Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Indoor

Da Rovereto le finali di serie B indoor m/f: Doppio successo della mantovana Ceresara

Campionati italiani indoor - Ripartita l’attivita’ ufficiale

Recupero finali 2020

 

Articolo di Giovanni Crosato

Dopo la forzata pausa che ha visto l’annullamento della stagione Open 2020 per la pandemia dovuta al Covid-19 che ancora insiste su scala globale, uno spiraglio di luce si apre sul nostro sport. La Federazione ha ritenuto necessario, anche quale segno tangibile di ripresa per tutto il movimento - ed in previsione della nuova stagione sportiva - recuperare le Finali di Serie A femminile Indoor sospese dopo il primo giorno di gare e di svolgere l’atto conclusivo – le FINALI NAZIONALI - della Serie B maschile e femminile e delle categorie Allievi e Giovanissimi maschile e femminile.

Domenica a Rovereto, presso il Palazzetto dello Sport, in campo la serie cadetta maschile e femminile che ha visto l’epilogo della propria stagione 2020 con un doppio successo della mantovana Ceresara, che ha portato a casa entrambi i titoli.

In mattinata le semifinali; nel femminile il Ceresara si impone nettamente sul Valgatara e la Carianese soffre ma a porta a casa la vittoria contro un coriaceo Firenze. Nel maschile tutto facile per il Ceresara contro il Firenze, mentre più lottata la sfida tra Bagnacavallo e Patone, con i trentini ad ottenere il pass per la finalissima. Sia nel maschile che nel femminile, le vincenti le semifinali hanno anche ottenuto la promozione in serie A per il campionato 2021.

Nel pomeriggio spazio alle finalissime con il Ceresara femminile ad avere la meglio senza troppi patemi sulla Carianese, mentre più lottata la gara maschile, con i mantovani a portare a casa il trionfo per 13-9 sul Patone.

 

Nell’Albo d’Oro i virgiliani succedono nel maschile all’astigiana Cinaglio e nel femminile all’alessandrina Paolo Campora Ovada.

 

Al termine degli incontri le premiazioni delle squadre vincitrici.

 

Tutte le gare si sono svolte in sicurezza e lo svolgimento degli incontri è stato gestito rispettando scrupolosamente il protocollo di sicurezza Covid.

Il Prossimo weekend sempre a Rovereto in programma la conclusione delle finali di Serie A indoor e la Coppa Italia, mentre a dicembre a Guidizzolo, recupero delle finali giovanili nelle categorie allievi il 5 e 6 e giovanissimi il 12 e 13.

 

Risultati

Domenica 22 novembre – Rovereto – Palazzetto dello Sport

Arbitri: Caliaro, Carletti, Merigo, Formolo

 

Ore 9.30 – femminile – Ceresara-Valgatara 13-5

A seguire – maschile – Patone-Bagnacavallo 13-8

A seguire – femminile – Carianese-Firenze 13-10

A seguire – maschile – Ceresara-Firenze 13-0

Ore 15.30 – Finalissima Femminile Ceresara-Carianese 13-4

Ore 17.30 – Finalissima Maschile Patone-Ceresara 9-13

 

Alcune foto dellla giornata:


4eafe1f4 e72f 4b0e bca0 175783581dc3

 

b92b3386 6026 4f53 a459 5ad302ce1a61

 

7228bd26 ee10 40ab b2ac d30859c5f726

 

a687d8e5 e5bd 49fb 81ae 6c7d5dfac390

 

d8a00965 36a6 4790 b30e e8d7a72418ee