Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Indoor

Fine settimana intenso con la XXVII Coppa Europa INDOOR ed i Campionati Italiani

images/News_2019/Indoor/Finali_Nazionali_Giovanili_ctg_Allievi_m-f_Riano_16-17-03-2019.jpg

Articolo di Giovanni Crosato - Foto Archivio FIPT

Archiviato il massimo campionato maschile indoor che ha visto il Castellaro confermarsi campione a Guidizzolo, battendo in finale la giovane compagine astigiana del Cinaglio, weekend dedicato alla XXVII edizione della Coppa Europa Indoor maschile e femminile per squadre di Club, organizzata dalla Federazione Francese, su mandato della Federation Internationale de Balle au Tambourin, in collaborazione con le locali società.

Detentrici del titolo Europeo 2019, assegnati a Moita in Portogallo, sono nel maschile i francesi del Cournonterralais e nel femminile sempre le transalpine del Paulhan, che si erano imposte in finale sulla Monalese.

Palcoscenico della manifestazione saranno tre Palazzetti: il Gymnase Gerard Rigal, campo centrale, e il Gymnase Bernard Jeu di Meze e il Gymnase des Baux di Poussan.

A difendere i colori azzurri, che proveranno a tornare sul trono continentale, nel maschile troviamo solo la trentina Marco, vista la rinuncia del Castellaro per problematiche organizzative; nel femminile le campionesse d’Italia in carica del Nave San Rocco e il Mezzolombardo.

Dieci le compagini al via nel maschile e nove nel femminile, con sette nazioni complessive rappresentate.

Nel maschile tre i gironi di qualificazione: nel girone A i campioni d’Europa in carica del Cournenterralais, l’ungherese Budaorsi, la catalana Farola e la portoghese Moita; nel girone B gli azzurri del Marco, la tedesca Colonia e l’altra catalana Inef Marina; nel girone C la transalpina Aigreis Vives, la teutonica Fallersleben e l’inglese Oxford.

Tre i gironi anche nel femminile: nel girone A le padrone di casa del Poussan, la tedesca Dresda e la catalana Inef Marina; nel girone B la nostra Nave San Rocco, per la Germania l’Hannover e per il Portogallo sempre Moita; nel girone C a dare battaglia al Mezzolombardo le francesi dell’Esp Tambourin e la catalana Maresme.

Denso il programma nel corso del weekend, con il via dei gironi di qualificazione nella mattinata di venerdì e con conclusione sabato. Dalla tarda mattinata il via ai primi incontri di spareggio e poi nel pomeriggio spazio ai quarti di finale maschili e femminili e ai primi incontri per le classificazioni di rincalzo. Domenica mattina poi le semifinali maschili e femminili e a chiudere finali per il terzo posto e finalissime per l’assegnazione della XXVI edizione della Coppa Europa, che si disputeranno presso il Gymnase Gerard Rigal di Meze.

Nell’Albo d’Oro spicca il predominio azzurro, con sedici vittorie maschili (nel ’93, ’95, 97, 98 e 2011 e 2015 della ravennate Fulgur Bagnacavallo; nel ’96, 2002, 2003, 2005, 2007 e 2012 del Ragusa; nel 2008, 2009 e 2016 della mantovana Ennio Guerra Castellaro, nel 2000 della trentina Tuenno,) e diciassette femminili (nel ’96, ’97, ’98, ’99 della cosentina Acli Luigi Bruno, nel 2002 dell’ ASST Bergamo, nel 2003 del Curno Bergamo, nel 2005 della trentina Aldeno, nel 2008 e nel 2015 della oristanese Aeden Santa Giusta, nel 2010 e 2011 del San Paolo d’Argon e nel 2012, 2013, 2014, 2016, 2017 e 2018 dal Sabbionara Trentino Team).

