Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Open

Assegnati i titoli delle Serie C e D

Articolo di Giovanni Crosato - Foto di Daniele Faccaroli

Serie C a Bardolino: Malavicina conquista il titolo

Serie D Sabato a Ceresara: Finale al photofinish, il tie-break premia Sommacampagna

Weekend di finali anche per le serie inferiori, sabato pomeriggio sul campo di Ceresara, in provincia di Mantova, finalissima per il titolo italiano di serie D tra la trentina Tre Cime del Bondone di Aldeno e la veronese Sommacampagna ed é stata lotta con la compagine veneta che in un susseguirsi di emozioni ha fatto suo il titolo italiano al tie break, costringendo al ko i trentini per 11-9. Il team del presidente Silvano Albertini succede nell’Albo d’Oro alla bergamasca Arcene.

Domenica pomeriggio a Bardolino epilogo anche per la serie C, con Malavicina e Mazzurega, già promosse in serie B grazie al successo in semifinale rispettivamente su Salvi e Tigliolese, che hanno dato vita ad un grandissimo incontro, con i mantovani che hanno dilapidato il vantaggio giá acquisito nel primo set (5-2) cedendo ai veronesi in grande rimonrta per 6-5. Secondo set a senso unico, con la formazione del presidente Giuliano Morari a chiudere 6-2. Si andava quindi al tie break, con i virgiliani che confermavano la loro maggiore freschezza e chiudevano a proprio favore la contesa per 8-4.

Il Malavicina succede nell’Albo d’Oro alla veronese Arbizzano.

 

Risultati

Serie C – Bardolino – domenica 6 ottobre ore 14.30

Malavicina-Mazzurega (Arbitri: Bressan, Postinghel, Iob) 2-1 (5-6, 6-2, 8-4)

Serie D – Ceresara – sabato 5 ottobre ore 14.30

Sommacampagna-Tre Cime del Bondone (Arbitri: Rizzi, Vicari, Bianchi) 2-1 (6-4, 4-6, 11-9)