Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Indoor

Campionati Italiani Indoor - Serie B

images/News_2021/Seie-B-INDOOR-MeF/139925844_4477344782282743_4054103349994535803_o.jpg

Al via la Serie Cadetta Femminile e Maschile, in Campo a Bergamo, Guidizzolo e Treia

26 Squadre Nel Maschile, 11 Nel Femminile

 

Articolo di Giovanni Crosato - Foto Giancarlo Grandi

Hanno preso il via nel weekend i Campionati di Serie B Maschile e Femminile indoor 2021, che vedono ai nastri di partenza 26 squadre nel maschile e 11 nel femminile.

Compagini maschili suddivise in sei gironi di qualificazione: nel girone 1 troviamo Padova e le trentine Segno, Mezzolombardo, Sabbionara e Marco; nel girone 2 le veronesi Monte, Carianese e Castelnuovo e le mantovane Castellaro e Cereta; nel girone 3 due squadre per la romagnola Bagnacavallo, poi San Marino e Treiese; nel girone 4 due team per il Club Sportivo Firenze assieme a Bacchereto e Torrita di Siena; nel girone 5 le trapanesi Castelvetrano e Oasis Libertas, la palermitana Badminton Club e la sarda Eleonora; tutto palermitano il girone 6 con Zeus, Easyplay, Frecce Azzurre e Panormus.

Terminati i gironi di qualificazione accederanno alle finali nazionali otto squadre: le prime due classificate dei gironi 1 e 2, la prima dei gironi 3 e 4, la vincente lo spareggio tra le prime classificate dei gironi 5 e 6 e la vincente lo spareggio tra le seconde classificate dei gironi 3 e 4 che si affronteranno nei quarti di finale, poi di seguito semifinali e finale.

Le due finaliste verranno promosse in serie A, con la prima classificata che guadagnerà anche il pass per la Coppa Italia.

Nel pomeriggio di sabato in campo a Guidizzolo il girone 2 con cinque incontri in programma tra Castellaro, Cereta, Monte, Castelnuovo e Carianese. Formazioni composte per la quasi totalità da atleti del settore giovanile delle rispettive società e bis di vittorie per la veronese Monte, che guida la classifica provvisoria su Castellaro, Cereta e Castelnuovo che hanno ottenuto un successo ciascuna; due sconfitte invece per la Carianese.

Domenica a Treia di scena il girone 3 con il Bagnacavallo 1 che, perso il derby con il Bagnacavallo 2, ha poi regolato San Marino e Treiese, guidando al termine della giornata la classifica con sette punti all’attivo, seguito dai padroni di casa marchigiani con sei, dal Bagnacavallo 2 con cinque e San Marino fermo al palo.

Squadre femminili suddivise in tre gironi: nel girone 1 le bergamasche Grassobbio e Bonate Sotto, la bresciana Capriano del Colle e l’astigiana Pieese; nel girone 2 le veronesi Carianese e Cavalcaselle, la mantovana Cereta e Padova; nel girone 3 tutto toscano, il Club Sportivo Firenze, Torrita e Bacchereto.

La prima squadra classificata di ogni girone accederà alle semifinali, unitamente alla vincente degli spareggi tra le seconde classificate dei tre gironi.

Le due squadre finaliste saranno promosse in serie A con, anche nel femminile, la prima squadra classificata che accederà alla Coppa Italia.

Girone 1 in campo domenica a Bergamo con en plein di vittorie per il Grassobbio che guida così la graduatoria con nove punti, seguita dall’altra bergamasca Bonate Sotto con sei, dalla Pieese con tre e dal Capriano del Colle con zero. Domenica prossima sempre presso il centro Yara Gambirasio previste le gare di ritorno.

A Guidizzolo invece, sempre domenica, gare di andata per il girone 2 con la giovanissima squadra del Cereta che ha portato a casa tre vittorie su tre incontri disputati e guida la classifica provvisoria con nove punti, quattro in più del Valgatara che al termine di un match giocato punto a punto ha avuto la meglio di misura sul Cavalcaselle, che segue a quota quattro. Buone prestazioni anche del Padova che non gli hanno però consentito di incamerare punti. Domenica prossima, proprio in terra padovana, le gare di ritorno. 

Programma

Maschile

Girone 2 – Pallone Geodetico di Guidizzolo (Mantova)

Sabato 16 gennaio ore 14

Arbitri: Caliaro, Carletti

Monte-Castellaro 13-9

Carianese-Cereta 8-13

Cereta-Castelnuovo 9-13

Castellaro-Carianese 13-4

Carianese-Monte 8-13

Classifica: Monte p.6 Castelnuovo, Castellaro e Cereta p.3, Carianese p.0

 

Girone 3 – Palestra il Passo di Treia (Macerata)

Domenica 17 gennaio ore 9

Arbitri: Piermattei, Calamante

Treiese-San Marino 13-4

Bagnacavallo 1- Bagnacavallo 2 11-13

Bagnacavallo 1-Treiese 13-8

Bagnacavallo 2-San Marino 13-4

Bagnacavallo 2-Treiese 5-13

Bagnacavallo 1-San Marino 13-8

Classifica: Bagnacavallo 1 p.7, Treiese p.6, Bagnacavallo 2 p.5, San Marino p.0

 

Femminile

Girone 1 – Centro Sportivo Yara Gambirasio Bergamo

Domenica 17 gennaio ore 9

Arbitri: Teli, Bertla, Locatelli

Grassobbio-Bonate Sotto 13-4

Capriano del Colle-Pieese 6-13

Bonate Sotto-Pieese 13-4

Grassobbio-Capriano del Colle 13-1

Capriano del Colle-Bonate Sotto 10-13

Grassobbio-Pieese 13-2

Classifica: Grassobbio p.9, Bonate Sotto p.6, Pieese p.3, Capriano del Colle p.0

 

Girone 2 – Pallone Geodetico di Guidizzolo (Mantova)

Domenica 17 gennaio ore 9

Arbitri: Bonini, Vicari, Sogliani

Cavalcaselle-Cereta 5-13

Valgatara-Padova 13-5

Valgatara-Cereta 8-13

Padova-Cavalcaselle 10-13

Cavalcaselle-Valgatara 11-13

Cereta-Padova 13-7

Classifica: Cereta p.9, Valgatara p.5, Cavalcaselle p.4, Padova p.0