Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Federazione

Dicono di noi: "Un'esperienza sicuramente da elogiare"

images/LOGHI/Loghi-Nuovi/Corsi_SdS_CONI_-_SITO.jpg

La testimonianza di Adolfo Negri

Buonasera, Vi scrivo queste poche righe per ringraziarVi della bellissima opportunità' che mi avete offerto facendomi partecipare al corso/seminario "L'EMPOWERMENT DEL TECNICO E DELL'ATLETA" organizzato dalla Scuola Nazionale dello Sport.

Un corso per allenatori di alto livello al passo coi tempi che è stato condotto dal Prof. Guido Ghirelli ed ha visto l’intervento molto interessante di Mauro Berruto, prestigioso allenatore di pallavolo, fra l’altro CT della Nazionale maschile italiana medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012, poi direttore tecnico delle squadre olimpiche di Tiro con l’Arco, autore del saggio “Capolavori”, e attualmente inspirational speaker e storyteller.

Il seminario ci è servito a comprendere ed acquisire alcune tecniche al fine di mettere a proprio agio l'atleta così da farlo rendere al meglio. Sviluppo personale, motivazionale, pensare di rinnovarsi, cambiare gli approcci, questi sono solo alcuni esempi degli argomenti che sono stati trattati durante questo corso.

A mio parere credo che la Federazione abbia intrapreso la strada giusta e ritengo che se riuscissimo a lavorare tutti insieme, smettendo di lamentarsi ma cercando di migliorare noi stessi, con questo tipo di aggiornamenti e corsi, tutti ne potremmo trarre vantaggi. Queste opportunità, che la Federazione può metterci a disposizione, sono un modo, sicuramente, per affrontare ed accogliere i giovani atleti agli allenamenti preparati e verrebbe, credo, accolta dagli stessi genitori in maniera positiva, perché la preparazione è tutto per arricchire i nostri vivai giovanili.

Non sono sponsor di nessuno, ma questa volta voglio dire "Bravo Presidente" e bravi tutti coloro che hanno capito la strada giusta da intraprendere, creare ragazzi motivati e fiduciosi in se stessi e' senz'altro il mio e, deve essere di tutti i nostri tecnici, primo obbiettivo.

I mezzi per lavorare ci sono, il percorso e' tracciato, crediamoci insieme.

Di nuovo un caloroso ringraziamento.

Adolfo Negri