Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Open

Cavaion fa sua la XXIV Coppa Europa OPEN. Nel W.E. Finalissime di Serie C e D

Articolo di Giovanni Crosato - Foto FIPT

XXIV Coppa Europa Open: a San Pietro in Cariano (VR) il Cavaion supera il Castellaro

Si è conclusa nel pomeriggio di mercoledì a San Pietro in Cariano, in provincia di Verona, la finalissima della XXIV edizione della Coppa Europa Open per squadre di Club maschile tra Cavaion e Castellaro, sospesa lo scorso 7 luglio per oscurità a Cazouls d’Hearult, in Francia, sul punteggio di 11-10 per la formazione veronese, che, dopo aver condotto per tutta la gara, si era vista recuperare dai mantovani.

Alla ripresa battaglia aperta tra le due squadre, con il Cavaion che riusciva a portare a casa due giochi consecutivi, conclusisi entrambi sul 40 quaranta pari e ad aggiudicarsi così per la quinta volta nella sua storia il Trofeo, bissando il successo ottenuto domenica in Supercoppa sempre contro il Castellaro.

Archiviata quindi la stagione open della massima serie, con i mantovani a portare a casa lo scudetto numero 107 e la Coppa Italia, al termine di un lungo testa a testa con i veronesi e questi ultimi a chiudere al meglio l’annata vincendo Supercoppa e Coppa Europa.

L’Albo d’Oro non vede ancora vittorie nel maschile per le formazioni francesi, mentre troviamo per gli azzurri le dieci del Callianetto (dal 2003 al 2007 e dal 2009 al 2013), le cinque del Cavaion Peroni Marmi (2014(Monte)-2015-2016-2017, 2019), le tre del Borgosatollo (2000-2001 e 2002) e del Castellaro (1998-1999 e 2018), le due del Castelferro (1996 e 1997) e quella del Solferino nel 2008.

 

In Serie C, Domenica a Bardolino la finale Malavicina - Mazzurega. Per la Serie D sabato a Ceresara finale tra Tre Cime del Bondone e Sommacampagna

Weekend di finali anche per le serie inferiori, sabato pomeriggio sul campo di Ceresara, in provincia di Mantova, finalissima per il titolo italiano di serie D tra la trentina Tre Cime del Bondone di Aldeno e la veronese Sommacampagna che cercheranno di succedere nell’Albo d’Oro alla bergamasca Arcene.

Domenica pomeriggio a Bardolino epilogo anche per la serie C, con Malavicina e Mazzurega, già promosse in serie B grazie al successo in semifinale rispettivamente su Salvi e Tigliolese, che proveranno la successione alla veronese Arbizzano.

 

Programmazione delle partite

Coppa Europa – Recupero finalissima a San Pietro in Cariano – mercoledì 2 ottobre ore 15.30

Castellaro-Cavaion 10-13 (Arbitri: Brunelli, Viviani, Arcozzi)

 

Serie C – Bardolino – domenica 6 ottobre ore 14.30

Malavicina-Mazzurega (Arbitri: Bressan, Postinghel, Iob)

 

Serie D – Ceresara – sabato 5 ottobre ore 14.30

Sommacampagna-Tre Cime del Bondone (Arbitri: Rizzi, Vicari, Bianchi)