Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Federazione

Il Ministro dello Sport Spadafora approva la ripresa degli sport di contatto

images/News_2020/coronavirus/sport_di_contatto/vincenzo-spadafora-41458.jpg

Foto dal web

Aggiornamento NUOVO DPCM 14/07/2020 e suo allegato

 

Nella giornata del 01 luglio 2020,  il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha dato il via libera alla ripresa degli sport di contatto.

Sei Regioni hanno dato semaforo verde con le varie ordinanze (Abruzzo, Marche, Sicilia, Puglia, Veneto e Liguria), alle quali si aggiungeranno lunedì la Campania e venerdì 10 luglio la Lombardia.

Queste le parole del Ministro dello Sport: "Mi auguro che tutti i Presidenti di Regione seguano la stessa strada e, con una propria ordinanza, diano la possibilità a tutti quanti di riprendere in sicurezza, seguendo le linee guida approvate dalle rispettive Regioni. [....] A questo punto dipende dalle Regioni che possono iniziare a dare l'ok anche assumendosi una responsabilità importante, ma che mi sono assunto anche io nel momento in cui ho dato l'ok a questo documento che hanno proposto le Regioni. Come sapete l'intesa non era arrivata dal Ministro della salute e, proprio per questo poi alcune Regioni hanno deciso di muoversi comunque in autonomia. Io la mia parte l'ho fatta."

Il protocollo delle linee guida preparato dalla conferenza delle Regioni, impone l’uso della mascherina ed il rispetto del distanziamento in tutte le circostanze tranne che nel momento della partita o del combattimento.

Di seguito il link al video del Ministro Spadafora pubblicato a seguito della diretta Facebook sulla propria pagina clicca qui

In elenco le ordinanze di riapertura con relative linee guida - se diverse da quelle presenti sul documento della Conferenza delle Regioni - suddivise per regione:

Documenti aggiornati al 30/07/2020