Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Federazione

Firmata l’ordinanza per le ulteriori misure precauzionali da parte della P.A. di Trento. In serata l'arrivo anche del decreto legge a seguito della Riunione del Consiglio dei Ministri

images/News_2020/coronavirus/imba-red-coronavirus.jpg

Il documento parla di “Primi interventi urgenti di Protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso con l’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili”.

L’ordinanza è stata firmata poco dopo le 21 ed il presidente della Provincia autonoma di Trento così facendo dispone:

  • la chiusura per il 24 ed il 25 febbraio degli asili nido, dell’Università, comprese biblioteche e aule di studio, delle Fondazioni Mach e Bruno Kessler;
  • la sospensione delle gite scolastiche fuori Trentino sul territorio italiano;
  • annulla le manifestazioni ludico sportive che si svolgono in luoghi chiusi e per le quali si prevede afflusso elevato;

L’ordinanza inoltre fornisce indicazioni per la gestione dei soggetti da sottoporre obbligatoriamente a quarantena e/o che abbiano avuto contatto con soggetti sintomatici.

Inoltre, durante la riunione del cdm svolta a Roma durante la giornata odierna, Il ministro Spadafora ha deciso di sospendere tutte le manifestazioni sportive di domani in Veneto e Lombardia. In una lettera inviata al presidente del Coni, Giovanni Malagò' - sulla base delle decisioni del cdm - Spadafora chiede al n.1 dello sport italiano "di farsi interprete presso tutti i competenti organismi sportivi dell'invito del governo di sospendere tutte le manifestazioni sportive di ogni grado e disciplina previste nelle Regioni Lombardia e Veneto per la giornata di domenica 23 febbraio 2020".

Pertanto la Federazione - nel pieno rispetto dell'ordinanza emessa dalla Provincia Autonoma di Trento e di quanto deciso dal Consiglio dei Ministri - sospenderà le finali di Final Six Serie A femminile in programma domani, domenica 23 febbraio presso il palazzetto dello sport di Mezzocorona e TUTTE le gare Federali previste in Veneto e Lombardia. Gli incontri da disputare saranno recuperati in data da definire.

Per leggere l'ordinanza completa della provincia autonoma di Trento clicca qui

Per il Comunicato del Ministro delle politiche giovanili e dello Sport Spadafora clicca qui

Il Comunicato del CONI clicca qui

Fonti della notizia: 

https://www.ufficiostampa.provincia.tn.it/Comunicati/Coronavirus-firmata-l-ordinanza-relativa-ad-ulteriori-misure-di-prevenzione

https://www.repubblica.it/cronaca/2020/02/22/news/decreto_governo_contro_coronavirus-249308355/?ref=RHPPTP-BL-I249215369-C12-P1-S1.12-T1&refresh_ce