En plein sono stati negli anni registrati solo da formazioni azzurre e dai francesi: azzurre nel 1996 (Ragusa e Bruno Cosenza), ’97 e ‘98 (Fulgur Bagnacavallo e Bruno Cosenza), 2001 (Ragusa e Bergamo), 2002 (Ragusa e Curno), 2005 (Ragusa e Aldeno) e 2008 (Castellaro e Aeden Santa Giusta), 2011 (Fulgur Bagnacavallo e San Paolo d’Argon), 2015 (Fulgur Bagnacavallo e Aeden Santa Giusta) e 2016 (Castellaro e Sabbionara Trentino Team); francesi nel 1994 (Cournonterral e Cournonterral), 2004 e 2006 (Poussan e Poussan) e lo scorso anno (Cournonterralais e Paulhan).

Non si fermano comunque i nostri campionati che per la serie B maschile vedranno il girone 1 impegnato a Solferino per l’ultima giornata, con Ceresara, Pozzolese, Carianese e Sabbionara.

Per quanto riguarda il femminile epilogo a Padova per il girone 1, con ben cinque incontri in programma tra la squadra locale, la Carianese, il Valgatara, il Grassobbio e il Capriano del Colle.

Girone 2 di scena sempre per la chiusura in casa del Bacchereto che affronterà Firenze e Torrita di Siena.

In tutti i casi giornate decisive per definire le posizioni di classifica per qualificazione diretta e spareggi.

Ricordiamo inoltre che a seguito del doppio successo ottenuto nella Terza edizione del Campionato del Mondo Indoor, disputatosi lo scorso dicembre a Rovereto, la squadra maschile e femminile, unitamente ai tecnici e ai dirigenti accompagnatori, saranno ricevute il prossimo mercoledì 5 febbraio dal Presidente del CONI Giovanni Malagò presso il Palazzo del Coni a Milano.

 

Programma Coppa Europa

 

Programma Campionati Italiani – Venerdì 31 gennaio, sabato 1 e domenica 2 febbraio

Serie A Maschile

A Guidizzolo (Mantova) – Final Four

Castellaro-Marco 13-9

Segno-Cinaglio 12-13

Finale 3° posto – Marco-Segno 11-13

Finale 1° posto – Castellaro-Cinaglio 13-3

Classifica finale

Castellaro

Cinaglio

Segno

Marco

 

Serie A Femminile

Girone A

Classifica

Nave San Rocco p.18

Mezzolombardo p.10

Segno p.8

Patone p.0

Girone B

Classifica

Cavrianese e Aeden p.9

Lazio p.0

 

Serie B Maschile

Girone 1 – Nord – Domenica 2 febbraio – 9^ Giornata – ore 9.30 – Palestra di Solferino

Ceresara-Pozzolese

Pozzolese-Carianese

Sabbionara-Ceresara

Classifica

Patone p.20

Ceresara p.18

Mezzolombardo p.15

Pozzolese p.10

Sabbionara e Carianese p.8

Sporminore p.6

Fumane p.5

Cerneglons p.3

Girone 2 – Centro Italia

Classifica

Bagnacavallo 1 p.14

Bagnacavallo 2 p.13

Treiese p.5

Torrita p.4

Girone 3 – Centro Italia-Isole

Classifica

Firenze p.9

Eleonora p.3

Bacchereto p.0

 

Serie B Femminile

Girone 1 – Nord – Ultima giornata – Domenica 2 febbraio – ore 9 – Palazzetto Via Cardan Padova

Padova-Carianese

Grassobbio-Valgatara

Valgatara-Carianese

Grassobbio-Padova

Padova-Capriano del Colle

Classifica

Ceresara p.30

Carianese p.17

Grassobbio p.13

Valgatara p.12

Capriano p.3

Padova p.0

Girone 2 – Centro – domenica 2 febbraio – ore 10 – Seano di Carmignano (Prato)

Bacchereto-Firenze

Bacchereto-Torrita di Siena

Classifica

Firenze p.9

Torrita di Siena p.3

Bacchereto p.0