Specialità

logo-frc

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

luttoUna terribile notizia scuote l'ambiente sportivo astigiano e non solo. Nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 21 settembre, è morto Alberto Fassio, per anni patron del Callianetto di tamburello che ha scritto la storia del nostro Sport vincendo con la squadra maschile: 11 scudetti di serie A, 1 scudetto di serie B, 1 scudetto di serie C, 10 Coppa Italia A, 1 Coppa Italia B, 10 Coppa Europa per Clubs, 8 Supercoppa e, nel femminile, 5 scudetti di Serie A, 6 Coppa Italia, 6 Coppa Europa e 3 Supercoppa.

Imprenditore nel settore immobiliare, aveva 50 anni, lascia un enorme vuoto nel cuore di tanti appassionati di Tamburello.

Giunto nella sua abitazione, Fassio è stato colto, questa è la prima ipotesi, da un attacco cardiaco.

Tutto il mondo del Tamburello partecipa al cordoglio dei famigliari e di tutti gli amici.

 

Alberto FAssio