Specialità

logo-frc

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo


imageTERZA EDIZIONE
FINALI NAZIONALI A CAGLIARI
AL VIA 12 REGIONI NEL MASCHILE E 11 NEL FEMMINILE

di Giovanni Crosato

E’ Cagliari, lo scorso anno fu Lignano Sabbionara e due anni fa Caserta, ad ospitare le finali nazionali della terza edizione del Trofeo CONI Kinder+Sport, organizzata dal Comitato Regionale CONI Sardegna, dalla Regione Sardegna, con la collaborazione dei comuni sede di gara, manifestazione riservata agli atleti under 14 che si svolge tra Cagliari e l’hinterland cagliaritano, con particolare concentrazione di gare al Tanka Village di Villasimius, dove sono anche ospitate le rappresentative.
Presente anche in questa occasione il tamburello, assieme ad altre 32 federazioni per 44 discipline che rappresentano tutte le Regioni Italiane: Atletica, Badminton, Canoa e Kayak, Canottaggio, Ciclismo, Dama, Danza Sportiva, Scherma, Orientamento, Sport Tradizionali, Golf, Hockey, Judo, Lotta e Karate, Karting, Kickboxing, Motonautica, Nuoto Pinnato, Palla Pugno, Pattinaggio, Pentathlon Moderno, Pugilistica, Rafting, Rugby, Scacchi, Sport Equestri, Sport Orientamento, Taekwondo, Tennistavolo, Tiro a Segno, Tiro a Volo, Tiro con l’Arco, Triathlon e Vela.
L’apertura ufficiale della manifestazione nel pomeriggio di ieri, con cerimonia inaugurale alla presenza di tutti gli atleti partecipanti all’Arena Grandi Eventi di Sant’Elia a Cagliari: come avviene per le Olimpiadi, i giovani atleti hanno sfilato in divisa davanti alle autorità prima di iniziare oggi la competizione sportiva che si concluderà domani con la premiazione della Regione vincitrice al Tanka Village di Villasimius.
Il via delle gare questa mattina con un incremento di partecipazione per il nostro sport: 12 Regioni presenti nel maschile e 11 nel femminile, rispetto alle 9 della passata stagione.
A contendersi il trofeo nel maschile Trentino, Lazio, Friuli, Veneto, Marche, Campania, Lombardia, Sardegna, Sicilia, Piemonte, Toscana e Puglia; nel femminile Trentino, Piemonte, Lombardia, Friuli, Toscana, Sardegna, Puglia, Marche, Basilicata, Lazio, Marche e Campania.
La manifestazione, erede dei Giochi della Gioventù, è rivolta ai tesserati delle Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) che fanno capo a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva.