sabato 24 e domenica 25 aprile

Serie A – 3^ giornata

Solferino-Sabbionara (Arbitri: Teli, Paganelli, Assoni), Cremolino-Ceresara (Arbitri: Garibaldi, Pastore, Bonando), Castellaro-Cavaion (Arbitri: Angeli, Formolo, Negherbon), Sommacampagna-Guidizzolo ore 16 (Arbitri: Agnoli, Rizzi, Sona), Tuenno-Castiglione (Arbitri: Tavernini, Gazzini, Frasnelli), riposa Arcene.

Classifica: Solferino, Castellaro, Sommacampagna e Arcene p.6, Cremolino p.3, Guidizzolo p.2, Castiglione p.1, Sabbionara, Ceresara, Tuenno e Cavaion p.0.

Prossimo turno (domenica 2 maggio ore 16): Sabbionara-Tuenno, Ceresara-Solferino, Cavaion-Cremolino, Guidizzolo-Castellaro, Arcene-Castiglione, riposa Sommacampagna.

Serie B – 3^ giornata

Cavrianese-Ciserano sabato (Arbitro: Rizzi), Fontigo-Palazzolo (Arbitro: Caliaro), Bardolino-Malavicina (Arbitro: Bressan), Capriano del Colle-Bonate Sopra (Arbitro: Locatelli), Castelli Calepio-Monte sabato (Arbitro: Gambirasio), Cereta-Valle San Felice sabato ore 16 (Arbitro: Angeli).

Classifica: Cavrianese e Palazzolo p.6, Bonate Sopra e Monte p.5, Castelli Calepio p.4, Ciserano e Fontigo p.3, Capriano del Colle p.2, Malavicina e Cereta p.1, Bardolino e Valle San Felice p.0.

Prossimo turno (domenica 2 maggio ore 16): Ciserano-Valle San Felice, Palazzolo-Cavrianese sabato, Malavicina-Fontigo, Bonate Sopra-Bardolino, Monte-Capriano del Colle sabato ore 15, Cereta-Castelli Calepio sabato.

Serie A femminile – 1^ giornata

Tigliolese-Segno (Arbitro: Accornero), Cavrianese-Mezzolombardo (Arbitro: Bonini), San Paolo d’Argon-Dossena (Arbitro: Legnani)

Prossimo turno (domenica 2 maggio ore 16): Mezzolombardo-San Paolo d’Argon, Segno-Cavrianese, Dossena-Tigliolese.

Serie B femminile – 1^ giornata

Girone 1

Pieese-Cavrianese (Arbitro: Garetto), Ceresara-Capriano del Colle (Arbitro: vicari), Cereta-Bonate Sotto (Arbitro: Bianchi)

Prossimo turno (domenica 2 maggio ore 16): Capriano del Colle-Cereta, Cavrianese-Ceresara, Bonate Sotto-Pieese.

Girone 2

Cavalcaselle-Tuenno (Arbitro: Merigo), Monte-Valgatara (Arbitro: Facciotti), Carianese-Aldeno (Arbitro: Carletti)

Prossimo turno (domenica 2 maggio ore 16): Valgatara-Carianese, Tuenno-Monte, Aldeno-Cavalcaselle.