Specialità

logo-frc

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

 

 

NEL WEEKEND A GIGNAC (Francia)

TITOLI MONDIALI MASCHILE E FEMMINILE ALLA FRANCIA

ITALIA SECONDA

Fotogallery


CAMPIONATI ITALIANI OPEN - DOMENICA 23 SETTEMBRE 2012


SERIE B - SEMIFINALI OK PER CASTIGLIONE E GOITESE

SERIE C E D - PROMOSSE IN SERIE B NOARNA E MEDOLE


di Giovanni Crosato


Campionato del Mondo

Francia campione del mondo sia in campo maschile che femminile, grazie alle nette vittorie ottenute nel pomeriggio di ieri sulle formazioni italiane, in partita solo nella parte iniziale delle gare.

Il primo ko nell’incontro femminile con la nazionale italiana mai in grado di contrastare la nazionale francese, che era stata sconfitta nettamente per 13-6 solo poco più di un mese fa sulla terra battuta di Mèze, molto più a proprio agio che sull’asfalto di Gignac. Rimane l’amarezza per la sconfitta, anche se ci si aspettava un maggior numero di squadre partecipanti.

A seguire la disfatta maschile, la prima volta contro i transalpini (la squadra italiana aveva vinto invece a Mèze ai primi di agosto per 13-11), con il solo Yohan Pierron - atleta impegnato nelle semifinali del nostro massimo campionato, ma purtroppo francese - che ha onorato la convocazione della sua nazionale portandola alla vittoria, la prima, netta e senza discussione contro i nostri, in gara fino al 4-3 prima di essere surclassati dagli avversari.

Pagate a caro prezzo le assenze in maglia azzurra dei convocati Samuel Valle, Alberto Botteon, Riccardo Bonando, Manuel Festi, impossibilitati o per volontà loro o delle proprie società a partecipare all’evento.

Giusto che, data l’importanza della manifestazione che non era incontro amichevole, ma  il “Campionato del Mondo”, su questa mancata osservanza a precisi doveri da parte delle società si pronuncino i competenti organi federali.

Da segnalare il successo di pubblico che ha visto oltre duemila persone presenti solo per le due gare di finale e ottima l’impressione destata nel maschile dalle formazioni brasiliana, spagnola e catalana che hanno confermato, seppur a livello logicamente inferiore, di avere le potenzialità per ben esprimersi anche nel tamburello open.

 

Nazionale femminile:

Germana Baldo, Chiara Arcozzi, Cecilia Dellavalle, Paola Daldoss, Ilenia Tretter, Beatrice Zeni, Alice Magnani, Fatou Diop. DT: Giuseppe Bonanate.

Nazionale maschile:

Nicola Merlo, Flavio Isalberti, Nicola Zandonà, Luca Baldini, Franco Zeni, Pino Olivieri, Simone Antonioli.

Erano presenti inoltre Emilio Crosato, Presidente FIPT, e Franco Rissone, Vicepresidente FIBT.

 

Serie B

Si è fermata la massima serie ma non la serie cadetta che ha visto la disputa della gara di andata delle semifinali per la promozione in serie A e la conquista del titolo italiano, con finalissima che si disputerà tra le vincenti sabato 13 ottobre in campo neutro.

Tutto facile per il Castiglione che sul terreno amico conferma il risultato della semifinale di Coppa Italia e supera 13-3 uno spento Bardolino, davvero mai in partita. Ai mantovani basterà un punto domenica prossima per guadagnare la matematica certezza del passaggio in serie A.

Pochi problemi anche per la Goitese, se non nella parte iniziale di gara, nella trasferta contro i vicini di casa del Guidizzolo, 13-5 il risultato finale; vendicata così la sconfitta della semifinale di Coppa Italia quando Emanuele Bassignani e soci si imposero per 13-8.

Gare di ritorno domenica prossima a campi invertiti, in caso di parità di punti al termine dei due incontri il regolamento prevede la disputa dei trampolini e dell’eventuale tie break.

Serie C

Festeggia la promozione e il ritorno nella serie cadetta il Noarna che supera 13-4 il Sotto il Monte: per i trentini l’opportunità della conquista del titolo italiano.

Facile per l’Arbizzano la vittoria sul Bagnacavallo così come per il Borgosatollo quella con il Viarigi.

Nel secondo girone bene il Medole che come il Noarna festeggia la promozione nella serie cadetta battendo in casa il Tesero; bene il Settimo con il Travagliato così come il Grillano contro il Firenze.


Serie D

Scontro al vertice Malpaga-San Pietro in Cariano e vittoria di misura dei veronesi che si candidano così ad un posto in semifinale. Bella prova del Torino che supera in trasferta il Ponti sul Mincio. Bene il Besenello che lascia due games al Mondolfo.

In semifinale nel secondo girone Ton e Castelli Calepio, grazie alla vittoria dei primi, sudata, sul San Vito Corno e a quella facile dei secondi sul Gabiano. Chiude il quadro la vittoria del Castelferro a Fontigo.


1° Campionato del Mondo

Gignac (Francia), 21-23 settembre 2012


Femminile

Finale 

Francia-Italia 13-8

Classifica: Francia p. 3, Italia p. 0.

 

Maschile

Francia Brasile 13-2

Spagna - Catalogna 13-12

Brasile - Italia 1-13

Francia - Spagna 13-1

Italia - Catalogna 13-0

Brasile - Spagna 13-3

Francia - Catalogna 13-1

Italia - Spagna 13-1

Brasile - Catalogna 13-8

Finale 

Francia-Italia 13-4

Classifica: Francia p. 12, Italia p. 9, Brasile p. 6, Spagna p. 2, Catalogna p. 1.

 

La Francia si aggiudica il 1° Campionato del Mondo di Tamburello Open, sia maschile che femminile.

 

Campionati Italiani Open

Risultati domenica 23 settembre 2012


Serie B - Semifinali

Castiglione-Bardolino 13-3

Guidizzolo-Goitese 5-13


Serie C

1° Girone

Arbizzano-Bagnacavallo (anticipo sabato) 13-4

Noarna-Sotto il Monte 13-4

Borgosatollo-Viarigi 13-5

Classifica: Noarna p. 12, Sotto il Monte p. 9, Borgosatollo p. 6, Arbizzano p. 6, Viarigi p. 3, Bagnacavallo p. 0.

2° Girone

Travagliato-Settimo 7-13

Medole-Tesero (anticipo sabato) 13-7

Grillano-Firenze 13-3

Classifica: Medole p.12, Settimo(*)p.8, Tesero p.7, Travagliato p.3, Grillano p. 3.Firenze(*) p.0.


Serie D

1° Girone

Ponti sul Mincio-Torino 8-13

Malpaga-San Pietro in Cariano 11-13

Besenello-Mondolfo 13-2

Classifica: Besenello p. 9, San Pietro (*) p. 8, Malpaga p.7, Torino (*) p. 6, Ponti sul Mincio p. 3, Mondolfo p. 0.

(*) una partita in meno

2° Girone

Ton-San Vito 13-10

Castelli Calepio-Gabiano 13-3

Fontigo-Castelferro 6-13

Classifica: Ton e Castelli Calepio p. 12, San Vito Corno p. 6, Castelferro p. 3, Fontigo p. 2, Gabiano p. 1