Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Federazione

Accordo tra FIPT e FederLab per la sicurezza delle competizioni

Facchetti: “Sostegno alle Società sempre al primo posto e determinazione a ripartire più forti di prima”

La FIPT e la FederLab Italia hanno siglato un protocollo d’intesa per tamponi e test da effettuare a tutti i tesserati della Federazione Italiana Palla Tamburello.

Un accordo senza precedenti per la Federazione Palla Tamburello, che darà la possibilità a tutte le società e tesserati coinvolti di usufruire di un servizio completo di screening contro il virus COVID-19 a prezzi convenzionati.

Tutti le squadre potranno contare su un’associazione di categoria tra le principali del Paese per laboratori di analisi cliniche e centri poliambulatoriali privati accreditati presso il SSN. L’associazione metterà a disposizione delle società sportive la propria fitta rete di laboratori (oltre 2.000 strutture associate presenti su tutto il territorio nazionale), così da supportare le squadre nella sorveglianza epidemiologica e nel monitoraggio dei casi sospetti. Inoltre, a livello operativo, la FederLab potrà organizzare anche, in base alle necessità, controlli direttamente nei centri sportivi o nelle sedi localmente individuate dalle società, così da poter eseguire lo screening direttamente "a domicilio" e in tutta sicurezza, nel pieno rispetto delle normative Nazionali e Regionali.

Tutti le squadre affiliate alla FIPT che prenderanno parte ai Campionato Nazionali Federali potranno beneficiare della convenzione.

“Quello con Federlab rappresenta un accordo che prima di tutto garantirà la sicurezza nei Campionato Federali e nelle altre Competizioni Nazionali che verranno organizzate dalla Federazione – ha dichiarato il Presidente della FIPT Edoardo Facchetti – Con questa convenzione assicuriamo alle nostre associate una riduzione sostanziale dell’impegno economico che avrebbero dovuto sostenere per rispettare le disposizioni sanitarie legate al Covid-19 e gestire nel miglior modo possibile la diffusione del virus”.

“Una convenzione assolutamente necessaria per la salute di tutti i nostri tesserati. Un accordo che la Federazione ha voluto fortemente per venire incontro alle esigenze delle società ma, soprattutto, come dice il Presidente Facchetti, una garanzia per lo svolgimento regolare dei Campionati – ha commentato il Segretario Generale Maurizio Pecora – Accogliamo questo Protocollo con immensa soddisfazione”.