Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Con l'emanazione del nuovo DPCM firmato dal Presidente del Consiglio Mario Draghi nella giornata di ieri, permane la suddivisione dell'Italia per fasce di rischio e la possibilità di svolgimento dei SOLI eventi e competizioni sportive riconosciuti di rilevanza nazionale dal CONI e dal CIP, che si tengano all’aperto o al chiuso, ed in assenza di pubblico.

PERTANTO

Restano consentiti gli allenamenti degli atleti, professionisti e non professionisti, partecipanti agli eventi ed alle competizioni di rilevanza nazionale previsti dalla norma.

In questi casi rimangono quindi consentiti anche gli spostamenti inter-regionali. Si tiene però a precisare che, per ciò che concerne gli spostamenti in auto con persone NON CONVIVENTI, così come previsto nella sezione delle FAQ del Governo (reperibile a questo link) sono consentiti nella misura di 2 persone per ogni fila di posti posteriori, con la sola presenza del guidatore nella parte anteriore della vettura; i passeggeri DEVONO indossare correttamente la mascherina per tutto il tragitto.

Gli eventi e le competizioni riconosciuti di interesse nazionale sono quelli oggetto di provvedimento del CONI o del CIP. Si invita, pertanto, a far riferimento al seguente link.

Per prendere visione del DPCM 02/03/2021 clicca qui

Per prendere visione dell'aggiornamento del protocollo FIPT clicca qui

Per prendere visione dell'aggiornamento dell'autocertificazione clicca qui