Specialità

logo-frc

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

headerRegioni trofeoConi2019 CalabriaTROFEO CONI

SESTA EDIZIONE

FINALI NAZIONALI A CROTONE ED ISOLA CAPO RIZZUTO

PRESENTE ANCHE IL TAMBURELLO

AL VIA CON 10 REGIONI

di Giovanni Crosato

Saranno Crotone ed Isola Capo Rizzuto - prima edizione Caserta 2014, Lignano Sabbiadoro 2015, Cagliari 2016, Senigallia 2017 e Rimini 2018 - ad ospitare le Finali nazionali della 6° edizione del Trofeo CONI Kinder+Sport, che si svolgerà dal 26 al 29 settembre 2019.

La manifestazione, Trofeo CONI Kinder+Sport, erede dei Giochi della Gioventù, è una manifestazione multi sportiva rivolta ai ragazzi under 14 tesserati presso le Associazioni Sportive Dilettantistiche e Società Sportive Dilettantistiche (ASD/SSD), iscritte al Registro Nazionale del CONI e affiliate alle FSN e DSA. Viene organizzata dal CONI in collaborazione con il Comitato Regionale CONI Calabria, con la Regione Calabria e la collaborazione dei Comuni sede di gara.

L’evento ha l’intento di valorizzare l’attività sportiva, dando risalto a quel “sano agonismo” che racchiude in sé la vittoria così come la sconfitta quali elementi fondamentali per un percorso di crescita individuale e sportiva. L’obiettivo primario dell’evento è quello di far fare ai ragazzi l’esperienza della competizione, facendogli acquisire sicurezza in se stessi e abituandoli a vivere la gara in maniera sana preparandoli a quelle che potranno essere le sfide più importanti a livello Sportivo.

Come ogni anno, migliaia di giovani atleti si sfidano nelle diverse competizioni regionali organizzate da ogni disciplina partecipante, con un unico obiettivo: rappresentare la propria Regione alla Finale Nazionale del Trofeo CONI Kinder+Sport.

Quest’anno, con la determinazione della Federazione e l’impegno dei vari comitati regionali FIPT anche la Palla Tamburello sarà presente all’appuntamento finale con ai nastri di partenza ben dieci Regioni: Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Piemonte, Sardegna, Toscana, Trentino Alto Adige e Veneto.

Queste le Federazioni Sportive coinvolte nel progetto:

Federazione Ciclistica Italiana, Federazione Ginnastica d'Italia, Federazione Italiana Bocce, Federazione Italiana Badminton, Federazione Italiana Baseball Softball, Federazione Italiana Canottaggio, Federazione Italiana Canoa e Kayak, Federazione Italiana Atletica Leggera, Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia, Federazione Italiana Danza Sportiva, Federazione Italiana Golf, Federazione Italiana Giuoco Calcio, Federazione Italiana Giuoco Handball, Federazione Italiana Hockey, Federazione Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali, Federazione Italiana Motonautica, Federazione Italiana Nuoto, Federazione Italiana Pallacanestro (Attività dimostrativa), Federazione Italiana Pesistica, Federazione Italiana Pentathlon Moderno, Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee, Federazione Italiana Rugby, Federazione Italiana Scherma, Federazione Italiana Sport Rotellistici, Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard, Federazione Italiana Tennis, Federazione Italiana Taekwondo, Federazione Italiana Tiro con l'Arco, Federazione Italiana Tiro a Volo, Federazione Italiana Tennistavolo, Federazione Italiana Triathlon, Federazione Italiana Vela, Federazione Pugilistica Italiana, Unione Italiana Tiro a Segno

e le altre Discipline Sportive Associate:

Federazione Arrampicata Sportiva, Federazione Italiana Dama, Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali Freccette, Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Savate e Shoot Boxe, Federazione Italiana Pallapugno, Federazione Italiana Rafting (Attività dimostrativa con 4 equipaggi), Federazione Italiana Sport Orientamento, Federazione Scacchistica Italiana