Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Federazione

CAMPIONATI ITALIANI INDOOR MASCHILE - A RAGUSA EN PLEIN DEI CAMPIONI D’ITALIA

ORA LANCIATISSIMI PENSANDO ALLO SCUDETTO

FEMMINILE

NEL GIRONE NORD IL SAN PAOLO D’ARGON SI IMPONE SUL SABBIONARA E RESTA IN VETTA E FILA A VELE SPIEGATE - NEL GIRONE SUD SICILIA COMANDA IL TAMBURELLO RAGUSA

Nel girone maschile, i campioni d’Italia del Ragusa vincono in casa senza difficoltà sulla partenopea Alfa Tamburello Villaricca e nel derby sull’Uisp Scicli.

Domenica prossima, a Castellaro, giornata-verità per lo scudetto.

Gironi femminili: in quello nord il San Paolo d’Argon in uno splendido incontro batte il Sabbionara, che suda contro il Tuenno.

In quello sud Sicilia il Tamburello Ragusa conduce a punteggio pieno; al tie-break il Cansisini supera l’Airone Ragusa.

RISULTATI DEGLI INCONTRI - WEEK-END 6-7 febbraio

Girone maschile, X giornata, a Ragusa: Ragusa-Uisp Scicli 13-1, Uisp Scicli-Alfa Tamburello Villaricca 13-4, Ragusa-Alfa Tamburello Villaricca 13-1.

Classifica: Fulgur Bagnacavallo p. 27, Ragusa p. 20, Baracca Lugo p. 17, Tamburello Cosenza p. 13, Castellaro p. 10, Scicli p. 3, Alfa Tamburello Villaricca p. 0.

Arbitri: Giovanni Di Raimondo, Chiarella Fazzino, Katia Catalano.

Luogo di svolgimento della manifestazione: Pala Rizza a Modica Alta (Ragusa).

Prossimo turno, domenica 21 febbraio, a Castellaro: Castellaro-Ragusa, Castellaro-Baracca Lugo, Fulgur Bagnacavallo-Ragusa, Castellaro-Fulgur Bagnacavallo, Baracca Lugo-Ragusa.

Così le squadre in campo

A.S.D. Ragusa: Salvatore Occhipinti; Sergio Battaglia; Giuseppe Di Grandi; Stefano Iurato; Giancarlo Firrincieli; Elio Sisino; DT Claudio Farruggio.

Uisp Scicli: Innoccenzio Gazzè, Raffaele Giannone, Guglielmo Falla; D. T. Alessandro Parisi Assenza.

Alfa Tamburello Villaricca: Felice Minieri, Marco Sabatino, Francesco Licciardi, Francesco Ciccarelli, Antonio Ciccarelli, Domenico Dimarino, Gaetano Manuel Gessineto, Gioacchino Corvisiero; DT Generoso Matarazzo.

RISULTATI GIRONI FEMMINILI

Girone femminile nord

Tuenno-Sabbionara 10-13, Segno-San Paolo D’Argon 0-13, San Paolo D’Argon-Sabbionara 13-9, Segno-Tuenno 11-13, Sabbionara-Segno 13-2, San Paolo D’Argon-Tuenno 13-3.

Classifica: San Paolo d’Argon p. 25, Sabbionara p. 20, Tuenno p. 8, Segno p.1.

Arbitri: Gianpaolo Arduini, Sergio Bonicalzi, Elio Frasnelli.

Luogo di svolgimento della manifestazione: Palazzetto dello Sport di Cles (Trento).

Prossimo turno, domenica 14 febbraio, a Segno: Segno-San Paolo D’Argon, Sabbionara-Tuenno, Segno-Tuenno, Sabbionara-San Paolo D’Argon, San Paolo D’Argon-Tuenno, Segno Sabbionara.

Così le squadre in campo

Sabbionara: Germana Baldo (cap.), Paola Daldoss, Giada Fontana, Jessica Gozzelino, Laura Lorenzoni, Ilenia Tretter; Dt Luigi Beltrami.

San Paolo d’Argon: Serena Barcella, Silvia Di Salvo, Chiara Parodi, Luana Parodi, Eleonora Trapletti, Veronica Trapletti (cap.); Dt Gianfranco Vismara.

Segno: Francesca Bertagnoli, Alessandra Lucin, Raffaella Magnani, Vanessa Odorizzi (cap.), Giulia Zattoni; Dt Alberto Cicolini.

Tuenno: Alice Magnani, Angelica Lorandini, Valentina Leita (cap.), Dilena Leonardi, Giulia Rossi; Dt Nicola Valentini.

