Specialità

logo-frc

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

camp giovanili foto MOSNA 8200 33TITOLI A SEGNO (juniores maschile), NAVE SAN ROCCO (juniores femminile), CHIUSANO (allievi maschile), MONALESE (allievi femminile), NOARNA (giovanissimi maschile), SEGNO (giovanissimi femminile)

 Fotogallery

di Giovanni Crosato

 

Si sono svolte sabato 28 febbraio e domenica 1 marzo, a Rovereto in Provincia di Trento, terra sempre vicina al nostro sport, le Finali Nazionali Giovanili indoor, che hanno visto al via ventidue squadre, provenienti da cinque Regioni (Trentino, Piemonte, Lombardia, Sardegna e Lazio), contendersi il titolo italiano sia nel maschile che nel femminile, nelle categorie giovanissimi, allievi e juniores.

Teatro degli incontri sono stati i tre campi della Tennis Hall della Baldresca, la Palestra dell’Istituto don Milani e il Palazzetto dello Sport di Rovereto.

Si conferma il dominio astigiano-trentino in tutte le categorie, con quattro titoli per le compagini trentine e due per le astigiane, dopo che nella passata stagione si erano equamente divise gli scudetti.

Negli juniores maschile a darsi battaglia sono stati il Segno di Trento, Cereta di Mantova, Bala Club Cocconato di Asti e Fonte Nuova di Roma, con vittoria finale del team trentino che ha avuto la meglio in tutti gli incontri sulle dirette avversarie, succedendo nell’Albo d’oro al Noarna; negli allievi vittoria finale dell’astigiana Chiusano che si è imposta sui trentini del Valle San Felice, sulla mantovana Castellaro e la romana Fonte Nuova;  nei giovanissimi si è confermato il Noarna che ha battuto la concorrenza delle astigiane Tigliolese e Chiusano e della romana Fonte Nuova. In campo femminile, nelle juniores, vittoria per il Nave San Rocco di Beatrice Zeni sull’astigiana Monalese, la mantovana Ceresara e la sarda Aeden Santa Giusta; nelle allieve  centro per la Polisportiva Monalese di Asti che ha battuto le trentine del Besenello, le mantovane di Ceresara e le romane del Fonte Nuova; a chiudere nelle giovanissime, con soli due i team al via e la vittoria della trentina Segno  sull’astigiana Chiusano. In entrambi gli incontri disputati.

Al termine degli incontri si sono svolte le premiazioni di tutte le squadre partecipanti, presso il Palazzetto dello Sport, alla presenza del Presidente federale Emilio Crosato, del Presidente della Commissione indoor Giovanni Dessì, del Presidente del Comitato provinciale Fipt di Trento Monica Morandini e dell’Assessore allo Sport di Rovereto Franco Frisinghelli.

Squadre partecipanti

Giovanissimi maschile: Noarna (Trento), Chiusano (Asti), Tigliolese (Asti), Fonte Nuova (Roma)

Giovanissimi femminile: Segno (Trento), Chiusano (Asti)

Allievi maschile: Valle San Felice (Trento), Castellaro (Mantova), Chiusano (Asti), Fonte Nuova (Roma)

Allievi femminile: Besenello (Trento), Ceresara (Mantova), Monalese (Asti), Fonte Nuova (Roma)

Juniores maschile: Segno (Trento), Cereta (Mantova), Cocconato (Asti), Fonte Nuova (Roma)

Juniores femminile: Nave San Rocco (Trento), Ceresara (Mantova), Monalese (Asti), Aeden Santa Giusta (Oristano)

Rovereto (TN), 28 febbraio e 1 marzo 2015

JUNIORES MASCHILI

Segno - Fonte Nuova 13 – 1

Cocconato - Cereta 13 – 8

Cocconato - Segno 8-13

Cereta - Fonte Nuova 13-1

Fonte Nuova - Cocconato 2-13

Segno-Cereta 12-12 (tb 9-7)
Classifica:Segno p. 8, Cocconato p. 6, Cereta p. 4, Fonte Nuova p. 0

Segno Campione d’Italia Juniores maschili

JUNIORES FEMMINILI
Aeden Santa Giusta – Nave San Rocco 6 – 13

Ceresara – Monale  2 – 13

Monale – Nave San Rocco 7-13

Ceresara – Aeden Santa Giusta 13-11

Aeden Santa Giusta - Monale 6-13

Ceresara – Nave San Rocco 7-13

Classifica: Nave San Rocco p.9, Monale p. 6, Ceresara p. 3 e Aeden Santa Giusta p. 1.

Nave San Rocco Campione d'Italia Juniores Femminili.

ALLIEVI MASCHILI

Valle San Felice – Fonte Nuova 13-4

Castellaro - Chiusano 12-12 ( tb 2-8)

Chiusano – Fonte Nuova  13 – 6

Castellaro  - Valle San Felice  5-13

Fonte Nuova - Castellaro 2-13

Chiusano – Valle San Felice 13-3

Classifica: Chiusano p. 8, Valle San Felice p. 6, Castellaro p. 4, Fonte Nuova p. 0.

Chiusano Campione d'Italia Allievi Maschili.

ALLIEVI FEMMINILI

Besenello - Monale 3 -13

Ceresara – Fonte Nuova 13-5

Besenello - Ceresara 8-13

Monale – Fonte Nuova 13-3

Besenello – Fonte Nuova 13-2

Ceresara - Monalese 6-13

Classifica: Monale p. 9, Ceresara p. 6, Besenello p. 3 e Fonte Nuova 0.

Monale Campione d'Italia Allievi Femminili.

GIOVANISSIMI MASCHILI

Fonte Nuova - Tigliolese 1-13

Noarna - Tigliolese 13-5

Noarna - Chiusano 13-6

Fonte Nuova - Chiusano 5 – 13

Chiusano - Tigliolese 11-13

Noarna – Fonte Nuova 13-0

Classifica: Noarna p. 9, Tigliolese  p. 5,  Chiusano p. 4, Fonte Nuova p. 0.

Noarna Campione d'Italia Giovanissimi Maschili.

GIOVANISSIMI FEMMINILE:

Chiusano – Segno 10 -13

Segno - Chiusano 13-5

Classifica: Segno p.6 Chiusano 0.

Segno Campione d'Italia Giovanissimi Femminili.