Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Federazione

IN UNGHERIA PIENO SUCCESSO DEL I TORNEO INTERNAZIONALE

VINCONO CASTELLARO (maschile)

E SABBIONARA TRENTINO TEAM (femminile)

Pieno successo in Ungheria, nel week-end, del I Torneo Internazionale di Tamburello, disputato presso il Treff Sportcentrum di Erd, a 20 chilometri da Budapest, dove le squadre italiane - la mantovana Ennio Guerra Castellaro, campione d´Europa in carica e la Sabbionara Trentino Team, vice campione d´Italia - hanno meritatamente conquistato la vittoria.

Due i giorni di gara, il primo dei quali dedicato alla qualificazione: il Castellaro (Manuel Festi, Luca Festi, Andrea Marcazzan, Jonny Negherbon, Maurizio Zanotti, Graziano Perottoni Roberto Stefanoni; dt Mario Bellini) ha superato brillantemente nella giornata di avvio, nell´ordine, l´ungherese Budaorsi Sporting Club - squadra di casa, organizzatrice della bella e riuscita manifestazione - la tedesca Tamburello Dresden e l´INEF Barcelona; da parte sua il Sabbionara Trentino Team (Germana Baldo, Jessica Gozzelino, Paola Daldoss, Ilenia Tretter, Laura Lorenzoni, Giada Fontana; dt Luigi Beltrami, dirigente accompagnatore Maurizio Manica) si è affermata prima sul Tamburello Dresden, poi sull´Inef Barcelona e sul Buadaorsi Tamburello.

Nella seconda giornata confermata, nella finali, la superiorità delle squadre italiane: il Castellaro (che utilizzava in prestito, nell´occasione, Luca Festi, Manuel Festi e Graziano Perottoni) ha superato senza troppa fatica l´INEF Barcelona, mentre nella finale femminile il Sabbionara Trentino Team ha battuto la forte formazione ungherese del Budaorsi Tamburello Sporting Club.

Al successo sportivo la manifestazione - per il Tamburello ungherese si è trattato del primo torneo internazionale disputato in terra magiara - unisce anche quello di immagine non solo per l´ampia partecipazione di pubblico, ma anche per il risalto nei media, in particolare televisivi (quattro televisioni hanno trasmesso immagini degli incontri; su M1 - primo canale tv ungherese - è stata trasmessa alle 22,30 di sabato un´intervista al Presidente Emilio Crosato - Presidente della federazione italiana e Presidente Onorario di quella internazionale - e a Zsofia Kaszo, punto di riferimento organizzativo del Tamburello magiaro).

Alla cerimonia di premiazione, tra gli altri, il sindaco del comune di Erd Meslaros Andras ed il vice Presidente della FIBT Jordi Moncusì Domingo; per la federazione italiana, con il Presidente Crosato, il Consigliere federale Andrea Fiorini.

Perfetto l´arbitraggio, curato dagli arbitri internazionali Giampaolo Arduini e Fiorenzo Teli; guardialinee Andrea Nacy, Anette Sautb e Agata Sghlagl.

Risultati maschili

Girone di qualificazione: Castellaro Budaorsi 10-2, Castellaro-Dresden 10-1, INEF Barcelona-Budaorsi 10-2, Castellaro-INEF Barcelona 10-7, Dresden-Budaorsi 2-10, Budaorsi-Dresden 8-10.

Classifica del girone: 1° Castellaro p. 9, 2° INEF Barcelona p. 3, 3° Budaorsi Tamburello Sporting Club p. 3, 4° Tamburello Dresden p. 3.

Finale terzo posto: Tamburello Dresden-Budaorsi Tamburello Sport Sclub 10-9.

Finale primo posto: Castellaro-Inef Barcelona 10-4.

Classifica finale: 1° Castellaro (Italia), 2° INEF Barcelona (Catalogna), 3° Tamburello Dresden (Germania), 4° Budaorsi Tamburello Sporting Club (Ungheria).


Risultati femminili

Girone di qualificazione: Sabbionara Trentino Team-Tamburello Dresden 10-3, Budaorsi-Dresden 10-7, Sabbionara-Barcelona 10-3, Barcelona-Budaorsi 8-10, Sabbionara-Budaorsi 10-1, Budaorsi-Barcelona 7-10.

Classifica del girone: 1° Sabbionara Trentino Team p. 9, 2° Budaorsi Tamburello Sporting Club p. 6, 3° INEF Barcelona p. 3, 4° Tamburello Dresden p. 0.

Finale terzo posto: Tamburello Dresden-Inef Barcelona 10-7.

Finale primo posto: Sabbionara Trentino Team-Budaorsi Tamburello Sporting Club 10-5.

Classifica finale: 1° Sabbionara Trentino Team (Italia), 2° Budaorsi Tamburello Sporting Club (Ungheria), 3° Tamburello Dresden (Germania), 4° INEF Barcelona (Catalogna).