Girone femminile Sud Sicilia

ASSD Vittorini–Cettina Sicari (a venerdì 12), ASD Tamburello Ragusa-Cansisina 13-7, Airone Ragusa-Cansisina 12-12, tie-break 4-8.

classifica: ASD Tamburello Ragusa p. 9, Airone Ragusa p. 5, Cansisina p. 3, Uisp Scicli e Cettina Sicari p. 2, ASSD Vittorini p. 0.

arbitri: Giovanni Di Raimondo, Chiarella Fazzino, Katia Catalano.

Luoghi di svolgimento delle manifestazioni: Pala Rizza a Modica Alta (Ragusa).

Prossimo turno: Cettina Sicari-Uisp Scicli, ASSD Vittorini–Uisp Scicli, Cettina Sicari–Cansisina, ASSD Vittorini–Cansisina, ASD Tamburello Ragusa-Airone Ragusa.

Così le squadre in campo

ASD Ginnastica Airone Ragusa: Cristina Occhipinti, Carmen Antoci, Michela Guastella, Martina Guastella, Mara Pacetto, Antonella Zago: DT Elio Sisino;

ASD Tamburello Ragusa: Claudia Antoci, Miriam Guastella, Giovanna Occhipinti, Pamela Arena, Luana Baglieri, Lorena Galfo; DT Claudio Farruggio;

ASD Cettina Sicari (Siracusa): Valeria Pallaci, Ivana Giansiracusa, Patrizia Calabrò, Ilenia Caracciolo, Marianna Avola, Alessandra Conigliaro; DT Luisa Valeri;

ASSD Vittorini (Siracusa): Valentina Macca, E. Cultrera, N. Scalora, Carmela Mangiameli. DT Antonio Cultrera;

Cansisina (Siracusa): Giovanna Spadaro, Jessica Gozzo, Valentina Casciarino, Lorena Minardo, Alessia Adamo; DT Giovanni Di Raimondo;

per ulteriori informazioni:

F.I.P.T. - SEGRETERIA COMMISSIONE INDOOR

Maurizio Pecora - 06/36854137 – 06/36854134 - 339/8900989; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IL COMMENTO

7 febbraio girone maschile: Giornata facile, come nelle previsioni, per i Campioni d’Italia del Ragusa, che sul terreno casalingo si impongono senza fatica sui fanalini di coda della classifica, la partenopea Alfa Tamburello Villaricca e nel derby sull’Uisp Scicli, guadagnando così sei punti importanti, che segnano un ulteriore passo di avvicinamento nella corsa verso lo scudetto, dove come avversario di rango hanno la fortissima romagnola Fulgur Bagnacavallo.

Le due formazioni guardano ora con apprensione alla prossima giornata, quando sul terreno dei campioni d’Europa, a Castellaro, si troveranno non solo direttamente contrapposte, ma ambedue ad affrontare lo stesso Castellaro, che giocando in casa sarà ancora più temibile; in più il Ragusa si troverà a combattere contro un’altra formazione d’eccellenza, la ravennate Baracca Lugo.

Giornata quindi, la prossima, penultima del campionato maschile, che si presenta all’insegna della massima incertezza e della suspence degna del miglior thriller.

Vittoria in scioltezza della squadra iblea nella partita Uisp Scicli - Alfa Tamburello Villaricca.

Gironi femminili

Vittoria nel girone nord del San Paolo d’Argon nella sfida con il Sabbionara, match-clou della giornata. Partite a razzo, le bergamasche hanno tenuto in mano le redini dell’incontro, riuscendo ad aggiudicarsi, in una partita molto bella e combattuta, ben otto dei nove quaranta pari registrati.

Le ragazze bergamasche si impongono poi senza fatica sul Segno, registrando inoltre un altro successo sul Tuenno.

Bello e combattuto Tuenno-Sabbionara, che vede il successo di misura delle vice campionesse d’Italia sulle tuennesi, apparse squadra in crescita e di buone capacità. Successo facile del Sabbionara sul Segno, che a sua volta riesce però a rendere difficile la vittoria al Tuenno, con cui divide la posta.

Decisivo ai fini della qualificazione alle finali nazionali - sempre che il Tuenno non riesca dire la sua - il turno di domenica prossima, in cui saranno ancora di fronte le due big del girone, San Paolo e Sabbionara; questo per non dichiarare i giochi già chiusi, perché la bilancia, in campo orobico, pende davvero molto.

Nel girone sud Sicilia il Tamburello Ragusa, che si impone senza eccessive difficoltà sulla siracusana Cansisina di Rosolini, è saldamente in testa alla classifica; la segue a quattro lunghezze la cugina Airone Ragusa, che in un incontro al cardiopalmo cede il passo, al tie-break, ad una determinata Cansisina. A venerdì 12 la partita tra le aretusee ASSD Vittorini e Cettina Sicari.