Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Indoor

COPPA ITALIA MASCHILE INDOOR 2019 – FASI INTERREGIONALI GIOVANILI

 94A5592

 

SABATO 9 E DOMENICA 10 FEBBRAIO

 

DOMENICA A GUIDIZZOLO (Mantova) LA XVIII EDIZIONE

 

FASI INTERREGIONALI GIOVANILI MASCHILI

SABATO A SANT’AMBROGIO DI VALPOLICELLA GLI JUNIORES

DOMENICA A GUIDIZZOLO I GIOVANISSIMI

di Giovanni Crosato

Si disputa domenica a Guidizzolo, in Provincia di Mantova, la XVIII edizione della Coppa Italia indoor maschile, che vedrà in campo il Castellaro, campione d’Italia 2019, il Marco, secondo classificato nel massimo campionato, il Cinaglio, fresco vincitore proprio a Guidizzolo domenica scorsa del titolo italiano di serie B, e il Segno, sconfitto domenica nella finalissima dalla compagine astigiana. Detentore del Trofeo la trentina Mezzolombardo che nella passata stagione a Madone conquistò il prestigioso traguardo sconfiggendo in finale l’Arcene.

All’interno della manifestazione si disputerà anche la fase Interregionale nella categoria giovanissimi maschile per la zona 1 dove quattro squadre, Cerro Tanaro, Carianese, Cereta e Noarna si contenderanno i tre posti disponibili per la qualificazione alle finali nazionali, in programma a Firenze i prossimi 2 e 3 marzo.

Il via delle gare domenica alle 9 con il primo scontro per i giovanissimi tra la mantovana Cereta e la veronese Carianese, la vincente accederà direttamente alle finali nazionali, la perdente invece affronterà nello spareggio previsto al pomeriggio la perdente dell’altra gara tra l’astigiana Cerro Tanaro e la trentina Noarna, che sarà a seguire la prima semifinale di Coppa Italia tra Castellaro e Segno. A chiudere gli incontri della mattinata la seconda semifinale tra Marco e Cinaglio.

Nel pomeriggio alle 15.30 spareggio per i giovanissimi tra le due perdenti e poi gran finale con l’assegnazione della Coppa Italia 2019. A chiudere la giornata le premiazioni.

Nell’Albo d’Oro della manifestazione maschile guida il Ragusa con sei vittorie (1995-2003-2004-2005-2009-2014), segue la mantovana Castellaro a quota cinque (2006-2007-2008-2015 e 2016), poi la Fulgur Bagnacavallo (2010-2011-2012) con tre e il Noarna (2013) e il Mezzolombardo (2018) con una. Non assegnato il Trofeo nel 2017.

Nella giornata di sabato a Sant’Ambrogio di Valpolicella spazio alla fase Interregionale per la Zona 1 nella categoria juniores maschile con gli incontri Pozzolese-Settimo/Bussolengo e Noarna-Pieese, le due vincenti accederanno direttamente alle finali nazionali, mentre la terza squadra qualificata uscirà dallo spareggio del pomeriggio tra le due perdenti. 

Le vincenti si aggiungeranno alla già qualificata Lazio e nel prossimo weekend a Guidizzolo si giocheranno il titolo italiano nelle finali nazionali di categoria. In campo anche il femminile con le formazioni della Monalese, Carianese, Cavrianese e Nave San Rocco.

Programma

Guidizzolo (Mantova) – domenica 10 febbraio

Arbitri: Bonini G., Vicari, Sogliani, Merigo, Caliaro, Fraccaroli.

Ore 9 – Cereta-Carianese giovanissimi maschile

A seguire – Castellaro-Segno semifinale Coppa Italia

A seguire – Cerrese-Noarna giovanissimi maschile

A seguire – Marco-Cinaglio semifinale Coppa Italia

Ore 15.30 – spareggio perdenti giovanissimi maschile

A seguire – Finale Coppa Italia

Premiazioni

 

Sant’Ambrogio di Valpolicella (Verona) – sabato 9 febbraio

Arbitro: Agnoli.

Ore 10 – Pozzolese-Settimo/Bussolengo

A seguire – Noarna-Pieese

Ore 15 – spareggio tra le due perdenti